venerdì, Agosto 12, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovaluta5 eventi che potrebbero porre fine all'attuale mercato ribassista delle crypto

5 eventi che potrebbero porre fine all’attuale mercato ribassista delle crypto

Con grande dispiacere per gli investitori di tutto l’ecosistema crypto, il mercato ribassista è ufficialmente entrato in scena e ha portato con sé devastanti crolli dei prezzi, lasciando quasi nessuno indenne.

Mentre l’argomento di conversazione più popolare è ora incentrato sulle previsioni ribassiste del prezzo del Bitcoin (BTC) e su quanto durerà questa fase negativa del mercato delle criptovalute, chi ha più esperienza in materia sa che è praticamente impossibile prevedere il minimo e che sarebbe saggio impiegare queste energie altrove.

Invece di concentrarci sul momento in cui questa fase ribassista terminerà, sarebbe forse più costruttivo esplorare quali eventi potrebbero aiutare il mercato ad entrare nel prossimo ciclo rialzista.

Ecco cinque potenziali eventi che potrebbero far uscire il mercato delle criptovalute dal suo attuale stato negativo.

Merge di successo per Ethereum

Uno degli sviluppi più attesi degli ultimi cinque anni è la transizione della rete Ethereum da Proof-of-Work a Proof-of-Stake. Sebbene il processo sia stato lungo e abbia dovuto affrontare numerose battute d’arresto, il passaggio ufficiale è ora più vicino che mai grazie al successo del Merge sul testnet pubblico Sepolia:

“Un altro grande giorno per Ethereum: il testnet Sepolia si fonde con successo con la Beacon Chain!

Sepolia = Merged ✅
Goerli = prossima🔜
E poi… mainnet!
Il Merge sta arrivando🐼”

Another big day for Ethereum as Sepolia testnet merges succesfully with the beacon chain!

Sepolia = Merged✅

Goerli = next

And then… Mainnet!

The Merge is coming

— Metis (@MetisDAO) July 6, 2022

È possibile che il clamore suscitato dal Merge di Ethereum possa contribuire a far uscire il mercato delle criptovalute dalla sua fase ribassista, qualora la transizione avvenga senza intoppi, soprattutto se contribuirà ad una maggiore scalabilità e ad un’esperienza utente più veloce. 

Allo stato attuale, il Merge è previsto per agosto 2022. Va notato che un Merge di successo potrebbe anche portare ad un evento del tipo “buy the rumor, sell the news”, in cui i prezzi pompano brevemente a causa dell’euforia degli investitori, per poi crollare quando lo stato del sistema finanziario globale torna in primo piano.

Approvazione di un ETF spot su Bitcoin

Un altro evento di cui si vocifera da anni e che potrebbe innescare una ripresa delle criptovalute è l’approvazione di un exchange-traded fund (ETF) spot su Bitcoin per i mercati degli Stati Uniti.

Dal 2017, quando il primo ETF sul BTC proposto dai gemelli Winklevoss è stato respinto dalla Securities and Exchange Commission (SEC), si sono susseguiti rifiuti per qualsiasi proposta di ETF spot sul Bitcoin

“‘La resistenza della SEC ad un ETF spot su #Bitcoin sta diventando quasi leggendaria’, ha dichiarato il commissario della SEC Hester Peirce.

Un indizio: odia questa situazione tanto quanto noi.”

SEC’s resistance to a spot #Bitcoin ETF is becoming almost legendary,” SEC Commissioner Hester Peirce

Hint: she hates it as much as we do.

— Bitcoin Archive (@BTC_Archive) July 7, 2022

Le ragioni del rifiuto ruotano in genere intorno all’accusa che i mercati delle criptovalute siano facilmente manipolabili e che non esistano le adeguate garanzie per proteggere gli investitori. L’approvazione di un ETF spot renderebbe superflua questa annosa obiezione e garantirebbe al Bitcoin un più alto livello di legittimità.

Questo potrebbe dare il via a una nuova ondata di adozioni istituzionali e alla fine della fase ribassista, grazie all’afflusso di nuovi capitali sul mercato.

La Fed inverte la rotta

“Don’t fight the Fed” è un’espressione comunemente usata dagli investitori per descrivere una delle forze più influenti sui mercati finanziari globali. Dopo molti anni di politiche monetarie rilassate e tassi di interesse prossimi allo zero, la Federal Reserve statunitense ha approvato un aumento dei tassi d’interesse dello 0,25%: il primo incremento in più di tre anni.

Da allora, la Fed ha attuato due ulteriori rialzi, il primo dello 0,5% e il secondo dello 0,75%, portando il tasso attuale a un intervallo compreso tra l’1,5% e l’1,75%. Durante lo stesso periodo, gli asset più rischiosi sono scesi di prezzo: il Bitcoin è passato dai 48.000$ di fine marzo al suo prezzo attuale, vicino al supporto dei 20.000$.

La storica ascesa delle criptovalute e dei mercati legacy, registrata nel 2021, è stata in gran parte guidata dalle politiche monetarie rilassate della Fed, ed è altamente probabile che un ritorno a tali pratiche vedrebbe nuovamente affluire fondi nell’ecosistema crypto.

Adozione del Bitcoin come moneta legale

Nel 2021 El Salvador è diventato il primo Paese al mondo ad adottare Bitcoin come moneta a corso legale. Nell’aprile del 2022, la Repubblica Centrafricana (RCA) è diventata il secondo Paese a farlo, indicando una tendenza in crescita.

Sebbene l’uso del BTC come forma di moneta legale sia da tempo un obiettivo dei sostenitori della criptovaluta; e le decisioni di El Salvador e della RCA siano degne di essere celebrate, l’adozione da parte di Paesi così piccoli sulla scena mondiale ha fatto poco per promuovere una maggiore diffusione.

“Questi Paesi stanno considerando di rendere #Bitcoin moneta legale: 

1. #Messico 🇲🇽
2. #Panama 🇵🇦
3. #Honduras 🇭🇳
4. #Portogallo 🇵🇹
5. #Brasile 🇧🇷
6. #Argentina 🇦🇷🇷
7. #Paraguay 🇵🇾

Paesi in cui #Bitcoin ha già corso legale: 
1. #El Salador 🇸🇻
2. #Repubblica Centrale Africana 🇨🇫”

These countries are considering making #Bitcoin legal tender:

1. #Mexico
2. #Panama
3. #Honduras
4. #Portugal
5. #Brazil
6. #Argentina
7. #Paraguay

Countries where #Bitcoin is already legal tender:
1. #ElSalador
2. #CentralAfricanRepublic #BTC

— ₿itcoin Xoe (@Bitcoin_Xoe) July 3, 2022

Le cose cambierebbero tuttavia se anche mercati più grandi, come quello giapponese o tedesco, decidessero di promuovere ufficialmente l’uso di BTC da parte dei cittadini per i loro acquisti quotidiani.

I recenti sviluppi sulla scena globale, tra cui i conflitti e la scarsità di cibo , stanno spingendo i governi a fare cose che non avevano mai considerato. Non è escluso che un’economia più grande si possa rivolgere al Bitcoin come moneta, dato che le valute fiat continuano a perdere il loro potere d’acquisto.

Integrazione come opzione di pagamento da parte di una grande azienda

Una scusa comune per giustificare il mancato utilizzo dei Bitcoin o delle criptovalute per gli acquisti quotidiani è che non sono accettati da nessuna parte.

Sebbene esistano molte opzioni per utilizzare il capitale detenuto in crypto, come le carte di debito e le integrazioni di pagamento online con piattaforme come Shopify, la possibilità di effettuare acquisti tramite transazioni direttamente su blockchain è relativamente limitata.

Elon Musk ha dimostrato, in diverse occasioni, che la semplice menzione dell’integrazione dei pagamenti basati su blockchain può innescare un rally di mercato per il token in questione:

“La Boring Company di Elon Musk accetterà #Dogecoin come metodo di pagamento per le corse su Loop.”

JUST IN: Elon Musk’s Boring Company will accept #Dogecoin as a payment method for Loop rides.

— Watcher.Guru (@WatcherGuru) July 6, 2022

Sulla base di questo ed altri esempi di pump dei prezzi, in seguito alla speculazione su un annuncio di adozione importante, è probabile che l’integrazione dei pagamenti in crypto da parte di una grande azienda come Amazon o Apple possa innescare un’ondata rialzista.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews