domenica, Settembre 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeScienzaIl 29 giugno 2022 è stato il giorno più corto di sempre

Il 29 giugno 2022 è stato il giorno più corto di sempre

Quanto dura un giorno? Dipende da dove vi trovate, ovviamente: su Marte, per esempio, la risposta è “25 ore”, mentre su Giove è “9 ore e 56 minuti”. Sulla Terra, però, la risposta è sempre “24 ore” – giusto? Ebbene, no: nonostante la rotazione terrestre sia tutto sommato prevedibile, ci sono molti fattori che possono modificarne impercettibilmente la durata, allungando o accorciando le singole giornate. E lo scorso 29 giugno, come segnalato dall’International Earth Rotation Reference Systems Service (IERS), è stato un giorno da record per il nostro Pianeta: il più corto mai misurato da quando abbiamo cominciato a usare gli orologi atomici per calcolare la velocità di rotazione della Terra.

Il secondo intercalare. Non provate a sforzarvi di ricordare cosa avete fatto il 29 giugno: la variazione di durata è stata impercettibile, visto che la giornata è durata 159 millisecondi in meno delle canoniche 24 ore. A influenzare la durata della giornata terrestre sono molti fattori, uno su tutti l’interazione gravitazionale tra Terra e Luna: la vicinanza tra il nostro Pianeta e il suo satellite provoca un effetto noto come forza di marea, che “allunga” e deforma i due corpi che stanno interagendo, provocando un lieve aumento della durata delle nostre giornate. Il risultato è che ogni 100 anni circa la Terra aggiunge un paio di millisecondi alla durata della sua rotazione, che viene influenzata anche dal movimento del pianeta e dalla presenza dell’atmosfera. Per compensare queste variazioni, la durata ufficiale della giornata terrestre viene regolarmente aggiornata con l’aggiunta di un secondo, il cosiddetto secondo intercalare: l’ultima volta è successo nel 2016.

Perché le giornate durano di meno? Tutto quello che abbiamo detto finora però parla di aumento della lunghezza di un giorno terrestre. Come mai abbiamo appena registrato un record opposto, cioè il giorno più breve mai misurato? La risposta è che non lo sappiamo. Negli ultimi anni le giornate sembrano accorciarsi sempre di più: nel 2020, per esempio, furono registrati quelli che al tempo erano 28 tra i giorni più corti mai misurati. Come detto, non è chiaro come mai la Terra stia lievemente accelerando la sua rotazione e quindi accorciando le sue giornate: c’è chi pensa che sia una conseguenza del fatto che le oscillazioni dell’asse terrestre si sono ridotte negli ultimi cinque anni, ma non abbiamo ancora risposte definitive e dimostrabili. Quello che sappiamo è che sta succedendo qualcosa alla rotazione terrestre, e lo scorso 29 giugno ne è una dimostrazione.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews