mercoledì, Settembre 28, 2022
Disponibile su Google Play
HomeScienzaBere alcolici prima di dormire disturba il sonno

Bere alcolici prima di dormire disturba il sonno

È vero che un paio di bicchieri “di quello buono” prima di andare a letto possono favorire un riposo sereno? Secondo gli esperti no: l’alcol agisce sul cervello scardinando il ciclo del sonno con effetti, soprattutto nel lungo periodo, tutt’altro che positivi. Lo spiega Jennifer Martin, medico e professore di medicina alla University of California, in una recente intervista al New York Times.

Più stanchi di prima. «Gli alcolici», spiega l’esperta, «alterano la successione delle fasi di sonno profondo e sonno leggero che caratterizzano il nostro riposo». L’alcol, infatti, favorisce continui risvegli e riaddormentamenti che fanno ricominciare ogni volta da zero il ciclo del sonno. Il risultato è che, dopo una notte generalmente senza sogni, al mattino ci si sveglia più stanchi di prima, con il mal di testa e pochissime energie.

Gli alcolici insomma, pur favorendo un addormentamento più veloce, hanno un pessimo effetto sulla seconda parte della notte. Ma nel dettaglio, che cosa succede al nostro cervello dopo qualche bicchiere? Pochi minuti dopo essere stato ingerito, l’alcol arriva al cervello dove interagisce con l’acido gamma-aminobutirrico, o GABA, un neurotrasmettitore che inibisce la trasmissione degli impulsi nervosi e ha un effetto calmante.  L’alcol, inoltre, sopprime quasi del tutto la fase REM del sonno, quella durante la quale più frequentemente si sogna.

Si russa di più. Non solo: gli alcolici hanno anche un potente effetto diuretico che costringe a frequenti risvegli per altrettanto frequenti visite al bagno. E come se tutto ciò non bastasse, quel bicchiere di troppo contribuisce anche a far russare di più: l’alcol è infatti un miorilassante che favorisce la distensione delle vie aeree superiori e altera la normale respirazione notturna.

Gli alcolici assunti prima di andare a dormire, concludono gli esperti, è una pessima abitudine poiché causano un riposo disturbato da risvegli sempre più ravvicinati. Per una notte serena è quindi utile limitare il consumo a una moderata quantità di alcolici almeno 4 ore prima di andare a dormire. Insomma, sì a un saltuario aperitivo con gli amici, no al bicchiere della staffa subito prima di andare a letto.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews