mercoledì, Maggio 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCulturaCellulite: 10 rimedi naturali che funzionano

Cellulite: 10 rimedi naturali che funzionano

Cellulite: 10 rimedi naturali che funzionano davvero

Se ne soffrite, sarete certamente in cerca di rimedi contro la cellulite che funzionino davvero e mantengano effettivamente ciò che promettono. Tale inestetismo, ampiamente diffuso, non risparmia poi molti. Crea disagi e malumori, nonostante non comporti rischi per la salute.

Se le avete provate tutte ma non avete ottenuto i risultati sperati, vi sveliamo come eliminare la cellulite da cosce e glutei mettendo in pratica i più efficaci rimedi naturali.

Cos’è la cellulite

La cellulite è uno degli spauracchi di ogni donna (ma anche di qualche uomo). Con il termine cellulite si individuano una serie di disturbi, fra cui edema, infiammazione del tessuto adiposo, gonfiore da ritenzione di liquidi, che a livello estetico si manifestano tutti in un unico modo, ossia con la pelle a buccia d’arancia, anche detta a materasso.

Le donne sono certamente le più colpite da questo tipo di problema, in quanto hanno una maggiore predisposizione naturale a depositi di grasso in tali zone del corpo, e sono “vittime” delle fluttuazioni ormonali, che hanno una grande influenza sul disturbo. A peggiorare la cellulite ci pensano anche una vita sedentaria e l’età, in quanto la perdita di massa magra contribuisce a lungo andare ad un incremento dei pannicoli adiposi, mentre con la maturità si riduce la produzione di collagene (circa l’1% all’anno in meno a partire dai 25 anni) e la pelle cede più facilmente.

Cellulite: 10 rimedi naturali che funzionano davveroFonte: Pixabay

Rimedi naturali contro la cellulite

Per eliminare la cellulite o comunque attenuarne i segni si può agire in maniera mirata, con rimedi molto efficaci. Il primo è certamente un corretto abbinamento di dieta e fitness, in modo da mantenere tonici i tessuti ed evitare gli eccessi di grasso. Cosa funziona di più contro la cellulite?

Sembrerà banale, ma un’alimentazione a basso contenuto di sale e lipidi, unita ad attività fisica quale camminata, corsa, nuoto, più sessioni di tone up per la muscolatura di glutei, pancia e gambe, di certo aiutano molto la silhouette a restare asciutta. Ma, soprattutto, a ridurre drasticamente la buccia d’arancia.

Meglio ancora se il tutto è accompagnato da una seduta settimanale di massaggi linfodrenanti per smaltire la ritenzione e dire anche addio alle gambe gonfie. Qual è il metodo più efficace per eliminare la cellulite? Andiamo con ordine, ma non vi aspettate rimedi naturali veloci, i migliori risultati si ottengono con pazienza e costanza.

Alimentazione sana

Una dieta sana può avere un enorme effetto su tale inestetismo. Tra i rimedi naturali contro la cellulite c’è un particolare tipo di alimentazione che comprende cibi ricchi di vitamine, minerali, antiossidanti capaci di favorire la produzione di collagene e tessuti connettivi, utili nella lotta alla buccia d’arancia. Privilegiate i grassi sani, che contribuiscono alla circolazione sanguigna.

Evitate o limitate, invece, i carboidrati semplici e trasformati (tra questi citiamo il cibo da fast food, i dolci e i fritti). Da limitare è anche l’assunzione di sale. Una dieta ricca di sodio favorisce infatti la ritenzione di liquidi andando a peggiorare la cellulite. Ricordate di bere molto, almeno 2 litri di acqua al giorno.

Attività fisica

Anche l’attività fisica mirata aiuta a ridurre la cellulite. Basterebbero anche solo 3 ore di attività aerobica moderata a settimana per notare qualche miglioramento. L’esercizio cardiovascolare, infatti, favorisce una sana circolazione e aiuta a bruciare il grasso. Privilegiate corsa, nuoto e camminate, ma non dimenticate l’esercizio con i pesi e l’allenamento della forza della parte inferiore del corpo, ovvero cosce e glutei, le parti più interessate dalla cellulite. Tra gli esercizi più efficaci non possiamo che citare gli squat e gli affondi, laterali e frontali.

Cellulite: 10 rimedi naturali che funzionano davveroFonte: PixabayGuanto da massaggio anticellulite

Utile per combattere la cellulite è anche l’uso dell’apposito guanto da massaggio. Si può usare per applicare un eventuale prodotto e per farlo penetrare meglio, o per attivare l’area, ridurre l’accumulo di liquidi ed eliminare le tossine dalla pelle. Utile per amplificare la sua efficacia è fare scorrere un getto di acqua fredda sulle gambe per attivare la circolazione.

Massaggio anticellulite

I massaggi sono ricchi di benefici per il corpo e per la mente. Aumentano il relax, alleviano le tensioni quotidiane e i dolori e riducono la ritenzione di liquidi, purché siano fatti con costanza. Dopo la doccia, con il palmo delle mani effettuate dei movimenti circolari e delle leggere pressioni dal ginocchio – polpacci compresi – e fino alla parte alta delle cosce. Tornate giù e ripetete per 10 volte.

Tisana per attivare il metabolismo

Rientrano tra i rimedi naturali per la cellulite della donna (ma anche dell’uomo): stiamo parlando di infusi e tisane. Accelerare il nostro metabolismo, e di conseguenza attivare la combustione dei grassi, è di grande aiuto quando si lotta contro la cellulite. In commercio esistono numerosi infusi già pronti, ma se non volete sbagliare prediligete quelli i cui ingredienti contengono principi attivi che fungono da acceleratori metabolici, ad iniziare da quello fatto in casa con buccia di mela e cannella o di ananas e zenzero.

Scrub con caffè

Rinomato tra i rimedi naturali contro la cellulite è il caffè. La caffeina è alla base di alcuni processi che avvengono nel nostro corpo. Nello specifico, se applicata sulla pelle stimola la lipolisi, ovvero la rottura delle molecole di grasso sottocutanee. Le stesse che sono responsabili degli inestetismi tipici della cellulite. Per approfittarne potete realizzare uno scrub fatto in casa contro la cellulite mescolando 2 cucchiai di polvere di caffè con 2 cucchiai di zucchero di canna e 2 di olio di cocco. Dopo avere mescolato il tutto, applicatelo sulla pelle massaggiandolo bene con dei movimenti circolari. Per amplificare l’effetto, potete anche coprire le gambe con una pellicola per alimenti e lasciare in posa per 30 minuti circa.

Bagno disintossicante

Esistono delle teorie che vogliono che l’accumulo di tossine nella pelle e nei tessuti adiposi porti alla cellulite. Seppur non supportate da evidenze scientifiche, nulla vieta di provare un bel bagno rilassante volto ad eliminarle dalla propria pelle. Mal che vada, ne avrete guadagnato in relax. Ingredienti utili a tale scopo sono: sale marino, bicarbonato di sodio, aceto di mele e olio essenziale a piacere.

Alternanza tra docce calde e fredde

Tale pratica aiuta a prevenire – o comunque a ridurre – l’accumulo di liquidi. Prendete l’abitudine di alternare il getto dell’acqua calda a quello dell’acqua fredda quando fate la doccia, ma ricordate di concluderla sempre con quella fredda, che costituirà una manna dal cielo per la circolazione.

Aceto di mele

L’aceto di mele contiene determinate sostanze – stiamo parlando di potassio, magnesio e calcio – utili per eliminare le tossine dal corpo. Per approfittarne, consumatelo via orale diluendolo con l’acqua oppure mescolate una parte di aceto di mele con due parti di acqua e 2 cucchiai di miele e massaggiate sulla zona interessata per almeno 20 minuti. Ripetete tale trattamento due volte a settimana per vedere effettivi benefici.

Rimedi omeopatici

I farmaci omeopatici sono molto efficaci nel trattamento della cellulite. Sono i grado di ridurre il gonfiore, il dolore e il bruciore dovuti alla cellulite. Tra quelli più efficaci nel trattamento dell’inestetismo citiamo la belladonna, l’apis Mellifica, Ledum Palsture, Silicea, Pyrogenium, Calendula Officinalis. Fatevi consigliare in merito al più adatto al vostro caso ed al relativo dosaggio.

Gwyneth PaltrowFonte: Pixabay

Cellulite, rimedi delle star

Anche se non sembrerebbe, neanche le star sono esenti da tale problematica. A questo proposito, tra i rimedi delle star contro la cellulite citiamo quello consistente della spazzolatura a secco promossa da Gwyneth Paltrow. Questa può aiutare a levigare l’aspetto della cellulite aumentando il flusso sanguigno nell’area e riducendo l’infiammazione. Come metterla in pratica? Utilizzando una spazzola di setole naturali e iniziando a passarla dai piedi fino alle cosce.

Jennifer Lopez ricorre invece ad una particolare alimentazione seguendo i consigli del dottor Howard Murad. Il quale ha dichiarato che JLo, per mantenere la propria pelle perfetta, mangerebbe spinaci, semi di lino, agrumi, lattuga iceberg e olio d’oliva. Anche Jennifer Aniston punterebbe sull’alimentazione mangiando moltissimi acidi grassi essenziali sotto forma di noci, semi, olio di canola e tonno fresco. Kim Kardascian, invece, oltre che puntare su rimedi con macchinari per la cellulite (uno su tutti  Velashape) ricorrerebbe anche agli autoabbronzanti perfetti per modellare il suo corpo.

Rimedi contro la cellulite, consigli utili

Ovviamente, oltre ad esercizio fisico e alimentazione, evitare gli stravizi è un altro modo per combattere in modo efficace ogni inestetismo cutaneo. Il fumo è senza dubbio da bandire, in quanto è direttamente responsabile di una maggiore diminuzione del collagene. Questo significa che le fumatrici non sono solo più soggette alle rughe, ma anche al cedimento dei tessuti tipico della pelle a buccia d’arancia.

  • Oltre alle tisane sopra consigliate, un ottimo infuso da utilizzare è il tè verde, che aiutano a combattere attivamente il grasso accumulato.
  • In quanto ai rimedi medici contro la cellulite al momento il mercato offre iniezioni di collagenasi sotto la fascia cutanea, proprio per contrastare la fisiologica diminuzione della produzione da parte dell’organismo, ma anche il laser si è dimostrato molto utile a ridurre le fossette tipiche della cellulite.
  • Queste procedure sono certamente meno invasive e più sicure rispetto alla classica liposuzione – tra i più comuni rimedi estetici contro la cellulite che, è bene ricordarlo, è un’operazione chirurgica a tutti gli effetti e in quanto reca in sé una serie di rischi.
  • Per l’inestetismo cutaneo sono piuttosto validi anche i trattamenti che agiscono a livello osmotico, quindi attirando l’acqua fuori dai tessuti e riducendo così edema e gonfiore, ma anche l’uso di prodotti termogenici, in grado di sciogliere i pannicoli, può essere una strada complementare per una pelle liscia, tonica e senza cellulite.

Come si fa a capire se è cellulite o ritenzione idrica?

Il miglior metodo per capire se si tratta dell’una o dell’altra, sta nell’osservare attentamente le fossette sulla pelle. Se sollevando delicatamente la pelle sopra la fossetta questa scompare, allora si tratta di ritenzione idrica. Anche se sdraiandosi sulla schiena e sollevando le gambe perpendicolarmente al corpo tutte le fossette dovessero scomparire si tratterebbe di ritenzione.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews