martedì, Agosto 16, 2022
Disponibile su Google Play
HomeStileE se il mare si potesse indossare? I costumi da bagno ecosostenibili...

E se il mare si potesse indossare? I costumi da bagno ecosostenibili di Wat If

Siamo sempre più attente a ciò che mangiamo, come ci spostiamo, cosa acquistiamo e cosa consumiamo, cercando il più possibile di ridurre il nostro impatto sull’ambiente in un momento in cui non è più possibile negare l’evidenza. Il nostro pianeta sta soffrendo da troppo tempo e gli effetti di decenni di consumismo sfrenato, senza regolamentazioni e senza alcun rispetto per la Terra, sono più evidenti che mai: barriere coralline distrutte in modo irreparabile, temperatura in costante aumento, montagne di rifiuti che si spostano per gli oceani.

Dobbiamo fare di più in ogni possibile aspetto della nostra quotidianità: riparare, riutilizzare e dare nuova vita a cosa che qualche anno fa avremmo buttato. È proprio da questa idea che è partito l’ambizioso progetto di due sorelle romane, Federica e Michela, fondatrici di Wat If, azienda che punta a dare una nuova vita ai rifiuti che inquinano i nostri mari, dalla plastica alle reti da pesca. Come? Riciclando quei materiali per produrre costumi da bagno, bikini interi o bikini a due pezzi ecosostenibili e rispettosi dell’ambiente.

Il risultato è davvero strabiliante. Tutti i modelli ideati da Federica e Michela sono realizzati a mano in Italia usando due materiali: Econyl e Ecopower.

L’Econyl è un filo di nylon rigenerato, creato a partire da reti da pesca non più utilizzabili e da scarti di produzione tessile che sarebbero destinati allo smaltimento. Questo materiale ha le stesse caratteristiche del nylon e può essere ricreato e rimodellato all’infinito!

L’Ecopower, invece, è un tessuto in poliammide riciclato realizzato con filato Q-Nova. Si tratta di fibre ottenute riutilizzando materiali di scarto, scarti di produzione che sono rigenerato attraverso un processo meccanico che non prevede l’uso di materiale chimico e che limita l’emissione di C02 e il consumo d’acqua.

La collezione 2022 di Wat If debutta alla Swim Week di Miami

costumi wat if

Wat If si è affacciata al mondo della moda nel 2021 e in questo 2022 può già vantare la partecipazione a un prestigioso evento internazionale, la Swim Week che si terrà a Miami dal 13 al 18 luglio. Quella sarà l’occasione di presentare la collezione 2022 “METAMORFOSI“, composta da 5 modelli destinati al successo!

Caos, un costume da bagno double-face nero e oro. La fascia può essere legata sia al seno che al collo. Il modello dello slip è a fusciacca.

Scilla, un bikini a due pezzi turchese composto da reggiseno con ferretto e doppia spallina, slip modello a tenda regolabile.

Circe, un costume da bagno double-face nero e roccocò composto da mini trinagolo e slip a vita alta.

Eco, un elegante costume intero nero con schiena scoperta.

Narciso, un mutino a fantasia due pezzi formato da una maglia con manica lunga e slip a vita alta.

Tiny Island, la collezione d’esordio di Wat If

Questi, invece, sono i modelli della collezione d’esordio di Wat If, Tiny Island:

Eliseswim, un costume da bagno intero, rosa nero e bianco, con ampio scollo sulla schiena e chiusura a fiocco dietro al collo.

Plasson, un bikini intero con fantasia floreale, a manica lunga e schiena scoperta.

Bloom, un costume da bagno due pezzi, modello triangolo alto con ricamo a mano sotto il seno e slip americano fisso.

Ann, un costume da bagno a due pezzi, modello fascia monospalla con doppia scelta di slip: a vita alta e slip brasiliano con laccetto.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews