sabato, Agosto 20, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGiochil'ampolla di lacrime cremisi diventa un cocktail nella vita reale

l’ampolla di lacrime cremisi diventa un cocktail nella vita reale

notizie /elden-ring-ampolla-lacrime-cremisi-cocktail-reale-v3-586159-800×600.webp” />

La famosa fiaschetta Estus utilizzata dai non morti di Dark Souls è diventata in Elden Ring l’ampolla di lacrime cremisi, una bevanda grazie alla quale possiamo lenire le ferite del nostro Senzaluce mentre affrontiamo le ardue battaglie che ci attendono nell’Interregno.

L’ampolla di Elden Ring ci ha messo davvero poco tempo per diventare iconica quanto la Estus, per i fan di FromSoftware. A testimonianza di ciò, l’utente Reddit Shots-by-leo ha condiviso la ricetta di un cocktail che cerca di ricreare nella vita reale la bevanda curativa. Tra gli ingredienti richiesti ci sono acqua, zucchero, rose commestibili, succo di limone, succo d’arancia rossa, gin, polvere bianca e oro commestibile. Si potrebbe considerare un mix di elementi sin troppo bizzarro, tuttavia il risultato finale (come potete osservare tramite l’immagine che trovate più in basso) è davvero apprezzabile e vicino a quello dell’action-RPG di FromSoftware. Per un approfondimento più completo sulla ricetta vi rimandiamo a questo link.

Per quanto riguarda il procedimento, il redditor consiglia di utilizzare inizialmente un barattolo in cui infondere acqua e petali di rosa per almeno un’ora (meglio ancora se un’intera notte). A questo punto sarà necessario versare il tutto in una pentola e aggiungere lo zucchero, dopodiché cuocere a fuoco basso fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto fino a creare uno sciroppo di rose. Per creare il cocktail si dovrà aggiungere in un bicchiere il succo di limone, il succo d’arancia rossa appena spremuto, il gin Empress 1908, la polvere bianca commestibile e la foglia d’oro in uno shaker. Quindi, aggiungere un po’ di ghiaccio e agitare bene, in seguito filtrare e versare nella fiaschetta o in un altro recipiente a vostra scelta (senza il ghiaccio).

Si tratta dell’ennesima dimostrazione di quanto il titolo abbia fatto breccia del cuore degli appassionati. Secondo l’analista Mat Piscatella di NPD Group, Elden Ring ha continuato a vendere benissimo anche ad aprile.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews