sabato, Agosto 13, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaLadies in Black su Rai 3 con Julia Ormond

Ladies in Black su Rai 3 con Julia Ormond

Cast e personaggi

Julia Ormond: Magda
Angourie Rice: Lisa
Rachael Taylor: Fay
Alison McGirr: Patty
Ryan Corr: Rudi
Vincent Pérez: Stefan
Susie Porter: Mrs. Miles
Shane Jacobson: Mr. Miles
Noni Hazlehurst: Miss Cartwright
Nicholas Hammond: Mr. Ryder
Luke Pegler: Frank
Celia Massingham: Myra
Geneviève Lemon: Mrs. Wentworth
Danny Adcock: Dottore
Deborah Kennedy: Madre di Myra
Eliza Logan: Mrs. Crown
Xanthe Paige: Dawn
Amy Usherwood: Joy
Jesse Hyde: Michael
Kevin MacIsaac: Bill
Edmund Lembke-Hogan: Brian
Lara Mulcahy: Landlady
Christian Bischoff: Direttore del teatro
Lisa Toyer: Coreografa
Kate Miller-Heidke: Cantante del nightclub
Trent Baines: Greg
Laurence Coy: Jim
Alan Dukes: Night Editor
Josh Marks: Ray
Yvonne Rae: Mrs. Cartwright anziana

La trama

“Ladies in Black” è ambientato a Sydney nell’estate del 1959, sullo sfondo del risveglio culturale dell’Australia, del crollo delle strutture di classe e della liberazione delle donne. Racconta la storia di formazione della studentessa di periferia Lisa, che mentre aspetta i risultati dell’ultimo esame di scuola superiore con il sogno di andare all’Università di Sydney, accetta un lavoro estivo in un grande magazzino. Qui lavora fianco a fianco con un gruppo di commesse che le aprono gli occhi su un mondo al di là della sua esistenza protetta e ne favoriscono la metamorfosi.

Curiosità

  • Bruce Beresford (A spasso con Daisy) candidato a 2 Premi Oscar per Esecuzione di un eroe (Miglior sceneggiatura non originale, 1980) e Un tenero ringraziamento (Miglior regista, 1983) dirige “Ladies in Black” da una sua sceneggiatura scritta con Sue Milliken e basata sul libro “Le signore in nero” di Madeleine St. John.
  • Le scene dei grandi magazzini sono state girate al 7° piano dell’edificio David Jones presso il distretto degli affari centrale di Sydney (Central Business District – CBD). Il 7° piano era rimasto in disuso per molti anni e aveva ancora lo stesso aspetto del 1959. La troupe cinematografica ha avuto solo un giorno per girare queste scene poiché il giorno successivo sarebbero iniziati i lavori di ristrutturazione dell’edificio e il 7° piano sarebbe stato inaccessibile.
  • Sebbene il grande magazzino Goodes sia un’attività immaginaria, è vagamente basato sulla catena di grandi magazzini australiani David Jones Limited.
  • Per le riprese esterne del grande magazzino Goodes è stato utilizzato il complesso del tribunale di Downing Center nel “CBD” di Sydney. Prima di essere utilizzato come tribunale, questo edificio ospitava la Mark Foy’s Limited, che guarda caso era uno dei principali grandi magazzini di Sydney che commerciava dal 1885 al 1980.
  • Il signor Ryder (Nicholas Hammond), il portiere dei grandi magazzini Goodes, era Friedrich Von Trapp in Tutti insieme appassionatamente (1965).
  • Fay (Rachael Taylor) è a casa e dopo la doccia la si vede guardare un film in bianco e nero sul suo schermo televisivo. Lydia MacMillan (Merle Oberon) e Bob Willard (George Reeves) vengono ascoltati e visti ballare insieme, in una breve sequenza dal film Lydia (1941).
  • Rudi (Ryan Corr) accompagna Fay (Rachael Taylor) all’inizio del loro appuntamento il venerdì sera, per vedere la proiezione al cinema del film in lingua francese Gervaise (1956) al “Crest Theatre”. Questo cinema costruito nel 1948 ha aperto il 27 marzo 1948 e ha chiuso i battenti il 24 agosto 1963, l’iconico “Crest Theatre” è ora The Blouza Hall. Il film Gervaise (1956) è stato proiettato solo per una tiratura limitata, in un solo cinema di Sydney nei mesi di ottobre e novembre 1958 al The Savoy Theatre. Dal marzo 1939 il Savoy Theatre al 29 di Bligh Street, Sydney, NSW, divenne il luogo iconico per i film in lingua straniera, esibendo film continentali di alta classe, e chiuse nel gennaio 1973.
  • L’attrice di origine ucraina Milla Jovovich è stata considerata per interpretare il ruolo importante della “New Australian” Magda, che è la moglie di Stefan (trattasi di migranti non britannici in Australia che arrivarono sull’onda dell’immigrazione successiva la seconda guerra mondiale). Tuttavia in seguito ha deciso di non assumere il ruolo, perché le è stato offerto un ruolo con un compenso più alto in Future World (2018).
  • La cantautrice australiana Kate Miller-Heidke appare in un cameo nei panni della cantante di un night club.
  • La giovane star del film, Angourie Rice, interpreta Betty nei film di Spider-Man con Tom Holland. Nicholas Hammond, che interpreta il signor Ryder, era Peter Parker/Spider-Man nella serie tv live action di Spider-Man negli anni ’70.
  • “Ladies in Black” è stato girato nel porto di Sydney mostrando inizialmente riprese aeree della barca Royale di proprietà di Rosman Cruises, e poi sulla barca ci sono Magda (Julia Ormond) e Lisa Miles (Angourie Rice) che sono sedute a poppa della barca Royale su il ponte superiore, con il Sydney Harbour Bridge sullo sfondo, mentre la barca si dirige ad est verso Mosman.
  • Le scene di “Ladies in Black” che mostrano le persone che salgono e scendono dai tram sono state girate al Sydney Tramway Museum. Le riprese dei tram che si muovono nelle strade cittadine sono state realizzate utilizzando CGI. I tram hanno smesso di circolare in quelle strade tra ul 1960 e il 1961. Il film prende il via nel 1959.

Il libro originale

Madeleine St. John (1941 – 2006) dopo aver frequenta l’Università di Sydney per studiare arti, sposa Christopher Tillam, un regista, con il quale si è trasferisce a San Francisco dove il marito studia cinema. Il matrimonio termina con St John che si trasferisce Inghilterra nel 1968, dove si stabilisce. La scrittrice svolge una serie di lavori in librerie, uffici e un impiego part-time per due giorni alla settimana in un negozio di antiquariato a Kensington. Negli otto anni successivi tenta di scrivere una biografia della filosofa, occultista e medium russa Helena Blavatsky, ma insoddisfatta del risultato distrugge il manoscritto. All’inizio degli anni ’90 decide di scrivere romanzi. Il suo primo, “Le signore in nero” è stato pubblicato nel 1993. Non abituata al successo che portava la sua scrittura, rimase una persona molto riservata, quasi solitaria. Muore all’età di 64 anni al St Mary’s Hospital di Londra, di enfisema. Una biografia “Madeleine: A Life of Madeleine St John”, scritta da Helen Trinca è stata pubblicata nel 2013. Disponibili in italiano altri due romanzi dell’autrice: “Una donna quasi perfetta” e “Il cuore segreto delle cose”.

La sinossi del romanzo: Sydney 1950. Sui manichini spiccano le gonne a balze e i corpetti arricchiti degli accessori più preziosi. Ma Goode’s non sono solo i più grandi magazzini della città, dove trovare l’abito all’ultima moda . Per quattro donne che lavorano sono anche l’unica occasione di indipendenza. Mentre con le loro eleganti divise di colore nero consigliano le clienti su tessuti e modelli, nel loro intimo coltivano sogni di libertà, di un ruolo diverso da quello di figlia, moglie e madre. Lesley sogna di continuare a studiare, anche se il padre non ne vuole sentir parlare. Poi c’è Patty che solo sul lavoro sente di valere qualcosa, mentre a casa il marito la tratta come fosse trasparente. Anche per Fay andare al grande magazzino ogni mattina significa sentirsi meno sola. A sorvergliarle come una madre c’è Magda: le sprona a inseguire i loro desideri e a trovare il proprio stile nel vestire, a coltivare l’idea che una donna possa raggiungere qualsiasi obiettivo. Per tutte è in arrivo un tempo di grandi cambiamenti e opportunità inaspettate. Tra un party, un nuovo vestito e nuove consapevolezze, Lesley, Patty, Fay e Magda vivranno il momento magico in cui si decide chi si vuole essere davvero. Da questo libro è stato tratto un film di successo diretto da Bruce Beresford, regista di “A spasso con Daisy”. Il femminismo è il fil-rouge che attraversa tutti i suoi romanzi, precursori di un’epoca di cambiamento. Protagoniste delle sue storie sono le donne: donne forti che inseguono i loro sogni, donne che cercano il loro posto nel mondo, ieri come oggi.

Il romanzo “Le signore in nero” è disponibile in edizione italiana su Amazon.

Colonna sonora

  • Le musiche originali di “Ladies in Black” sono del compositore Christopher Gordon (Master & Commander – Sfida ai confini del mare, Daybreakers – L’ultimo vampiro, Two Mothers).
  • La colonna sonora di “Ladies in Black”  include brani di Kate Miller-Heidke, Elvis Presley, Roy Orbison, The Platters, Perry Como, Doris Day, Ella Fitzgerald raccolti in una compilation.

TRACK LISTINGS:

1. He’s My Baby (Kate Miller-Heidke) 2:11
2. Just Walkin’ In the Rain (Johnnie Ray) 2:37
3. It’s Now Or Never (Digitally Remastered) (Elvis Presley) 3:14
4. Only the Lonely (Roy Orbison) 2:23
5. Smoke Gets in Your Eyes (The Platters) 2:37
6. Theme from “a Summer Place” (Percy Faith and His Orchestra) 2:23
7. Catch a Falling Star (with Mitchell Ayres and His Orchestra & the Ray Charles Singers) [with Mitchell Ayres and His Orchestra & The Ray Charles Singers] (Perry Como) 2:29
8. The Rock and Roll Waltz (Digitally Mastered 1988) (Kay Starr) 2:56
9. Boom Boom Baby (Billy “Crash” Craddock) 2:30
10. In the Middle of an Island (2011 Remaster) (Tony Bennett) 2:05
11. The Twelfth of Never (Single Version) (Johnny Mathis) 2:25
12. Rock and Roll Music (1958 Single Version) (Chuck Berry) 2:31
13. Singing the Blues (Guy Mitchell) 2:24
14. Que Sera Sera (Whatever Will Be, Will Be) [From “the Man Who Knew Too Much”] [with Frank De Vol and His Orchestra] [with Frank De Vol and His Orchestra] (Doris Day) 2:02
15. Last Date (Instrumental) (Floyd Cramer) 2:26
16. Marianne (Terry Gilkyson & The Easy Riders) 2:21
17. Let It Snow, Let It Snow, Let It Snow (Ella Fitzgerald) 2:41
18. Always Be Happy (feat. Elliot Finn) (Tim Finn) 3:24
19. Don’t Let the Stars Get In Your Eyes (Kate Miller-Heidke) 2:38

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews