sabato, Settembre 24, 2022
Disponibile su Google Play
HomeNotizieElba, ritrovata viva a 36 ore dalla scomparsa la figlia di Pippo...

Elba, ritrovata viva a 36 ore dalla scomparsa la figlia di Pippo Micalizio, il superpoliziotto anti-mafia,

Nel tardo pomeriggio di oggi 15 agosto è stata ritrovata viva, 36 ore dopo la scomparsa a Procchio dell’isola d’Elba, Marina Paola Micalizio, 48 anni, figlia dell’ex-super poliziotto Pippo Micalizio, scomparsa ieri mattina e che decine di uomini hanno cercato anche con l’asilio di droni e mezzi aerei. All’alba del giorno di Ferragosto era stato ritrovato morto il suo cane, in acqua vicino agli scogli dove era impigliato il guinzaglio. Nei pressi c’erano anche il cellulare e gli occhiali da vista della donna. Si è temuto il peggio per la donna sparita la mattina del 14 agosto. Ma in serata la svolta con il ritrovamento della scomparsa infreddolita vicino agli scogli.

Le attività di ricerca sono state coordinate dai vigili del fuoco e dai carabinieri forestali, in quanto la scomparsa era stata segnalata in zona boschiva. Ha partecipato anche la capitaneria di porto. È stato anche attivato il Piano provinciale di ricerca scomparse.

La boscaglia dove si sta cercando

La boscaglia dove si sta cercando 

Pippo Micalizio, morto nel 2005, si guadagnò nel tempo l’appellativo giornalistico di “superpoliziotto” per via delle prime grandi maxi operazioni contro la mafia e la ‘ndrangheta al Nord, da lui dirette a cavallo tra gli anni ottanta e novanta. Promosso a Roma, venne nominato vice direttore della Direzione investigativa antimafia (Dia) e diventò numero uno dei Servizi centrali antidroga. Nel 2001, uomo di fiducia del Viminale, venne inviato a Genova come ispettore per gestire le indagini post G8 sull’irruzione di poliziotti e carabinieri nella scuola Diaz e i fatti controversi nella caserma di Bolzaneto.

L’11 luglio del 2003, su proposta dell’allora ministro dell’Interno Beppe Pisanu, venne nominato prefetto e collocato fuori ruolo presso la presidenza del Consiglio. Di rilievo l’onorificenza di commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica, conferitagli nell’ottobre del 1994 su iniziativa dell’allora presidente Oscar Luigi Scalfaro. La famiglia Micalizio aveva una villa all’isola d’Elba dove vivono alcuni parenti e dove la donna scomparsa trascorreva le vacanze estive.

le ricerche con i cani

le ricerche con i cani 

Le ricerche hanno impegnato decine di uomini. Carabinieri, vigili del fuoco, guardia costiera si sono impegnati a cercare la donna dopo che il marito ha presentato denuncia di scomparsa alla stazione dell’Arma a Marciana Marina. La donna si era allontanata con il cane.

La Micalizio e il marito, sposati dal 2008, risiedono a Milano. Il soccorso viene classificato come un ‘allontanamento volontario’: non ci sono elementi per dubitare del contrario, fanno sapere gli investigatori. Riguardo al cane, secondo prime ipotesi sarebbe morto per annegamento, forse finito in acqua dalle rocce nello stesso punto dove alla sua padrona è cascato il cellulare. Il telefono è stato trovato a breve distanza dalla carcassa del cane, che probabilmente potrebbe essere sottoposta ad accertamenti veterinari e scientifici.

Le ricerche sono state svolte non solo con squadre di terra, vigili del fuoco e associazioni di volontariato del soccorso di protezione civile, ma anche squadre a mare con personale della capitaneria di porto. In sorvolo un elicottero e un drone dei pompieri, intervenute pure con squadre cinofile. Sul posto anche i sommozzatori. Le ricerche vengono coordinate dalla prefettura di Livorno. Agisce personale specializzato in operazioni di topografia applicata al soccorso.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

Previous articlele regole e le varianti Pinkblog
Next articlePure

YouGoNews