venerdì, Ottobre 7, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroPerché questo monte è inviolato?

Perché questo monte è inviolato?

Il monte Kailash si trova in una remota regione del Tibet occidentale e questo luogo è forse uno dei luoghi più misteriosi del pianeta Terra. Non importa come si sforzano i ricercatori, i segreti della montagna rimangono incomprensibili…

L’altezza di Kailash è di 6666 metri. Da esso provengono quattro principali fiumi dell’India. Tuttavia, il principale mistero dell’acqua sono due laghi. Si trovano ad un’altitudine di 4650 metri. Separati l’uno dall’altro da un sottile istmo di pietra, sono una vera meraviglia del mondo.

Primo: Manasarovaras, Mapam Jumco (“lago di acqua viva”) mantiene la calma con qualsiasi tempo, anche il più inclemente. Puoi tranquillamente bere la sua acqua fresca più pura. Alcuni notano persino l’effetto curativo e ringiovanente di Manasarovar.

Le acque salate del secondo bacino sono costantemente tempestose. Anche se non c’è brezza sulla riva, la superficie del lago è sempre ribollente. Il lago Rakshastal (“lago morto” o “Lago del demone”) è costantemente in movimento. La sua acqua non è così inadatta al cibo , è semplicemente pericolosa per l’uomo. Tra i pellegrini c’è un santo divieto di visitare questo luogo.

Le eclissi solari e lunari sono visibili in entrambi questi laghi. È ancora un mistero se questi laghi si siano formati naturalmente o artificialmente. Tutti i fiumi provengono dal Monte Kailash: 4 fiumi provengono da 4 direzioni del Monte Kailash: Brahmaputra, Indus, Sutlej e Karnali. Anche il Gange, il Saraswati e altri fiumi della Cina provengono da questi fiumi.

Questa non è la cosa più sorprendente che accade sulla misteriosa montagna. Si dice che il tempo qui si comporti diversamente. A volte va liscio, a volte si allunga, ma il più delle volte scorre come se saltasse. Inoltre, questo fenomeno si applica solo alle specie biologiche.

Alcuni viaggiatori hanno notato che, a giudicare dal modo in cui i capelli sono cresciuti, 12 ore trascorse sulla montagna possono essere equiparate a due settimane normali.

Ma non tutti riescono ad avvicinarsi a questa montagna. Per qualche ragione, i pensieri del viaggiatore sono confusi, ed ecco, ha solo allegramente salito le scale, e nel secondo dopo è quasi corso giù. Inoltre, molti hanno notato che la consapevolezza del cambio di direzione arriva già ai piedi.

Nessun alpinista è ancora riuscito a conquistare la vetta del Kailash.

Nel 1926, Hugh Ruttledge studiò la parete nord, che riteneva “assolutamente impraticabile” e pensò a un’ascensione della cresta nord-est, ma rimase senza tempo. Ruttledge aveva esplorato la zona con il colonnello RC Wilson, che si trovava dall’altra parte della montagna con il suo sherpa di nome Tseten.

Wilson ha detto che Tseten gli ha detto: “‘Sahib, possiamo scalarlo!’ … come anche lui ha visto che questo [the SE ridge] rappresentava una via praticabile per la vetta”. Wilson ha continuato spiegando che, sebbene fosse seriamente intenzionato a scalare il Kailash, si è imbattuto in difficoltà inaspettate: “Proprio quando ho scoperto una facile passeggiata per la cima della montagna, ha iniziato a cadere una forte nevicata, rendendo impossibile la salita”.

Herbert Tichy era nella zona nel 1936, tentando di scalare una montagna. Quando chiese a uno dei Garpon di Ngari se Kailash fosse scalabile, il Garpon rispose: “Solo un uomo completamente privo di peccato potrebbe scalare Kailash”.

Oltre alle anomalie sul terreno, la montagna è nota per la sua posizione. Si trova direttamente di fronte all’Isola di Pasqua. Solo sul lato opposto del pianeta. L’isola è anche conosciuta per i suoi misteri.

I viaggiatori hanno effettuato una serie di misurazioni. Si è scoperto che Stonehenge si trova esattamente a 6666 chilometri da Kailash. Il Polo Nord è esattamente alla stessa distanza e il Polo Sud è il doppio.

Tutti coloro che studiano il Monte Kailash affermano all’unanimità che ha una forma piramidale. Sorprendentemente, le sue facce sono rigorosamente orientate ai punti cardinali. I ricercatori sono anche sicuri che ci siano vasti vuoti alla base e nel mezzo della montagna.

Ciò suggerisce direttamente la conclusione che si tratta di un edificio artificiale. Ma anche chi e perché ha eretto una struttura così ciclopica rimane un mistero .

E, infine, il mistero più interessante del Monte Kailash è il cosiddetto sarcofago di Nandi adiacente ad esso. Questo è uno dei luoghi più sacri.

Apparentemente, questa forma speciale è necessaria per la concentrazione dell’energia cosmica nel tempio. È stato dimostrato che tali forme non si trovano più in Tibet. Tuttavia, questo non si trova in nessun’altra parte del pianeta.

Se usiamo l’analogia con i templi russo e indiano, allora c’è motivo di credere che il sarcofago sia solo la sommità di un antico santuario sotterraneo.

Corrispondenza delle forme del Monte Nandi con il Mausoleo di DM Pozharsky nel Monastero di Spaso-Euthymius (Suzdal, Russia) e il Tempio di Navadevi (fine VI-inizio VII secolo, Jogeshvari, stato)

Il Tempio stesso è molto più basso.

Ecco come viene descritto questo luogo nei testi tibetani:

“[In the south]in un’area aperta, di fronte a questi santuari funerari dorati si erge una collina rocciosa nota come Palazzo del Santo Buddista Angaji (gNas-brtan Yang-lag-byung-kyi Pho-brang), e alle pendici del monte [in the east]che sembra attaccata ad un sipario di seta bianca, vive la divina assemblea di Yeshes Gonpo…”.

“Assemblea Divina” – a quanto pare, questo significa che il sarcofago per ora nasconde al mondo tutti i grandi maestri che siano mai stati inviati sulla terra. È probabile che Krishna, Buddha, Zarathustra e forse anche Gesù siano lì, in uno stato di samadhi (una meditazione molto profonda in cui il corpo può durare per migliaia di anni).

Il monte Kailash è bello come sembra, è anche misterioso. Questa montagna racchiude in sé molti segreti. È menzionato come Kailas Khand in Shiva Purana, Skanda Purana, Matsya Purana ecc.

La mitologia dice che c’era un antico tesoro di Kubera vicino al monte Kailash. Tuttavia, la sua posizione esatta non è ancora nota. Oggi ti racconteremo tali segreti e miti legati al Monte Kailash, sapendo che rimarrai scioccato. Secondo gli scienziati, il Monte Kailash è il centro della terra.

Si dice che il monte Kailash sia spesso visto brillare nel cielo con 7 tipi di luci. Secondo gli scienziati della NASA, ciò potrebbe essere dovuto alla forza magnetica qui.

Naturalmente, queste sono tutte solo voci. E solo la spedizione potrebbe confermare o confutare queste teorie. Purtroppo, per ragioni a noi sconosciute, il governo cinese ha vietato le spedizioni in questi luoghi.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews