sabato, Agosto 20, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaNonostante il nuovo picco del DXY, Bitcoin registra la migliore candela settimanale...

Nonostante il nuovo picco del DXY, Bitcoin registra la migliore candela settimanale da marzo

Bitcoin (BTC) è in procinto di registrare i maggiori guadagni settimanali da marzo, ma non tutti sono convinti che il periodo positivo durerà.

Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView

Il sentiment delle criptovalute più alto da inizio maggio

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView confermano come BTC/USD sia in guadagno di 2.000$ questa settimana: quasi il +12%.

Dopo aver trascorso diversi giorni intrappolati in un ristretto range, l’asset è riuscito a rompere a rialzo, accelerando il movimento durante la notte dell’8 luglio, fino a raggiungere i massimi di 22.401$ su Bitstamp.

#bitcoin è rimbalzato bene ai livelli della 200WMA e del prezzo realizzato (entrambi a ~22.000$). Vediamo se regge. Comunque BTC a 24.800$ riporterebbe l’RSI a 45.

#bitcoin nicely bounced back to 200WMA and Realized Price levels (both at ~$22K). Let’s see if it holds. Btw BTC $24.8K would flip RSI back at 45. pic.twitter.com/62yU8wJtuP

— PlanB (@100trillionUSD) July 8, 2022

I massimi sono di per sé rilevanti, in quanto coincidono con la media mobile (MA) a 200 settimane, livello importante nei mercati ribassisti che ha agito come resistenza dal mese scorso.

Pur consolidandosi 1.000$ più in basso degli attuali prezzi, Bitcoin mostra comunque il potenziale per un’inversione di tendenza. Rompere la MA a 200 settimane, tuttavia, non sarà facile.

“Bene, Bitcoin, 22.300$ sono stati raggiunti e tutti i massimi sono stati conquistati per ora”, riassume Michaël van de Poppe, collaboratore di Cointelegraph, in un aggiornamento su Twitter.

“È necessario un certo consolidamento e accumulo (potrebbe ritestare 20.700$) prima che i mercati siano pronti a rompere la 200MA settimanale: sarà dura”.
Grafico settimanale di BTC/USD (Bitstamp) con media mobile a 200 periodi. Fonte: TradingView

Van de Poppe ha precedentemente suggerito la probabile presenza di “una quantità pazzesca di liquidità al di sopra della 200-Week MA”, e che il superamento di questa potrebbe innescare una corsa fino a 30.000$.

“A quel punto anche il sentiment muterà”, ha aggiunto.

I segnali di cambiamento dell’umore generale del mercato erano già visibili in giornata: il Crypto Fear & Greed Index ha raggiunto i livelli più alti dal 7 maggio. Tuttavia, a 20/100, l’indice rimane in zona di “paura estrema”.

Crypto Fear & Greed Index (screenshot). Fonte: Alternative.me

Altro giorno, altro massimo ventennale per il DXY

La recente price action non è tuttavia priva di scettici, alcuni dei quali si aspettano ulteriori minimi macro più profondi prima di una significativa ripresa.

Correlato: Bitcoin affronta il ‘cigno nero’ di Mt. Gox: 150.000 BTC pronti ad essere sbloccati

“Molte persone si aspettano i 22-23.000$. Il livello rappresenta i nuovi 52.000$, quando il prezzo siglava i 47-48.000$, o i nuovi 35.000$ quando il prezzo era a 31-32.000$. A mio parere, vedremo prima i 16.000$”, ha sostenuto ieri il popolare trader Il Capo di Crypto.

In seguito, ha evidenziato come Bitcoin stesse aumentando nonostante la rinnovata forza dell’indice del dollaro statunitense (DXY), e che lo “spoofing” sui principali exchange stesse aumentando le possibilità che l’ultimo movimento fosse un fakeout.

“Il DXY sta andando parabolico. Bitcoin sale un po’, si diventa euforici e ci si aspetta i 40.000$. Non abbiamo un solo segnale rialzista a sostegno di questo rialzo e il prezzo è ancora a 21-22.000$ (resistenza)”, avverte i follower di Twitter.

“Il rifiuto sarà forte. Le altcoin potrebbero crollare del 45-50%. Non ci sarà pietà”.

Al momento della stesura, il DXY si è attestato a 107,3, segnando nuovi massimi ventennali. La forza del dollaro americano è tradizionalmente inversamente correlata alla performance dei crypto asset.

Grafico mensile dell’indice del dollaro americano (DXY). Fonte: TradingView

Le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell’autore e non riflettono necessariamente quelle di Cointelegraph.com. Ogni investimento comporta dei rischi: dovresti condurre le tue ricerche prima di prendere una decisione.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews