venerdì, Agosto 12, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMangiareDelivery, Gorillas lascia l'Italia: licenziati 540 dipendenti

Delivery, Gorillas lascia l’Italia: licenziati 540 dipendenti

Gorillas saluta l’Italia dopo appena 13 mesi: l’azienda di food delivery tedesca lascia a casa 540 lavoratori.

  • Home
  • Notizie
  • Delivery, Gorillas lascia l’Italia: licenziati 540 dipendenti

Gorillas is no more: la startup berlinese attiva nel mondo del food delivery ha recentemente deciso di ritirarsi dall’Italia, lasciando di fatto a casa i suoi 540 dipendenti sul territorio del Bel Paese. A onor del vero i primi segni di cedimento risalgono ormai a poco più di un mese fa quando, nel dimezzare il proprio personale, annunciò la volontà di voler impiegare “minore impegno” nei Paesi considerati non strategici – tra cui, per l’appunto, il nostro Stivale -, anche se in realtà la società aveva preso a operare sul territorio italiano da appena tredici mesi.

rider food delivery

Cala il sipario, dunque, ma di fatto la polemica continua a prosperare: Fit-Cisl punta il dito contro l’abbandono di Gorillas definendolo “inaccettabile”, e di fatto sottolinea come le piattaforme di questo tipo siano solite operare “in assenza di chiare e definite regole che tutelino le lavoratrici e i lavoratori”. In questo contesto, l’auspicio del sindacato è quello che l’azienda tedesca “apra un tavolo di contrattazione con il sindacato per esplorare tutte le possibilità alternative, affinché vengano salvaguardati i livelli occupazionali e il reddito delle 540 persone”.

Azienda che, dal canto suo, replica alle accuse di cui sopra sottolineando le difficoltà competitive riscontrate su alcuni mercati e indicando l’esigenza di un cambiamento in relazione agli obiettivi aziendali: “Sebbene questa sia stata una decisione estremamente difficile da prendere” si legge a tal proposito sul sito internet di Gorillas “queste sono mosse necessarie che aiuteranno Gorillas a diventare un’attività più forte e redditizia con una maggiore attenzione ai suoi clienti e al suo marchio”.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews