mercoledì, Settembre 28, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaTornado Cash lascia un vuoto, sarà il tempo a dire cosa lo...

Tornado Cash lascia un vuoto, sarà il tempo a dire cosa lo sostituirà

Secondo il chief scientist di Chainalysis, le sanzioni contro Tornado Cash hanno lasciato un vuoto tra i servizi di mixing, ma è necessario più tempo per constatarne l’impatto reale.

Durante una dimostrazione della piattaforma di analisi blockchain Storyline, lanciata di recente da Chainalysis, Cointelegraph ha domandato a Jacob Illum, chief scientist di Chainalysis, e a Todd Lenfield, country manager per l’Australia e la Nuova Zelanda, quale fosse l’impatto del divieto di Tornado Cash.

Illum ha affermato che, sebbene sia stato registrato ancora un discreto utilizzo del mixer, è necessario più tempo per “comprendere cosa stia accadendo” e come “il mondo risponderà a questa decisione”, aggiungendo che le persone stiano cercando di capire cosa fare adesso che il crypto mixer è effettivamente inoperabile:

“Le persone stanno diventando più caute nel settore e non sono sicure di come interagire con Tornado Cash, abbiamo visto i depositi su servizi che forniscono attività simili diminuire, almeno temporaneamente: le persone stanno cercando di comprendere ‘cosa comporta questo per me?'”.

Ma, laddove altri vedono ostacoli, alcuni vedono chiaramente un’opportunità: Illum ha evidenziato come siano sorti ciò che lui chiama “junior mixer”, che tentano di sfruttare il vuoto lasciato da Tornado Cash.

Il rapporto del mese scorso emesso dalla società di sicurezza blockchain SlowMist ha dichiarato che il 74,6% dei fondi rubati sulla rete Ethereum siano stati trasferiti a Tornado Cash nella prima metà del 2022, una somma di oltre 300.000 Ether (ETH), circa 380 milioni di dollari.

I dati di Chainalysis hanno mostrato che la media mobile a 30 giorni del valore totale giornaliero ricevuto dai crypto mixer ha raggiunto un nuovo massimo storico di 51,8 milioni di dollari ad aprile.

“Se la liquidità non c’è, di fatto si esaurisce la capacità di molti [mixer]”, ha aggiunto Lenfield:

“La caccia alla liquidità, la quale è sotto i riflettori a seguito delle sanzioni dell’OFAC nei confronti di Tornado Cash […] credo sia un aspetto molto interessante da tenere d’occhio”.

 

Tornado Cash è stato sanzionato dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti l’8 agosto, il che significa che potrebbero essere previste sanzioni penali o civili a cittadini o entità statunitensi che interagiscono con il mixer. Oltre 40 indirizzi crypto presumibilmente collegati a Tornado Cash sono stati aggiunti all’elenco degli Specially Designated Nationals dell’Office of Foreign Asset Control (OFAC).

Relativamente al livello di sofisticazione delle forze dell’ordine nell’affrontare i crimini correlati alle criptovalute, Illum ha fatto presente che una delle maggiori lacune delle forze dell’ordine al momento sia proprio la formazione in materia di blockchain:

 

“Man mano che [la blockchain] viene adottata, sempre più persone vengono esposte agli strumenti, il che significa anche che ci sono più agenti o personale delle forze dell’ordine che dovranno avere competenze inerenti”.

Lenfield ha sottolineato che le autorità stiano iniziando a sviluppare competenze a riguardo, citando la recente istituzione da parte della Polizia Federale Australiana (AFP) di un’unità dedicata al monitoraggio delle transazioni in criptovalute:

“Lo conoscono, stanno fissando degli obiettivi e ci stanno lavorando. Ma, come in ogni aspetto, c’è una curva di apprendimento per raggiungerli, ma c’è il 100% di visibilità e sviluppo in questo spazio da parte di queste agenzie”.

Ad inizio settembre, il team di Chainalysis Crypto Incident Response ha aiutato le forze dell’ordine a recuperare 30 milioni di dollari in criptovalute rubati nell’hacking del Ronin Bridge da parte del Lazarus Group, team correlato alla Corea del Nord, il quale ha utilizzato Tornado Cash per riciclare gli asset rubati.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews