sabato, Gennaio 28, 2023
Disponibile su Google Play
HomeMangiareMassimo Bottura contro la violenza sulle donne: il suo messaggio su Instagram

Massimo Bottura contro la violenza sulle donne: il suo messaggio su Instagram

Anche lo chef Massimo Bottura, sul suo account Instagram, ha postato un messaggio contro la violenza sulle donne.

Sul suo account Instagram, Massimo Bottura ha postato un messaggio contro la violenza sulle donne. Lo ha fatto ieri, 25 novembre, proprio durante la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. E la stessa cosa aveva fatto anche l’anno precedente: in entrambi i casi lo chef ha aggiunto al post una sua foto in bianco e nero dove sfoggia una linea rossa sotto l’occhio destro.

Massimo Bottura e il messaggio contro la violenza sulle donne

Donna

Nel post Massimo Bottura chiede a tutti di unirsi per combattere la violenza contro le donne, sottolineando più volte la parola “insieme”. Queste le parole esatte del post: “#unrossoallaviolenza INSIEME io, noi tutti uniamoci a @seriea e @weworld.onlus per combattere la violenza contro le donne!!! TOGETHER , all together WE HAVE to fight VIOLENCE against WOMEN TOGETHER we will be louder… Together #wearetherevolution”.

L’anno scorso, invece, il messaggio era stato il seguente: “Anche io mi unisco a @seriea e @WeWorld.Onlus per combattere la violenza sulle donne. Insieme diamo #unrossoallaviolenza. Fallo anche tu! LET’S FIGHT VIOLENCE TOGETHER … ALL TOGETHER!! #wearetherevolution”.

Il post ha ottenuto parecchi messaggi di sostegno e di ringraziamento per le parole dello chef che, da poco, ha ottenuto una stella anche nella Guida Michelin 2023 di Tokyo. Da sempre Bottura non solo si oppone alla violenza contro le donne, ma le difende anche quando vengono accusate da altri chef di non essere paragonabili agli uomini in cucina.

Era successo, per esempio, qualche anno fa quando lo chef Marco Pierre White si era lasciato andare a esternazioni alquanto discutibili durante un’intervista al Sunday Independent. Qui White aveva sostenuto che le donne non fossero in grado di reggere la pressione di una cucina in quanto troppo emotive. Certo, avevano un palato e un olfatto migliori, erano più puntuali, informate e coerenti, ma erano comunque meno veloci e più deboli fisicamente.

Le sue parole avevano scatenato un putiferio e sulla questione era intervenuto proprio Massimo Bottura. Lo chef dell’Osteria Francescana aveva ribattuto a tali affermazioni dichiarando che la professionalità non aveva sesso. Nel suo ristorante di Firenze, la Gucci Osteria, il personale era quasi del tutto al femminile, così come a Casa Maria Luigia. Tutte donne, invece, alla Franceschetta.

Fugando qualsiasi dubbio, Bottura aveva aggiunto che non si trattava di semplici “quote rosa”, ma che si trattava di persone scelte tutte per il loro talento.

Questo il post su Instagram dove Massimo Bottura si è schiarato ancora una volta dalla parte delle donne:

Massimo Bottura

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

Danjuma

Avvocato Eugenio Pini

YouGoNews