mercoledì, Maggio 25, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCulturaCosmetici multitasking? Non è solo una questione di tempo ma anche di...

Cosmetici multitasking? Non è solo una questione di tempo ma anche di facilità d’uso

Ascolta la versione audio dell’articolo

Una tendenza in atto da diverso tempo, stiamo parlando dei cosmetici multitasking o “all in one” ovvero l’uso di prodotti multiuso che permettono per il make up un rapido ritocco sulle palpebre, guance e labbra con un unico prodotto. Ma esiste anche lo skincare multitasking, un esempio sono le acque micellari per struccarsi, indicate alle più pigre che così possono evitare l’uso di latte e tonico sul viso per andare a letto struccate, mentre per lo skincare in senso stretto, vedi creme&sieri il discorso cambia.

«Un cosmetico che va bene a 20 anni non va bene per una donna over 40, le esigenze sono diverse e la pelle richiede attivi ad hoc – dice Luca Mannucci, make up artist -. Un altro aspetto importante sono i componenti, se sono troppi, la pelle non riesce ad assorbirli in modo corretto. Occorre stare attenti alla loro formulazione: spesso per inserire diversi principi attivi, bisogna usare delle concentrazioni più basse che possono andare bene per una pelle giovane, ma non per una cute che già manifesta i primi segni di espressione. Diverso è il discorso per le BB cream, Beauty Balm, CC cream, Color Correcting o DD cream, Daily Defence; in questo caso sono dei validi alleati secondo l’acronimo. La BB è una via di mezzo tra un fondotinta e una crema colorata, la CC permette di uniformare la pelle e renderla luminosa, mentre la DD uniforma l’incarnato, ma agisce anche come trattamento anti-age».

Il make up versatileLa crescita dei prodotti multifunzione non è dovuta solo alla possibilità di risparmiare del tempo, ma anche alla facilità di applicazione che non incide sull’efficacia. I cosmetici come rossetti, blush, fondotinta hanno dei benefici aggiunti: antiaging, effetto sbiancante, un spf per proteggere dai raggi solari, attivi idratanti e rimpolpanti come le vitamine e l’acido ialuronico.

«Le texture di alcuni prodotti sono veramente setose e traslucenti, per esempio il blush è delicato ed assicura un effetto sun kissed – continua Mannucci – . Il rossetto anche se mat diventa radioso grazie a un mix di sfere “soft focus” e madreperle ultra-fini oppure un balsamo colorato idrata la mucosa labiale in profondità. Il fondotinta in stick è anche indicato come correttore e si può utilizzare pure per il contouring, basta scolpire le guance e la mascella. In commercio ci sono diversi fard da stendere sia sulle guance sia sulle labbra, l’importante è che non siano in polvere, ma in crema. Ogni donna può sbizzarrirsi, può applicare una nuance sul labbro superiore e un’altra sul labbro inferiore per creare un colore personalizzato. Oppure tracciare una linea di colore sullo zigomo da sfumare con i polpastrelli e un’altra diversa sotto lo zigomo e anche in questo caso può giocare con le nuance mischiandole assieme per un effetto chiaro/scuro. L’unica attenzione è quella di scegliere le nuance che meglio si sposano con il nostro incarnato».

Scopri di più

All in one anche nei capelli

La combo shampoo e balsamo è di vecchia data e rimane tutt’ora valida, ma nel panorama sono apparsi altri prodotti. Valide alternative alla maschera, che andava tenuta in posa per diverse tempo, sono le lozioni districanti a base di pantenolo: è sufficiente pettinare e non necessitano di risciacquo. Oppure i sieri rimpolpanti per il viso che possono essere usati anche sui capelli per un effetto extra lucido. Un altro must-have è l’olio nutriente, con una texture super leggera che non appesantisce i capelli. Può essere usato in diversi modi: come pre-shampoo per un impacco idratante, per districare capelli prima di iniziare la piega ed eliminare l’effetto crespo, per proteggere i capelli dai raggi solari e per dare lucentezza ai capelli asciutti. Molto pratica per chi viaggia è la saponetta solida per capelli, compatta e leggera, occupa poco spazio e non c’è il pericolo di fuoriuscita di liquido. Basta strofinarla tra le mani per ottenere una schiuma da massaggiare sul cuoio capelluto, alcune bar possono essere usate per il corpo.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews