domenica, Settembre 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaA Stresa la Passione secondo Matteo di Bach tra Pasolini e il...

A Stresa la Passione secondo Matteo di Bach tra Pasolini e il Mediterraneo

I punti chiave

  • Johan Sebastian Bach
  • Pier Paolo Pasolini
  • Accademia dell’Annunciata

Ascolta la versione audio dell’articolo

Cominciare un festival musicale non specializzato in musica sacra, con la Passione secondo Matteo di Johan Sebastian Bach, come accadrà domani 20 agosto a Stresa per l’edizione 2022 dell’omonimo festival, è sicuramente una sfida.

Matthäus-Passion (BWV 244)

La Matthäus-Passion (BWV 244) è un monumento non solo della musica , ma della cultura occidentale. Per avvicinarsi alle vette di quest’opera, non solo dal punto di vista musicale, ci si può avviare per i sentieri impervi del testo di Hans Blumenberg, che porta lo stesso titolo dell’oratorio bachiano. Però questa apertura richiama un altro momento (e un altro monumento). Perché il Festival di Stresa di quest’anno, per volontà del suo direttore artistico, Mario Brunello, è ispirato alla memoria di Pier Paolo Pasolini. E il concerto di apertura è affidato all’Accademia dell’Annunciata diretta da Riccardo Doni, che si avvale di solisti quali Vincenzo Capezzuto, Christian Senn, Sara Mingardo e di Ars Cantica Choir.

Pier Paolo Pasolini

Il direttore dell’Accademia ci spiega che: “Quest’anno il direttore artistico Mario Brunello ha voluto concentrarsi sulla figura di Pasolini che, come sappiamo, aveva un’affezione particolare verso la musica di Bach a partire dal modo in cui ha pensato, progettato e realizzato il suo film “La passione secondo Matteo”. Era evidente la sua volontà di avere un rapporto molto forte con quella musica . Tutto il festival perciò si concentra sul rapporto tra Pasolini e la musica ”.

Vincenzo Capezzuto (Foto courtesy: Stresafestival)

In fondo in questa versione dell’oratorio bachiano qualcosa di pasoliniano è annunciata: la fedeltà al testo e insieme l’apertura a possibilità non convenzionali di interpretazione. “Questa versione – aggiunge Doni – ha voluto essere completamente made in Italy (anche il film di Pasolini era girato tra i sassi di Matera, in fondo, ndr). Non siamo andati a ricercare gli evangelisti e i bassi che fanno la parte del Cristo oltralpe come normalmente si fa. Abbiamo voluto ricercare un personaggio un po’ particolare per la figura dell’Evangelista. Questo personaggio è Vincenzo Capezzuto che è un ballerino e cantante, un artista completo. Ha una voce speciale e racconta questa storia del Vangelo secondo Matteo in modo semplice e popolare, con qualche “affetto” un pochino più mediterraneo. Questa è una peculiarità della Passione che stiamo presentando.”

Scopri di più
Scopri di più

Dominique Sourisse

Anche la versione che viene rappresentata non è quella “tradizionale”. Spiega infatti Doni: “In questi tempi così duri, abbiamo trovato una versione, quella di Dominique Sourisse, un musicologo compositore, che ci è sembrata particolarmente interessante. Sourisse ha realizzato questa versione in cui le parti vocali, i due cori, non sono state assolutamente toccate. E’ stata rivista però la parte orchestrale. Quindi ci sarà una sola orchestra e non due ed è affidato ai fiati l’accompagnamento del coro secondo. C’è una ricchezza di strumenti che non toglie nulla alla versione originale”. Ovviamente Doni avverte subito il rischio di sopracciglia alzate e precisa: “Non è un’interpretazione secondo canoni storico filologici. Sappiamo però che gli organici vocali e strumentali nelle esecuzioni di questi oratori potevano essere molto vari, con soluzioni dettate a volte dalle disponibilità. C’era una specie di artigianato. Dopo la prima esecuzione di Bach non ci sono prove di altre esecuzioni. Ci sono continue ricerche che mostrano come in altri luoghi dove non c’erano le possibilità della Tomaskirche di Lipsia, venivano adottate soluzioni le più varie”.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews