mercoledì, Maggio 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaGli NFT sono in procinto di raggiungere gli 111mld di volume

Gli NFT sono in procinto di raggiungere gli 111mld di volume

  • Un totale di 37 miliardi di dollari è stato inviato ai mercati NFT nei primi quattro mesi dell’anno, rispetto ai 41 miliardi di dollari di tutto il 2021.

  • Yuga Labs, creatore di Bored Ape Yacht Club, apre la strada, con tre dei primi cinque progetti per volume.

  • Il progetto Otherside di aprile è già il quinto progetto più grande della storia per volume.

  • Gli NFT puntano a raggiungere i 111 miliardi di volume quest’anno

Mentre il mercato delle criptovalute vacilla per lo sfacelo di questa settimana (soprattutto, Terra), Cointext ha pensato che sarebbe stato prudente fare un passo indietro e valutare quanto in là si è arrivati.

Forse nessun settore ha visto tanti progressi come quello degli NFT. Prima del 1° maggio, quest’anno sono stati inviati 37 miliardi di dollari ai mercati NFT. Ciò lo pone già sull’orlo del sorpasso dell’intero totale dal 2021, che è arrivato a 41 miliardi, secondo un recente studio di Chainalysis.

Se si prende come punto di riferimento questo, il volume degli NFT previsto per il 2022 è di 111 miliardi di dollari. Tuttavia, il futuro di questo settore relativamente nuovo è ancora poco chiaro e tutt’altro che prevedibile, per non parlare delle ricadute delle turbolenze del mercato di questa settimana che potrebbero avere un impatto sul volume in futuro.

L’ultima settimana non è stata facile per il mercato NFT, come si può vedere chiaramente dagli Yuga NFT, che hanno visto un massiccio calo del 31%, mentre la capitalizzazione di mercato del settore ha subito un duro colpo, scendendo a 19,5 miliardi di dollari.

Marketplace NFT di Coinbase delude

Il rapporto di Chainalysis sul mercato NFT arriva pochi giorni dopo il lancio del marketplace NFT di Coinbase. Finora, tuttavia, l’attività sul mercato Coinbase è stata estremamente deludente. Nel primo giorno di negoziazione sono state effettuate solo 150 transazioni sulla piattaforma per un volume totale di circa 75.000 USD. Questi non sono buoni risultati per un’azienda da miliardi di dollari come Coinbase, anche se essa probabilmente spingerà molto per promuovere il mercato.

Tutto sommato, il mercato NFT rimane un fenomeno speciale. Pochi si aspettavano che questo diventasse un business multimiliardario, ma ormai siamo arrivati a quel punto. Tuttavia, ciò non significa nulla sulla sostenibilità del mercato. Solo il tempo potrà dire fino a che punto l’interesse per le NFT rimarrà a questo livello.

Volatilità

Guardando il mercato da una prospettiva di sette giorni, la maggior parte delle collezioni ha perso oltre il 50 percento del proprio valore. A parte gli Yuga NFT ospitati su Ethereum, più di otto blockchain che occupano le prime 10 posizioni hanno subito enormi perdite.

Anche il numero di nuovi portafogli che effettuano acquisti ha subito un grande stop questo mese. Tuttavia, queste mosse non hanno indotto gli analisti a tornare indietro sulle loro previsioni sul mercato dell’arte digitale.

Grandi picchi di valore inviati finora quest’anno si sono verificati intorno a febbraio – quando OpenSea ha finalmente visto una concorrenza significativa sotto forma di LooksRare – e anche ad aprile, a causa della zecca Otherside lanciata dai fondatori del Bored Ape Yacht Club Yuga Labs.

Bored Ape Yacht Club

È passato solo un anno dal lancio del Bored Ape Yacht Club, ma è ormai diventata la collezione di punta, vantando un prezzo minimo di 99 ETH (ancora 210.000$ anche dopo la flessione degli ultimi giorni).

Guardando le classifiche di tutti i tempi su OpenSea si vede che il dominio della BAYC è evidente. CryptoPunks è ancora il numero uno in termini di volume di tutti i tempi, ma il fondatore di BAYC, Yuga Labs, possiede i diritti IP anche di questa raccolta.

Inoltre, tre dei primi cinque progetti sono lanciati da Yuga. Mutant Ape Yacht Club, e la già citata zecca Otherside, rilasciata solo la scorsa settimana, vantano volumi rispettivamente di 250.000 ETH e 390.000 ETH.

Il progetto Otherside è particolarmente intrigante, in quanto è un tentativo di Yuga Labs di lanciare il proprio metaverso, con i collezionisti che si sforzano di acquistare “atti” per “atterrare” nel mondo virtuale.

Le cose interessanti di questo progetto, al di là del volume sbalorditivo mostrato nell’immagine sopra, sono due. La prima è la guerra del gas avvenuta su Ethereum durante la zecca, con commissioni di transazione che salgono a quattro cifre appena credibili. In secondo luogo, l’azione sui prezzi di ApeCoin, che era richiesta per acquistare gli NFT, ha raccontato una storia: è stata in offerta fino in fondo e poi è crollata del 50% dopo la zecca.

Il grafico sottostante di Kaiko mostra che i tassi di finanziamento sono diventati negativi anche per ApeCoin subito dopo l’ annuncio che gli investitori NFT avrebbero avuto bisogno della moneta per partecipare. Ciò suggerisce che i trader stavano shortando la moneta e prevedendo che sarebbe caduta dopo l’ annuncio . Ovviamente, come mostra anche la linea di prezzo arancione, questa si è rivelata una mossa molto saggia (nonostante un breve rimbalzo grazie ad un tweet di Elon Musk).

Conclusioni

Come discusso in precedenza, estrapolando i 37 miliardi di dollari di volume NFT per i primi quattro mesi dell’anno, la previsione è di 111 miliardi di dollari per l’anno. Naturalmente, dato il crollo del mercato degli ultimi giorni, non è detto che fare un’estrapolazione diretta sia una cosa ragionevole.

Per contesto, l’intero mercato delle criptovalute ha detenuto 14 trilioni di dollari di volume di scambi nel 2021, con Bitcoin responsabile di 9,5 trilioni di quella cifra. Ciò significa che il resto del mercato è ammontato a 4,5 trilioni.

Se gli NFT raggiungessero i 111 miliardi di dollari quest’anno, ciò significa che rappresenterebbero comunque solo una parte relativamente bassa del volume di scambi non correlato a Bitcoin, circa il 2,5%. Quindi, forse c’è davvero ancora più spazio per crescere per le NFT, soprattutto considerando il periodo di tempo estremamente breve per cui sono state utilizzate.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews