mercoledì, Novembre 30, 2022
Disponibile su Google Play
HomeScienzaI nuovi astronauti europei - Focus.it

I nuovi astronauti europei – Focus.it

L’Agenzia Spaziale Europea ha annunciato i nuovi astronauti del nostro continente, selezionati nel corso di un processo durato circa un anno e mezzo, al quale hanno preso parte 22.523 candidati di 25 Paesi. Tra essi 17.126 uomini (di cui 1.498 italiani) e 5.397 donne (347 italiane). In più, per la prima volta nella storia dell’esplorazione umana dello spazio, l’Esa ha raccolto candidature (ne sono arrivate 257) anche da persone affette da un certo grado di disabilità. La precedente selezione di astronauti europei risaliva al lontano 2009, quando erano stati “arruolati” anche i nostri Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti, oltre al tedesco Alexander Gerst, al britannico Tim Peake, al francese Thomas Pesquet e al danese Andrea Mogensen.

 

I 5 astronauti “di carriera”. Ebbene, da questo piccolo esercito di nuove leve, l’Esa ha individuato questa volta tre uomini e due donne, che al momento sono ancora “candidati” astronauti, perché prima di diventarlo ufficialmente dovranno superare il relativo addestramento. Sono la francese Sophie Adenot, lo spagnolo Pablo Álvarez Fernández, la britannica Rosemary Coogan, il belga Raphael Liégeois e lo svizzero Marco Sieber. Questi 5 sono definiti “career astronauts”, nel senso che saranno messi subito sotto contratto dall’Esa e inizieranno l’addestramento nei primi mesi del 2023.

Il primo parastronauta della storia. Il britannico John McFall, 41 anni, è stato invece scelto nell’ambito del programma di fattibilità che mira a includere nelle missioni spaziali persone con determinate disabilità. McFall ha infatti subito l’amputazione della gamba destra a 19 anni a causa di un incidente in moto. In seguito è diventato medico e ha partecipato alle Paralimpiadi di Pechino del 2008, vincendo un bronzo come velocista nei 100 metri.

 

Due italiani… pronti a inserirsi. E l’Italia rimane a bocca asciutta? Non proprio, perché oltre ai 5 career astronauts, l’Esa ha selezionato altri 11 candidati che vanno a costituire la “riserva”. E due di essi sono italiani. Si tratta della trentenne Anthea Comellini e del trentunenne Andrea Patassa. Gli appartenenti alla riserva hanno superato tutte le prove di selezione, ma non possono essere inseriti ora nel programma di addestramenti. Continueranno quindi il loro lavoro “normale, ma con un contratto da consulenti con l’Esa e saranno “allertati” nel caso si prospettassero delle possibilità di volo. In ogni caso, trascorreranno 1 o 2 settimane l’anno al centro addestramento astronauti dell’Esa a Colonia per mantenere le specifiche mediche richieste.

I due candidati italiani “di riserva”, Anthea Comellini e Andrea Patassa.
© Esa

I temi più a cuore. Nella breve opportunità di sentirli in diretta da Parigi, dove si svolgeva l’evento, Anthea ha espresso il suo entusiasmo per essere arrivata fino a questo punto, e la sua gratitudine, dato che molti altri candidati che non sono stati selezionati avrebbero forse meritato di essere scelti: «Ma noi evidentemente rappresentavamo quello che l’Esa cercava in questo momento», sottolinea. E anche Andrea ha manifestato la sua incredulità per essere approdato tra i 17 prescelti.

Abbiano chiesto loro anche quali fossero i temi che, nell’eventualità di volare, vorrebbero portare all’attenzione del pubblico. «La mitigazione dei cambiamenti climatici», ha risposto Anthea Comellini, «per i quali lo spazio può essere un fattore fondamentale. E, dato il mio background, anche il problema dei rifiuti spaziali». «Anch’io credo che l’osservazione dallo spazio sia fondamentale sul fronte del cambiamento climatico», continua Andrea Patassa. «Sia per monitorare il pianeta sia per smuovere le coscienze. Non posso dimenticare le foto scioccanti di quest’estate del Po in secca, visto dall’orbita terrestre».

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews