sabato, Agosto 20, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaCamaleonti, Antonio Cripezzi è morto

Camaleonti, Antonio Cripezzi è morto

Antonio Cripezzi, il cantante e tastierista dei Camaleonti, è scomparso improvvisamente, questa notte, dopo un’esibizione con la band al parco Villa de Riseis di Pescara. Prima il concerto, poi una cena con i colleghi e lo staff e il ritorno nella sua stanza d’albergo. Ed è proprio lì, in quelle ore, che l’artista avrebbe avuto un malore improvviso e sarebbe morto per circostanze naturali. Una notizia che ha sconvolto il mondo della musica e sono numerosi i colleghi e amici che, in queste ore, via social, stanno esprimendo incredulità e dolore per la morte del cantante.

Mario Lavezzi, ex componente del gruppo, affida a Facebook il suo ricordo:

“Il mio caro amico di una vita Tonino Cripezzi se ne è andato nel sonno. Non posso crederci, sono sconvolto dal dolore. Tornano in mente i bei momenti vissuti insieme, che terrò sempre nel mio profondo caro amico”

Anche Jerry Calà, via Twitter, ha condiviso uno scatto del collega, insieme all’ultimo saluto:

Ciao Tonino , caro amico. Grande uomo e grande artista . Sarai sempre nel mio cuore. Un grande abbraccio a Marina , Niccolò e Matteo e ai #Camaleonti tutti.

“Tonino, quanto ho cantato le tue canzoni!” commenta Fiordaliso.

Camaleonti, il successo della band (Antonio Cripezzi tra i fondatori del gruppo)

La band si è formata negli anni Sessanta e tra i successi più noti ricordiamo “Eternità”, “Come passa il tempo”, “L’ora dell’amore”, “Portami tante rose”, “Come sei bella” e “Applausi”.

Nel corso della loro carriera, hanno partecipato al Festival di Sanremo 1970 insieme ad Ornella Vanoni, cantando “Eternità” e classificandosi al quarto posto. Tre anni dopo, nel 1973, tornano con il brano “Come sei bella”. A seguire è la volta di Cuore di vetro (1976) e Quell’attimo in più (1979).

Anni dopo, nel 1993 tornano al Festival di Sanremo cantando (insieme ai Dik Dik e Maurizio Vandelli) la canzone Come passa il tempo. Il pezzo viene eliminato a ottiene comunque un buon riscontro da parte del pubblico.

Oltre ad Antonio Cripezzi, la formazione attuale dei Camaleonti vedeva anche Livio Macchia, Valerio Veronese , Massimo Brunetti eMassimo di Rocco.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews