venerdì, Agosto 12, 2022
Disponibile su Google Play
HomeScienzaPerché avere poca memoria fa vivere meglio?

Perché avere poca memoria fa vivere meglio?

Dimenticare ogni tanto dove sono le chiavi di casa o non ricordare immediatamnete il nome di quel grande attore che ha fatto quel famoso film non deve per forza spaventarci: un po’ di oblio, insomma, non è solo normale ma addirittura benefico.

Rimuovere i ricordi. L’ultimo approfondimento su questo tema – che negli ultimi anni ha interessato diversi riceratori – arriva con Forgetting: The benefits of not remembering (Dimenticare: i benefici del non ricordare), l’ultimo lavoro di Scott Small, professore di neurologia e psichiatria, che dirige il Centro di ricerca sull’Alzheimer della Columbia University a New York.

Scott Small, che ogni giorno lotta contro i vuoti di memoria dei suoi pazienti, spiega in modo semplice ma approfondito come, per un cervello sano, l’abilità di dimenticare sia fondamentale quanto quella di ricordare. E che rimuovere i ricordi non è un processo passivo, bensì un’azione attiva indispensabile per ridurre il rumore di fondo delle informazioni inutili.

«La capacità di dimenticare ciò che non è essenziale aiuta il cervello a pensare meglio, a darsi delle priorità, a prendere decisioni più in fretta e migliori, e anche ad essere più creativi. In conclusione, la normale dimenticanza, in equilibrio con un’adeguata memoria, ci regala una mente più flessibile», spiega l’esperto.

Sindrome ipertimesica. Certo, non deve essere confusa con la perdita di memoria patologica di chi sta scivolando in una demenza ma, non a caso, anche la  supermemoria, o ipertimesia – è considerata un problema. Conclude Small: «Chi ricorda nei minimi dettagli che cosa ha mangiato a pranzo trent’anni fa «non è capace più di chiunque altro di ricordare un numero di telefono o dove abbia messo le chiavi, perché la memoria di ferro è solo quella autobiografica, quella sui fatti della vita. E averla non è un vantaggio: ricordare ogni dolore, rimpianto, esperienza traumatica imprigiona in un’esistenza sofferente». 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews