sabato, Agosto 20, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroUn mostro sconosciuto del lago britannico trascina le oche sott'acqua

Un mostro sconosciuto del lago britannico trascina le oche sott’acqua

Una misteriosa creatura si è stabilita in un lago britannico ed è così grande che trascina facilmente le oche sott’acqua. Luccio enorme? Lontra? Il parente di Nessie? La gente del posto è confusa, riferisce lancs.live.

Nel territorio del Parco Nazionale del Distretto dei Laghi nella contea di Cumbria, nel nord-ovest dell’Inghilterra, si trova il Lago Ullswater, con una superficie di quasi 9 km². Questo è un lago abbastanza grande con una profondità media di 25 metri.

È molto pittoresco, estremamente popolare tra i turisti e ha molto pesce. Ma recentemente qualcosa che si nutre di oche si è insediato in esso.

Uno dei testimoni oculari di questo fenomeno è stato il 61enne Wayne Owens, davanti al quale in giorni diversi una misteriosa creatura ha trascinato sott’acqua tre oche.

Questo è successo per la prima volta all’inizio di giugno 2022, e quel giorno Owens stava lavorando come al solito sul piroscafo, quando all’improvviso vide un’oca piuttosto grande che sbatteva impotente le ali sull’acqua, come se qualcosa lo avesse afferrato dal basso.

Davanti agli occhi dell’uomo, l’oca scomparve presto sott’acqua e non emerse mai.

Il giorno successivo, Owens e lo skipper erano a bordo della nave, quando entrambi videro con i propri occhi altre due oche, una dopo l’altra, trascinate sott’acqua esattamente nello stesso modo in cui aveva visto Owens il giorno prima.

Secondo lo skipper, lavora sul lago da 36 anni e non ha mai visto niente di simile prima.

Quanto a Owens, gli incidenti a cui ha assistito hanno così traumatizzato la psiche dell’uomo che da quel giorno si rifiuta di andare nell’acqua del lago.

Ha anche pubblicato sui social media ciò che ha visto e ha avvertito le altre persone di fare attenzione:

“Alcune persone pensano che io sia pazzo, ma non ne capisco niente. Voglio solo che le persone stiano fuori dall’acqua con i loro bambini e i loro cani di piccola taglia”, afferma Owens.

Owens ha anche esortato i funzionari locali a mettere una sorta di segnale di avvertimento riguardo al “mostro” nascosto nel lago. Tuttavia, la sua chiamata all’azione è rimasta inascoltata, con le autorità locali che hanno rilasciato solo una dichiarazione in cui si afferma quanto segue:

“Siamo a conoscenza di presunti incidenti che coinvolgono oche a Ullswater, ma la nostra squadra di ranger lacustri ha pattugliato l’area durante il fine settimana e non ha visto nulla di straordinario”.

La gente del posto e gli utenti di Internet ipotizzano che Owens possa aver visto un enorme luccio, un pesce gatto gigante, una lontra aggressiva o persino un coccodrillo che qualche burlone o allevatore di rettili potrebbe aver gettato nel lago. Tuttavia, fino ad ora la vera natura di questo “mostro” rimane sconosciuta.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews