sabato, Agosto 13, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaProposto un piano di recupero per Celsius, la community tenta lo short-squeeze

Proposto un piano di recupero per Celsius, la community tenta lo short-squeeze

L’investitore principale di Celsius, BnkToTheFuture, e il suo cofondatore Simon Dixon si sono offerti di assistere Celsius Network mettendo in campo una “innovazione finanziaria” simile a quella utilizzata nel 2016 per salvare il crypto exchange Bitfinex dalla liquidazione.

Sebbene la dichiarazione di Dixon condivisa sabato non includa dettagli specifici sul piano di recupero offerto al consiglio di amministrazione di Celsius e all’amministratore delegato Alex Mashinsky, Dixon ha sottolineato che potrebbe essere simile a quanto offerto a Bitfinex a seguito dell’hack di agosto 2016, risolto nel giro di nove mesi:

 

“Credo che la finanza tradizionale non preveda una soluzione tempestiva per Celsius, come visto in passato con Mt. Gox, che rimane ancora irrisolto 10 anni dopo. Credo che questo possa essere risolto solo con una soluzione che sfrutti l’innovazione finanziaria, come fatto con Bitfinex, risolto in 9 mesi e che ha salvato i depositi degli utenti.”

Dixon ha evidenziato che, in qualità di azionista e finanziatore di Celsius e a causa “dell’impatto sistemico a breve termine su coloro che possiedono Bitcoin”, sia “pronto a sostenere Celsius con un piano di recupero”. 

“La mia posizione è quella di offrire soluzioni in base alla nostra esperienza, le licenze e la tecnologia”, ha dichiarato.

BnkToTheFuture è una piattaforma di investimento online globale che consente agli investitori di investire in società di tecnologia finanziaria, fondi e altri nuovi prodotti finanziari alternativi. La piattaforma vanta una rete di oltre 85.000 investitori qualificati. A giugno 2020, Celsius ha lanciato un’offerta di equity con la piattaforma di investimento, raccogliendo 20,46 milioni di dollari grazie a 1039 investitori.

 

I believe traditional finance will not have a timely solution for Celsius as we saw in the past with Mt. Gox that still remains unresolved 10 years later. I believe that this can only be solved with a solution using financial innovation https://t.co/FyF1Qaw6ZE

— Simon Dixon (Beware Impersonators) (@SimonDixonTwitt) June 19, 2022

La soluzione Bitfinex

I piani di Dixon per Celsius si ispirano alle soluzioni adottate dalla sua azienda ad agosto 2016, a seguito della perdita di circa 120.000 Bitcoin (BTC) da parte di Bitfinex a causa di una violazione di sicurezza informatica, riportando una perdita di circa 72 milioni di dollari di fondi dei clienti dell’epoca.

Piuttosto che procedere con una procedura di liquidazione, Bitfinex ha escogitato un piano di recupero innovativo, che prevedeva “promesse di rimborso” sotto forma di token BFX ai clienti, che rappresentavano il valore del denaro perso nell’hack.

Questi token erano negoziabili sul mercato o potevano essere conservati in un secondo momento per un futuro rimborso di 1,00$ per token, permettendo di fatto ai clienti di speculare sul recupero dell’azienda.

Più tardi, nel corso del mese, in collaborazione con Bitfinex BnkToTheFuture ha integrato la possibilità per i clienti di convertire i loro token BFX in azioni della società.

Circa sette mesi dopo, BnkToTheFuture ha riferito il successo del piano, con un recupero tra il 75% e il 100% dei fondi delle vittime grazie alle varie misure a loro disposizione:

 

“Nel 2016, Bitfinex aveva bisogno di un piano per riprendersi dall’hack e la società che ho co-fondato, BnkToTheFuture.com, li ha supportati e ha eseguito un recupero che ha coinvolto security token, debito ed azioni, dando agli investitori un rendimento molto elevato per l’alto rischio assunto.”

“In 2016, Bitfinex needed a plan to recover from their hack and the company I co-founded, BnkToTheFuture.com, supported them and executed a recovery that involved security tokens, debt, and equity and gave investors a very high return for the high risk they took.”

Dixon non ha confermato se anche l’attuale piano di recupero prevederà un token, ma solo che il problema sarà risolto con simili modalità innovative.

Short-squeeze in stile Gamestop in preparazione

Tuttavia, c’è anche un piano di recupero non ufficiale guidato dalla community che sembra stia prendendo piede su Twitter con l’hashtag CELShortSqueeze.

Il movimento sta tentando di costringere i venditori allo scoperto del token Celsius a coprire le loro posizioni short facendo salire di proposito il prezzo del token Celsius (CEL) attraverso l’acquisto e il prelievo massivo del token CEL dai vari exchange.

Il grande #CELShortSqueeze spiegato:
1. Comprate CEL su FTX.
2. Spostate i token su MetaMask.
3. Collegarsi a 1inch e impostare un sell limit order a 100 dollari.
4. RT. 

The Big #CELShortSqueeze Explained:
1. Buy CEL on FTX.
2. Move tokens to MetaMask.
3. Connect to 1inch and set sell limit order at $100.
4. RT. pic.twitter.com/okG0tTvumZ

— Celsians (@CelsiansNetwork) June 19, 2022

La vendita allo scoperto (o short-sell) è una strategia di investimento in cui l’investitore prende in prestito azioni e le vende immediatamente con l’obiettivo di riacquistarle successivamente ad un prezzo inferiore e intascare la differenza. Ciò consente all’investitore di trarre profitto dal ribasso di un’azione o di un asset. 

Lo short-squeeze si verifica quando un asset shortato aumenta di valore, costringendo i venditori allo scoperto a riacquistare le azioni inizialmente vendute per evitare che le perdite aumentino. Tuttavia, il riacquisto di azioni quando il prezzo è in rialzo può causare ulteriori movimenti verso l’alto dei prezzi, arrecando ulteriore “squeeze” ai venditori allo scoperto.

La stessa strategia è stata utilizzata dagli utenti del subreddit r/wallstreetbets a gennaio 2021, che quel mese ha visto le azioni del rivenditore americano di videogiochi GameStop Corp. raggiungere i massimi storici di quasi 500$ per azione, circa 25 volte la valutazione di inizio mese.

1/16 Aspettiamo di sentire una dichiarazione ufficiale da parte di @CelsiusNetwork. Ma se la dichiarazione è positiva, allora si tratta di GameStop, AMC e Wall Street Bets (il sequel).

Questi sono i miei pensieri sui venditori allo scoperto. Posso parlare solo per quella parte dell’attacco

1/16 Let’s wait to hear an official statement from @CelsiusNetwork. But if that statement is positive, then this is GameStop, AMC and Wall Street Bets all over again (the sequel.)

These are my thoughts on the short sellers. I can only speak for that part of the attack on https://t.co/BbnmeBR1RT

— #CELShortSqueeze ©️ ⚡️ (@otisa502) June 15, 2022

Celsius ha dominato i titoli dei giornali ad inizio mese, dopo che il popolare crypto lender ha sospeso i prelievi a causa delle “condizioni estreme del mercato”. 

L’interruzione dei prelievi spaventa i clienti: sono in molti a temere che i fondi bloccati sulla piattaforma possano non vedere mai più la luce del giorno, se la piattaforma dovesse fallire.

Lunedì Celsius ha rilasciato una dichiarazione indirizzata alla community, sottolineando che il suo obiettivo continua ad essere la stabilizzazione della liquidità e delle operazioni:

“È passata una settimana da quando abbiamo sospeso i prelievi, gli swap e i trasferimenti. Vogliamo che la nostra community sappia che il nostro obiettivo continua ad essere quello di stabilizzare la nostra liquidità e le nostre operazioni. Questo processo richiederà tempo”.

La piattaforma ha dichiarato di voler mantenere un dialogo aperto con le autorità di regolamentazione e i funzionari e di essere impegnati a trovare una soluzione. Nel frattempo, la piattaforma metterà in pausa i suoi Twitter Spaces e Ask-Me-Anything (AMA).

Al momento della stesura Celsius (CEL) sigla un prezzo di 0,636$, in calo del 92% rispetto ai massimi storici.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews