domenica, Ottobre 2, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaLe tasse rappresentano la principale preoccupazione riguardo gli stipendi pagati in Bitcoin

Le tasse rappresentano la principale preoccupazione riguardo gli stipendi pagati in Bitcoin

Exodus, principale provider di crypto wallet, continua a pagare i suoi dipendenti in Bitcoin (BTC) nonostante il mercato ribassista in corso, con la capitalizzazione totale del mercato scesa ieri sotto i 1.000 miliardi di dollari.

Dal lancio del suo crypto wallet software nel 2015, Exodus ha remunerato il suo personale al 100% in BTC, ha dichiarato a Cointelegraph JP Richardson, cofondatore e CEO di Exodus.

L’azienda ha continuato a pagare tutti i suoi 300 dipendenti in BTC anche durante i principali ribassi del mercato, fornendo buste paga mensili basate sul loro stipendio in dollari statunitensi.

“Ad esempio, se Bitcoin vale 30.000$ per token e qualcuno guadagna 15.000$ al mese, riceverà mezzo Bitcoin il primo di quel mese”, ha illustrato Richardson.

Oltre a convertire ogni mese ogni stipendio in BTC, Exodus aggiunge anche una piccola percentuale ad ogni “busta paga” per tener conto della volatilità. “Ciòci ha aiutato a reclutare coloro che rimangono impegnati nella DeFi, e allo stesso tempo compiacendo le persone con obblighi finanziari che vogliono comunque convertire una qualsiasi percentuale del loro stipendio in valuta fiat”, ha riferito Richardson.

I dipendenti di Exodus sono liberi di convertire il loro stipendio da BTC in valuta fiat o in stablecoin, una “scelta di investimento personale che non è dettata da Exodus”, ha affermato il CEO.

Le implicazioni fiscali rimangono il problema principale dei dipendenti quando si remunera uno stipendio pagato in Bitcoin, ha dichiarato Richardson:

“La domanda più frequente che riceviamo dai nuovi dipendenti è come il loro stipendio in crypto impatti sulle tasse. Per questo motivo offriamo a tutti una consulenza fiscale con un commercialista, per dare loro una corretta formazione su come utilizzare Bitcoin ed assicurarsi che stiano pagando le tasse in modo appropriato”.

Secondo il CEO, un terzo dei membri del team di Exodus si trova negli Stati Uniti, mentre il resto è distribuito in tutto il mondo. Sul suo sito ufficiale, Exodus menziona che alcune giurisdizioni siano più restrittive di altre quando si tratta di pagamenti in Bitcoin, richiedendo ai dipendenti di verificare se sia legale o meno ricevere Bitcoin come pagamento in alcuni stati americani.

Gli stipendi in Bitcoin fanno parte della strategia di Exodus per consentire alle persone di “vivere la rivoluzione finanziaria in prima fila”. Tali pagamenti non solo consentono ai dipendenti di accumulare facilmente satoshi nei loro account di investimento, ma mirano anche a consentire la trasparenza dei salari. Secondo l’azienda, tutti i membri del team remoto di Exodus sanno quanto guadagnano i loro colleghi, persino il CEO.

Richardson ha rifiutato di commentare se l’ultimo crollo del mercato abbia impattato direttamente sul personale dell’azienda. “Anche se siamo stati colpiti, come il resto del mercato, dalla volatilità delle criptovalute, rimaniamo concentrati sul raddoppio del valore attraverso un hub unico per Web3 grazie alla nostra estensione del browser multichain”, ha concluso.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews