martedì, Gennaio 31, 2023
Disponibile su Google Play
HomeMisteroFossili antichi? Una grotta in Thailandia sembra un gigantesco serpente pietrificato

Fossili antichi? Una grotta in Thailandia sembra un gigantesco serpente pietrificato

Misteriosi ritrovamenti nelle giungle della Thailandia sollevano molte domande: giganteschi serpenti pietrificati che avvolgono i loro corpi in enormi anelli o bizzarre formazioni naturali?

La grotta di Naka (o grotta di Nāga) si trova nel parco nazionale di Phu Langka, nel distretto di Bueng Khong Long, nella provincia di Bueng Kan, in Thailandia. Naka significa “serpente” in lingua tailandese e la grotta ha preso il nome dalla consistenza di alcune pietre della zona, che ricordano la pelle squamosa di un serpente.

Le rocce si sono formate per assomigliare a un serpente attorcigliato con scaglie sovrapposte, ed è bordato da una roccia a forma di testa di pitone.

Inoltre, le pareti interne della grotta sono ricoperte di minerali che luccicano, dando l’aspetto di un ventre bianco. All’interno c’è un’inquietante formazione rocciosa che sembra i denti pietrificati di una creatura simile a un serpente.

I serpenti sono molto presenti nella tradizione buddista e sono venerati come guardiani dell’acqua che dimorano nelle profondità delle caverne. Un ‘nāga’ è una creatura che risiede negli inferi. Secondo la leggenda, è mezzo umano e mezzo serpente, ma può assumere forma umana e camminare tra di noi.

Secondo i funzionari del Parco Nazionale di Phu Langkha, le “squame di serpente” hanno circa 100.000 anni e sono in realtà rocce incrinate dal sole. Le forti differenze di temperatura tra il giorno e la notte hanno causato la rottura della roccia.

Mentre si pensa che la formazione rocciosa abbia circa 100.000 anni, è stata scoperta solo nel 2020 da un gruppo di funzionari del consiglio che pulivano i serbatoi d’acqua nel parco nazionale.

La scoperta inaspettata ha scatenato un’ondata di prenotazioni alberghiere intorno al sito mentre i turisti accorrevano per vedere il “serpente pietrificato”, ha riferito il Bangkok Post.

Le leggende di Snake Rock nella grotta di Naka

Nella tradizione buddista, la roccia del serpente gigante prende il nome dal serpente mitologico chiamato “Naga”. Si dice che un naga sia mezzo umano e mezzo serpente, che dimori negli inferi e occasionalmente assuma la forma di un essere umano.

La leggenda narra che il fiume Mekong nel nord-est della Thailandia e del Laos sia stato effettivamente creato da due re Naga, che strisciavano nell’area che ora fa parte del Parco Nazionale di Phu Langka.

Se vogliamo rimanere fedeli alle leggende di un tempo, allora forse, il serpente di roccia potrebbe essere stato uno dei re Naga rassegnati a un lungo sonno.

Molte persone hanno suggerito che gli strani motivi rocciosi siano gli antichi fossili di un serpente gigante. I resti del più grande serpente che abbia mai vagato sulla Terra, noto come Titanoboa.

Il Titanoboa era un serpente che strisciava durante il Paleocene, si stima che fosse lungo 42 piedi e pesasse oltre 1.000 tonnellate. Tuttavia, sebbene questi serpenti fossero davvero creature enormi, si pensa che siano cresciuti solo di 2 piedi di larghezza, quindi questo non spiegherebbe la grotta.

La maggior parte degli storici oggi crede che siano stati gli umani a scolpire i modelli nella grotta, una sorta di omaggio ai mitici serpenti.

In ogni caso il posto è stupendo e non ha ancora svelato i suoi misteri. I serpenti di pietra affascinano e provocano soggezione, sia tra la gente del posto che tra i turisti.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews