sabato, Agosto 13, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGiochifan spende oltre 40000 dollari solo per chiedere il ritorno di F-Zero

fan spende oltre 40000 dollari solo per chiedere il ritorno di F-Zero

notizie /nintendo-fan-spende-40000-dollari-chiedere-ritorno-f-zero-v3-596030-800×600.webp” />

Super Mario, Zelda, Pokémon ed Animal Crossing, giusto per fare alcuni nomi, sono una presenza costante nel panorama videoludico, nomi dal successo assicurato sui quali giustamente Nintendo concentra la maggior parte dei suoi sforzi, con nuovi giochi, spin-off o riedizioni pubblicati a cadenza regolare anno dopo anno.

Eppure, la Grande N avrebbe a disposizione un quantitativo di IP incredibilmente vasto, molte delle quali capaci anche di raccogliere enormi consensi in passato. E’ il caso di F-Zero, l’iconica serie di corse futuristiche, che ad ogni nuova apparizione è sempre riuscita a far parlare di sé nel migliore dei modi. Da anni i fan invocano un capitolo inedito, persino gli azionisti vogliono il ritorno di F-Zero su Nintendo Switch, ma il brand è ormai fermo dal 2004, anno in cui F-Zero Climax fece il suo esordio sui GBA giapponesi senza mai sbarcare ufficialmente in occidente .

L’attesa ormai lunghissima ed al momento senza fine ha portato all’esasperazione alcuni giocatori, disposti a ricorrere agli stratagemmi più assurdi per spingere Nintendo verso lo sviluppo di un nuovo titolo. Addirittura, come rivelato da Business Insider, un fan giapponese noto con il nome di Momiji è arrivato a spendere la bellezza di 5.6 milioni di yen (pari ad oltre 40.000 dollari) in azioni Nintendo soltanto per chiedere il revival di F-Zero durante l’ultimo meeting fiscale della compagnia. Momiji si è descritto come un “fan irriducibile di Nintendo”, amando in particolare la serie racing con protagonista Captain Falcon.

Il presidente Shuntaro Furukawa, tuttavia, è stato chiaro sulla questione: per Nintendo è impossibile creare sequel per ogni serie ed accontentare così le richieste di tutti gli appassionati che chiedono non solo F-Zero, ma anche il ritorno di serie come Wario Land, Baten Kaitos e molte altre ancora. Nulla comunque vieta in futuro l’arrivo di nuovi progetti legati a franchise dormienti, per ora però è inevitabile non porsi aspettative che potrebbe anche non concretizzarsi mai.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews