venerdì, Agosto 12, 2022
Disponibile su Google Play
HomeSportIl Giro d’Italia ambasciatore di pace parte dall’Ungheria di Orban

Il Giro d’Italia ambasciatore di pace parte dall’Ungheria di Orban

Naturalmente per gli organizzatori della corsa c’è anche un ritorno economico (circa 9 milioni). Come ogni volta, questa è la 14esima, che il Giro d’Italia va all’estero. Un Giro globalizzato, lungo 3410 km su 21 tappe, che parte da Budapest e arriva a Verona domenica 29 maggio. Pensate che in questa edizione, atteso come i Maneskin, c’è anche un corridore eritreo, Biniam Girmay, 22 anni, il primo africano a vincere una classica del Nord, la Gand Wevelgem in Belgio. Si farà notare soprattutto negli sprint.

Un po’ di pronostici

Ma che corsa sarà questo 105esimo Giro d’Italia? Chi lo vincerà? È difficile? Chi sono i big? E gli italiani? Partiamo dall’ultima domanda. La risposta è facile: siamo messi male. Il nostro uomo di punta, anche se fa di tutto per nascondersi (“viaggio a fari spenti”) è l’inossidabile Vincenzo Nibali, 37 anni, siciliano di Messina. È alla sua undicesima corsa: due volte l’ha vinta (2013 e 2106) e sei volte è salito sul podio. Tanti bei ricordi ma lo “Squalo” da tempo non morde. In questo Giro farà “il battitore libero” per l’Astana cercando, con la sua esperienza, di dare una mano al colombiano Miguel Angelo Lopez, tra i favoriti al podio di Verona.

Allora direte: chi sono i big? Risposta facile: tutti stranieri e non tutti i migliori della piazza. Il favorito numero uno è Richard Carapaz, 28 anni, già vincitore nel 2019 e poi oro Olimpico su strada a Tokyo. L’ecuadoregno è favorito sia dal percorso molto duro sia perchè corre per l’Ineos, lo squadrone inglese più potente del mondo con un budget di circa 50 milioni. Il rivale di Carapaz è il portoghese Joao Pedro Almeida, 23 anni, sesto nel 2021 e quarto nel 2020 dopo aver tenuto 15 giorni la maglia rosa. Almeida, leader dell’UAE Team, è la seconda opzione di questo Giro. Poi ci sono gli altri big: Tom Dumoulin (primo nel 2017), Richie Porte, Mikel Landa, Simon Yates, Roman Bardet e via scendendo.

Italiani in ritardo

Tornando agli italiani. Possiamo citare Giulio Ciccone, ma viene da una brutta primavera e nelle ultime edizioni si è sempre ritirato. Qualche speranza è riposta in Lorenzo Fortunato, 26 anni, l’anno scorso primo sullo Zoncolan. Però alla fine del Giro è arrivato con 42 minuti di ritardo. Fortunato di nome, ma non di fatto. Qualcuno spera ancora in Domenico Pozzovivo, 39 anni, ma insomma… Per le tappe abbiamo Diego Ulissi (già 8 vittorie) , Davide Formolo e Alessandro De Marchi, nel 2021 per alcuni giorni protagonista in rosa.

Tra i giovanissimi occhi puntati su Edoardo Affini, Giovanni Aleotti e Alessandro Covi, Per gli sprint puntiamo su Nizzolo, ma dovrà vedersela con specialisti come Ewan, Cavendish e Demare, oltre al già citato Biniam Girmay. Restando sui big stranieri va citato Matthieu Van Der Poel, figlio d’arte, e nipote del leggendario Raymond Poulidor. Il belga, ancora primo al Fiandre, ha già un obiettivo: conquistare subito la maglia rosa nella prima tappa che da Budapest (195 km) arriva a Visegrad. Un tracciato sempre mosso con un finale in lieve salita. Ce la può fare, ma deve stare attento agli sprinter.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews