mercoledì, Novembre 30, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaTale e Quale Show 2022: recensione

Tale e Quale Show 2022: recensione

Un cast mediocre che riesce a reggere quasi due ore e mezza di trasmissione è la dimostrazione che Tale e Quale Show continua ad avere dalla sua la potenza di una formula che non invecchia mai, pur nella sua ripetitività – perché bisogna pur dire che il programma di Carlo Conti, in onda da dieci anni e giunto alla sua dodicesima edizione, è uno dei format che di anno in anno introduce meno novità, quest’anno pari allo zero, se non si considera l’eccezione di riavere come concorrenti due personaggi che hanno già partecipato alla trasmissione in passato, segno emblematico probabilmente della storia decennale alle spalle.

Se il programma è quello che ormai i telespettatori conoscono alla perfezione, la quota imprevedibilità riesce a portarla Cristiano Malgioglio, innesto riuscitissimo per Tale e Quale Show, che già lo scorso anno aveva tratto nuova linfa dal suo ingresso in giuria. Quest’anno, almeno stando a quanto visto al debutto, potrebbe essere l’anno della sua consacrazione, anche perché Malgioglio sta sempre più legando il suo volto alla Rai, a partire dall’Eurovision Song Contest fino ad arrivare al programma che andrà in onda a dicembre su Rai3.

Gli aneddoti fantasiosi, la pronuncia sgangherata degli interpreti stranieri, le consonanti storpiate, insomma il solito repertorio malgiogliano, si rivelano sempre freschi e vitalizzanti per un format che altrimenti nella sua staticità rischierebbe di far fare allo spettatore uno sbadiglio di troppo.

E su questo una critica andrebbe fatta anche al padrone di casa, la cui professionalità non si discute, ma al quale si può recriminare una conduzione che si limita a fare il compitino, senza guizzi e senza mai dimostrare un particolare entusiasmo e coinvolgimento. Per fortuna dallo scorso anno è stato individuato in Cristiano Malgioglio il toccasana all’apatia di Conti e per ora pare continuare a funzionare: fin che la barca va, lasciala andare, come diceva Orietta Berti.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews