martedì, Agosto 16, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl nostro universo è molto probabilmente piatto, dicono gli astrofisici

Il nostro universo è molto probabilmente piatto, dicono gli astrofisici

Il telescopio BOSS (Baryon Oscillation Spectroscopic Survey) ha offerto agli astrofisici un nuovo modo di guardare l’universo, e in modo abbastanza accurato. Secondo gli scienziati, l’universo è piatto.

Un telescopio nel New Mexico ha mappato 1,2 milioni di galassie nell’universo, individuando le loro posizioni entro l’uno per cento.

Questa mappa è un minuscolo pezzo dell’universo, ma ci dice ancora molto su come funziona l’universo su larga scala. Con questa misurazione precisa, i cosmologi sono stati in grado di determinare che l’universo è “straordinariamente piatto” e infinito, che si estende per sempre attraverso lo spazio e il tempo.

Sopra ci sono i diagrammi di tre possibili geometrie dell’Universo: chiuso, aperto e piatto. L’universo chiuso ha dimensioni limitate e, a causa della sua curvatura, viaggiare abbastanza lontano in una direzione riporterà al punto di partenza.

Gli universi aperti e piatti sono infiniti e viaggiare in una direzione costante non porterà mai allo stesso punto.

Dato quanto sopra, dovremmo vedere come si comporta la luce di molte di queste 1,2 milioni di galassie osservabili. Gli scienziati hanno notato che la luce di diverse galassie nell’universo osservabile è rimasta parallela tra loro. Queste due linee rimarranno parallele per sempre.

“Uno dei motivi per cui ci interessa è che un universo piatto influisce sul fatto che l’universo sia infinito”, ha affermato David Schlegel, membro della divisione di fisica presso il Lawrence Berkeley National Laboratory del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti.

“Ciò significa che mentre non possiamo dire con certezza che non finirà mai, è probabile che l’universo si estenda per sempre nello spazio e continuerà per sempre nel tempo. I nostri risultati sono coerenti con un universo infinito”.

Geometricamente, l’universo è piatto. Le linee parallele rimangono parallele, ma questo non ci dice della topologia dell’universo. Gli scienziati ritengono che l’universo possa avere una di 18 forme diverse.

Per quanto ne sappiamo, potrebbe essere una striscia di Möbius, una forma in cui lo spazio si piega e si deforma, ma le linee rimangono parallele, collegando infine un’estremità dello spazio all’altra. Cioè, potresti iniziare da un punto dell’universo e muoverti in linea retta, ma tornerai da dove sei venuto.

Ma non possiamo ancora capire quale forma abbia preso l’Universo a causa della nostra breve panoramica.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews