domenica, Settembre 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroDall'altra parte della luna c'è un edificio artificiale e una base aliena

Dall’altra parte della luna c’è un edificio artificiale e una base aliena

base aliena

Secondo un rapporto della Society for Planetary SETI Research, ci sono strane costruzioni sul lato opposto della luna che potrebbero essere state costruite da extraterrestri e non sono di origine umana.

Con un dottorato di ricerca in Plasma Physics, il dottor John Brandenburg ha lavorato alla missione Clementine Moon della NASA, che ha scoperto basi sulla luna oltre all’acqua nei suoi poli nel 1994. Un “edificio rettilineo largo un miglio” che era “costruito in modo inconfondibile” e che ” non dovrebbe essere lì”, secondo la sua descrizione, fu quello che osservò. Il Dr. Brandenburg ha espresso “enorme ansia” come membro del gruppo di difesa spaziale poiché “non è nostro, non avremmo potuto creare un dispositivo del genere. Implica che qualcun altro sia presente.

Il dottor Brandenburg è stato incaricato di “non intromettersi” con “una squadra di dipartimento d’élite con il più alto nulla osta di sicurezza” che stava analizzando i dati di imaging lunare una volta completata la missione Clementine.

Carl Sagan ha detto che potrebbero esserci basi aliene sul lato oscuro della luna e che la visita extraterrestre era possibile.

Carl Sagan ha discusso il potenziale del contatto alieno nel 1963, dicendo: “Non è oltre il regno delle possibilità che esistano ancora manufatti di queste visite aliene, o addirittura che una qualche forma di base sia sostenuta all’interno del sistema solare per dare continuità alle spedizioni successive . Sarebbe preferibile non costruire una tale base sulla superficie della Terra a causa degli agenti atmosferici e del potenziale di scoperta e intervento da parte dei terrestri. La Luna sembra essere un logico sostituto. Queste possibilità potrebbero essere considerate nella prossima ricognizione fotografica ad alta risoluzione della Luna da veicoli spaziali, specialmente sul retro.

Un osservatore della US Air Force ha visitato una struttura della National Security Agency (NSA) per saperne di più sulle basi sul lato oscuro della luna.

Durante la sua testimonianza davanti al National Press Club di Washington, DC, Karl Wolf, un membro dell’USAF con un’autorizzazione crittografica top secret, ha detto che un aviatore della NSA gli aveva detto nel 1965 di aver identificato una base sul lato oscuro della luna usando le fotografie dell’orbiter lunare che avevano ottenuto. Il mosaico raffigurava “le fondamenta, le torri, i motivi geometrici, le antenne radar, gli edifici sferici e altre grandi strutture”, secondo Wolf, che affermava di averlo visto personalmente.

In realtà, gli extraterrestri ci hanno già raccontato cosa è successo dall’altra parte della luna. (Sì, ci sono state antiche basi aliene)

Secondo l’autore del libro “Thiaoouba Prophecy”, Michel Desmarquet, le basi sul lato oscuro della Luna sono state stabilite dai residenti del pianeta Aremo X3 con l’intenzione di migrare sulla Terra. Intendevano ripopolare Aremo X3, un pianeta che stava crescendo a disagio e sovrappopolato, con un numero di milioni di persone. Possedevano una tecnologia sofisticata all’epoca e potevano viaggiare in tutta la galassia.

Thao, un ET, spiega: “Circa 250.000 anni fa sulla Terra, la razza polinesiana che ora vive su Aremo X3 ha intrapreso un viaggio di esplorazione interplanetaria attraverso il vostro sistema solare. Prima di arrivare in Cina, dove la loro navicella spaziale ha sbalordito la popolazione locale, hanno costeggiato Saturno, Giove, Marte e Mercurio. La loro tradizione menziona i “draghi di fuoco” che sono scesi dai cieli”.

Andarono avanti e scelsero di vivere nel continente di Mu (Lemuria) dopo aver avuto conflitti con i cinesi. Lemuria era una regione che all’epoca era stata prodotta da bande gassose nell’Oceano Pacifico. Per la sua latitudine era “un vero paradiso” ed era in gran parte deserto.

Dato che hanno ucciso cittadini cinesi, “hanno deciso che sarebbe stato prudente creare una base in cui avrebbero potuto fuggire nel caso in cui fossero entrati in altri conflitti di tipo serio da parte della gente della Terra poiché erano diventati estremamente diffidenti. Pertanto, è stato stabilito che la loro base di evacuazione sarebbe stata stabilita sulla luna, che era relativamente vicina e ritenuta altamente sicura, piuttosto che sulla Terra”.

L’emigrazione verso Mu (Lemuria) iniziò solo quando le basi lunari furono costruite nel corso di cinquant’anni.

Quindi, in effetti, ci sono avamposti extraterrestri sul lato opposto della Luna, che sono stati sviluppati dagli abitanti del pianeta Aremo X3.

Che fine ha fatto Lemuria? Il continente di Lemuria affondò nell’Oceano Pacifico circa 14.500 anni fa, lasciando solo pochi frammenti come isole, tra cui l’Isola di Pasqua e le Isole Hawaii. Ha eliminato tutta la tecnologia all’avanguardia che gli abitanti di Aremo X3 possedevano ma si tenevano per sé. La Grande Piramide e le Statue Moai, conquiste della loro precedente tecnologia, possono comunque essere apprezzate.

Cosa sta succedendo con Aremo X3 ora? Purtroppo, gli individui sopravvissuti a una guerra nucleare circa 150 anni fa hanno solo pochi sopravvissuti in vita, secondo il libro Thiaoouba Prophecy.

Altri misteri sulla nostra esistenza sulla terra sono rivelati nel libro “Thiaoouba Prophecy”.

La tua opinione?

  • Falso (0)

  • Reale (0)

  • Non alieno (0)

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews