mercoledì, Maggio 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeNotiziePatto educativo, il ministro Bianchi: "41 milioni per oltre 200 scuole nel...

Patto educativo, il ministro Bianchi: “41 milioni per oltre 200 scuole nel Napoletano”

“Perché ci abbiamo messo tempo? Perché non volevamo solo firmare delle carte.  Abbiamo voluto prima preparare il lavoro: abbiamo voluto confrontarci non solo con gli enti locali, ma con i tavoli del Terzo settore, e ringrazio Andrea Morniroli e Marco Rossi-Doria che al tavolo nazionale ci hanno aiutato a capire come ripartire i fondi. E abbiamo scelto di partire da Napoli, che sarà il nostro prototipo”. Da un piccolo palco all’aperto,  stagliato sull’azzurro dell’isolotto di Nisida, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, insieme con la Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ed il prefetto Palomba, lancia il Patto educativo con il vescovo don Mimmo Battaglia, col sindaco Manfredi, l’assessore regionale Fortini e con il Forum del Terzo Settore e i rappresentanti dell’impresa sociale “Con i Bambini”.

“Ecco perché questa non è solo una firma: ma il via a un processo collettivo, serio, importante”.  Un miliardo e mezzo previsto dal Pnrr contro i divari nelle scuole, a livello nazionale. Di questi 500 milioni, 79 vanno alla Campania.

Napoli, Bianchi il 13 firma il Patto contro criminalità minorile e dispersione scolastica

di

Conchita Sannino

07 Maggio 2022

Ma il Patto in particolare prevede 41 milioni di euro per 217 scuole nell’area metropolitana di Napoli. La ministra Lamorgese spiega: “Tenevo a essere qui, anche se può sorprendere che una responsabile dell’Interno sia coinvolta sul terreno dell’educazione. Oggi è un momento di speranza – sottolinea Lamorgese – Qui c’è una dispersione preoccupante e alcuni territori escono  profondamente deprivati dai due anni di pandemia. E devo ringraziare il vescovo per aver  lanciato un grido d’allarme”.

E Bianchi, ancora : “Sono stato stamane prima a San Giovanni a Teduccio, nella Fondazione Famiglia di  Maria. Poi nella sede di Dedalus, simbolo dell’associazionismo sociale competente,  quelle che Rossi-Doria e Morniroli chiamano comunità educanti. Perché Napoli ha una straordinaria storia di sperimentazione nella scuola, ma la dobbiamo raccontare di più. Perché quella, alla fine, ci riporta al senso vero della scuola”.

Per il vertice della Curia napoletana, don Mimmo Battaglia, quella di oggi  è “una bella giornata non solo sill’Isola di Nisida ma per la città resiliente che non si arrende al male. Oggi si coniuga il ‘noi’, un processo di comunità al servizio dei più fragili, per questo ringrazio il governo nelle persone dei Ministri Lamorgese e Bianchi, il prefetto, il sindaco, l’assessore Fortini , il centro Giustizia minorile.  Educare è una priorità, non una possibilità”.

 

Sottolinea poi Battaglia: “Questa è un’occasione per custodire un’infanzia rubata. Il Patto educativo che oggi muove i primi passi deve quindi coinvolgere l’intera città mettendo insieme esperienze ruoli linguaggi differenti”, per instaurare “un sistema alternativo  alle logiche di morte e di disperazione della camorra”. 

Ammonisce poi l’arcivescovo: il Patto però “non può essere questione di fondi” , di “economia”, “troppo spesso ci chiediamo come si spendono i soldi, ma ci dimentichiamo per chi vanno spesi”, abbandonando quindi “tentazioni di narcisismo o di competizione”. 

 

Il prefetto Palomba ne riprende subito dopo i temi: “A Napoli i tempi  sono maturi : basta con il noi , basta contrapposizioni – dice il rappresentante di governo – . C’è tanto associazionismo eccezionale, ci sono tante intelligenze e competenze : basta piangere, dobbiamo metterci a costruire, e consolidare il noi”.

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews