sabato, Ottobre 1, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGossipCome proiettarsi nel futuro e mettere a frutto la propria felicità con...

Come proiettarsi nel futuro e mettere a frutto la propria felicità con la cronostesia

Il secondo passo, ed è qui che la tecnica pre-mortem entra in azione, è immaginare il peggiore scenario possibile. Per esempio, il fallimento o la «morte» del progetto. Bisognerà essere molto precisi e dunque provare a immaginare, e mettere anzi su carta, l’esatto contesto e le conseguenze che si verranno a creare dopo la «morte» del piano.

Il terzo passo è quello dell’analisi. Proprio come un medico intento a effettuare un’autopsia sul cadavere, il nostro compito sarà quello di esaminare meticolosamente il fallimento e individuarne tutte le plausibili cause. In questo caso, ben vengano le paranoie: più saremo specifici e meglio è. Più saremo catastrofici e più avremo probabilità di salvare il nostro progetto. 

Individuate le possibili cause del decesso, si passa dunque alla individuazione di tutte quelle azioni che possono fungere da protezione, precauzione e assicurazione per salvare i nostri piani. I cosiddetti piani B. 

A questo punto ci ritroveremo con una serie di possibili cause e di rispettive soluzioni. Il nostro lavoro sarà rivalutare tutto, andando a rafforzare i punti che potrebbero rivelarsi fatali, ma eliminando invece quelle cause che, per quanto possibili, non presentano un grado di probabilità di manifestazione sufficiente o abbastanza realistico per essere prese in considerazione». 

Diamo spazio senza paura all’Io futuro

Tutte queste tecniche sono idee e strumenti potenti, che possono aiutarci a prendere la strada giusta, al momento giusto, nel momento che conta. «Io stesso nella mia vita sono stato messo davanti a numerosi bivi, in cui il tempismo è stato tutto – conclude Zanolli, ora in libreria con Guerra o pace, sempre edito da ROI Edizioni – Però mentirei se dicessi che basta questo. Che tutto è proceduralizzabile. Non è vero che se vuoi puoi. Non è nemmeno vero che se ci pensi attentamente azzecchi tutte le mosse. 

Però questo mi sento di dirlo: puoi provarci, puoi allenarti, puoi migliorare. Possiamo, se ci fermiamo a pensare, a riflettere, a soppesare le nostre decisioni. Se riusciamo a vincere la battaglia dell’Io. Se di tanto in tanto, progressivamente il più possibile, diciamo al tizio che sgranocchia pigramente le patatine e gioca alla playstation (l’Io presente), “Adesso basta”. Se diamo voce e diritto di cittadinanza all’altro Io, quello futuro.

Le persone che abbiamo intorno, anche quelle che ci vogliono bene, non sono sempre grandi consiglieri. Ce n’è uno invece davvero bravo. Ce n’è uno che come noi ha la pelle in gioco, gioirà come un pazzo dei nostri successi e, se va male, pagherà come noi i costi. E questo è l’Io futuro. Aspirare al meglio, prepararsi al peggio. Essere prudenti, non paurosi. Fare sì che il nostro Io futuro sia orgoglioso di noi. Alleniamoci a farlo. Ogni giorno. Un passo alla volta».

Altre storie di Vanity Fair che potrebbero interessarti sono: 

Al lavoro hai una personalità cactus o fiocco di neve? 

Le grandi dimissioni: perché adesso la nuova ambizione è licenziarsi

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews