mercoledì, Maggio 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGiochiun paguro in cerca di guscio in un Souls subacqueo

un paguro in cerca di guscio in un Souls subacqueo

“Erano circa sei anni che avevo in mente quest’idea di un paguro che indossa rifiuti al posto della conchiglia, ma nessuno mi permetteva di realizzarla”. In piena solidarietà con Nick Kaman, Art Director presso Aggro Crab, ringraziamo il publisher Kowloon Nights per aver deciso di finanziare il souls-like di cui tutti avevamo bisogno. A chiusura del Nintendo Indie Showcase primaverile, il colosso di Kyoto ha infatti orgogliosamente alzato il sipario sul primo trailer di Another Crab’s Treasure, un Action RPG con elementi platform che ci condurrà nelle profondità di un oceano minacciato dall’inquinamento.

Coloratissimo e carico di surreale ironia, il titolo è la seconda opera di Aggro Crab, software house nata nel 2019, ma che ha già avuto modo di farsi conoscere per un altro progetto piuttosto eccentrico. Nel precedente Going Under, il team ci aveva infatti condotti tra i dedali di un roguelike in cui uno stagista non pagato si ritrovava ad esplorare le rovine maledette di una start-up tecnologica. Ora, Another Crab’s Treasure sembra collocarsi sulla medesima lunghezza d’onda del suo predecessore, con l’intento di declinare un genere videoludico sempre più popolare in una produzione accessibile, variopinta e spiritosa, ma anche con un messaggio importante da veicolare.

In fondo al mar

Kril è un paguro. Un paguro sentimentale e coraggioso, potremmo aggiungere. Quando la sua conchiglia – che è anche la sua casa – gli viene pignorata, il nostro eroe non si rassegna alla necessità di trovare semplicemente un altro guscio. Temerario, decide invece di partire per un’epica caccia al tesoro, per poter così riconquistare la sua amata dimora.

Ma l’oceano è vasto e pieno di pericoli, e affrontarlo senza un guscio a proteggerlo è assolutamente impensabile: per sostituire la sua conchiglia, Kril deciderà dunque di fare temporaneo affidamento sui rifiuti che da tempo ormai navigano tra le correnti, alimentando la crescita di una insospettabilmente prospera società sottomarina.

Negli anni, pesci e crostacei hanno edificato il proprio sviluppo proprio sul costante afflusso di spazzatura proveniente dalle terre emerse. I rifiuti si sono così trasformati in un vero e proprio stile di vita, permeando ogni aspetto dell’esistenza, dalla moda sino alla costruzione di improbabili armi. Tuttavia, nel suo viaggio Kril inizierà a scovare importanti indizi legati ad una pericolosa maledizione che sta permeando le acque. Denominata – senza eufemismi – “la Schifezza”, quest’ultima sembra avere il potenziale per distruggere definitivamente gli oceani.

La realtà che si cela dietro all’inquinamento dei mari e ad un’industria che non conosce il concetto di sostenibilità ambientale andrà così a sovrapporsi alla missione personale del paguro protagonista di Another Crab’s Treasure. Il tutto porterà krill ad attraversare gli scenari di un oceano che sembra in grado di proporre ambientazioni insospettabilmente variegate.

Con uno stile minimale e dai colori sgargianti, – decisamente lontano dalle atmosfere dark fantasy medievali così care al genere di riferimento – il souls-like di Aggro Crab propone infatti scenari marini sui quali svettano sbilenchi castelli di sabbia, ma anche sfavillanti barriere coralline, aggrovigliate foreste di alghe e oscuri fondali abissali.

Da quel che abbiamo potuto osservare sino ad ora, l’Action RPG sembra insomma celare in sé una profondità inaspettata, per un’avventura single player che promette un forte traino narrativo e un intero ecosistema di creature e paesaggi oceanici da scoprire.

Soulslike a profondità variabile

Tra gli annunci dell’ultimo Nintendo Indie Showcase, hanno fatto capolino i due fondatori di Aggro Crab, che hanno colto l’occasione per offrire alcune prime informazioni su quello che sarà il gameplay di Another Crab’s Treasure. Grazie ai contributi offerti dagli sviluppatori, apprendiamo che l’intento del team è quello di dar vita ad un souls-like sui generis per contesto, stile e ambientazione, ma senza per questo rinunciare agli elementi caratteristici del genere.

Tra questi ultimi non manca ovviamente un livello di sfida tarato verso l’alto, che però si accompagnerà anche ad una grande attenzione per l’accessibilità. Gli autori puntano infatti a rendere l’esperienza adatta anche ai neofiti, che potranno contare su di un elevato numero di opzioni di personalizzazione del livello di sfida.

La minaccia più significativa di Another Crab’s Treasure sarà rappresentata dai colossali granchi che animeranno le boss fight del gioco. Tra spaventosi crostacei armati di posate e altri esemplari pronti a utilizzare filtri per foglie di the come palle chiodate, sembra proprio che il povero Krill non avrà vita facile nel corso del suo viaggio.

Per proteggersi, tuttavia, il nostro paguro potrà contare sui rifiuti raccolti nel suo peregrinare subacqueo. Questi ultimi andranno infatti a sostituire la sua conchiglia smarrita, offrendogli protezione dagli assalti degli avversari. Aggro Crab ha promesso una rassegna di oltre 50 gusci, ciascuno dei quali avrà caratteristiche peculiari. Tra lattine accartocciate, bottigliette di vetro e secchielli, l’arsenale di Kril potrebbe risultare alquanto variegato, mentre l’avvistamento di un guscio in grado di illuminare l’oscurità dei fondali abissali ci spinge a immaginare intriganti proprietà per queste strane armature. Sul fronte delle armi, sembra invece che il nostro paguro abbia una particolare predilezione per un forchettone (forse un arriciaspiccia?), anche se non escludiamo che la versione finale del gioco possa contare su più strumenti d’offesa.

Quel che è invece certo è che il nostro Kril deve aver provato particolare ammirazione per il Lupo di Sekiro: Shadows Die Twice, dato che ha deciso di dotarsi a sua volta di un pratico rampino. Grazie a quest’ultimo, il personaggio è pronto a superare sezioni platform, agganciandosi a resti di reti da pesca e altri elementi dello scenario. S

Su questo fronte, segnaliamo anche la possibilità di compiere pratici balzi, la cui portata sarà però ampliata dal rapido movimento delle chele, regolate dall’imprescindibile stamina. Controllare l’energia sembra peraltro essere essenziale anche nelle fasi di gioco più concitate, tra scatti sottomarini e schivate.

Dobbiamo però ricordare che il nostro Krill si è ritrovato a vestire i panni di eroe un po’ per caso. Per questa ragione, è necessario perdonargli qualche errore, con il team che ha malignamente confessato la previsione di un 1% di possibilità che nell’effettuare un roll si possa finire per inciampare nelle proprie zampette da paguro. Aggro Crab ha inoltre avvertito i giocatori di non farsi trovare senza guscio indosso: oltre che sconveniente, l’essere colpiti senza protezione causerebbe la sfortunata dipartita del protagonista di Another Crab’s Treasure.

Consapevole della sua fragilità strutturale, Kril è però anche una figura modesta, sempre propensa ad imparare da chi gli sta intorno. Interagendo con altri abitanti del mare, potremo così iniziare a padroneggiare la potente magia Umami, grazie alla quale potremo ” colpire i nemici con la travolgente potenza di una canocchia, intrappolarli con l’orribile verme Bobbit e molto altro ancora”. Noi non vediamo l’ora.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews