sabato, Agosto 20, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGossipCamilla di Cornovaglia (fotografata da Kate Middleton): da più odiata di Gran...

Camilla di Cornovaglia (fotografata da Kate Middleton): da più odiata di Gran Bretagna a futura regina

Il numero di Country Life con protagonista Camilla sarà in vendita dal prossimo 13 luglio, e non a caso: il 15 la duchessa festeggerà 75 anni, un traguardo importante per la moglie di Carlo, che dopo anni turbolenti oggi è parte integrante della famiglia reale britannica e pronta a ricoprire il ruolo di regina consorte, per espresso desiderio di Elisabetta II. Strano come va la vita. Negli anni della loro giovinezza, il principe di Galles e Camilla Shand non erano affatto ben visti insieme dalla sovrana, che una volta definì la futura nuora «quella donna malvagia», mentre oggi l’ha rivalutata al punto da volerla come prima donna d’Inghilterra.

L’ex amante proibita, odiatissima dal popolo durante gli anni del matrimonio tra Carlo e Diana, spesso ritenuta unica colpevole dell’infelicità della principessa, è stata tuttavia capace di conquistare i suoi spazi nei cuori delle persone, senza pretendere di essere come Diana né di emularne lo stile . Camilla non è donna da palcoscenico, preferisce spazi più informali, che sono anche gli stessi più affini alla maggior parte dei membri di casa Windsor. Amante della vita in campagna, grande appassionata di cavalli, alla lunga ha trovato più di un’affinità con la regina, solo rimanendo se stessa. E questa è stata ed è la sua forza. 

Solo una persona, in famiglia, parrebbe non averla troppo in simpatia, il principe Harry, che ancora la ritiene responsabile delle sofferenze della madre. Il fratello William, invece, con il tempo ha messo tutto in prospettiva. Con tutti, Camilla è andata oltre. «Sono stata esaminata per così tanto tempo che alla fine ho capito che dovevo trovare un modo per conviverci. E sono andata avanti, anche se credo che a nessuno piaccia essere sempre guardato e criticato», ha raccontato di recente a British Vogue. Non avrebbe potuto fare altro.

Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare:

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews