mercoledì, Maggio 18, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl "sesto senso" è un'abilità umana scientificamente provata

Il “sesto senso” è un’abilità umana scientificamente provata

Si parla spesso di intuizione. A differenza della logica, che trae conclusioni da fatti noti, l’intuizione è la capacità di ricevere informazioni a livello di sensazioni, senza l’utilizzo di alcun dato analitico.

Di recente, gli scienziati si sono seriamente interessati al fenomeno del cosiddetto “sesto senso”.

Mi piace anomalia.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Spiega il processo

In particolare, l’Office of Naval Research (ONR) statunitense ha ripreso lo studio di questo fenomeno. Nel 2017, la rivista Time ha pubblicato un articolo intitolato “L’esercito americano crede che le persone abbiano un sesto senso”.

“Dobbiamo capire cosa dà origine a questo cosiddetto “sesto senso”, afferma Peter Squire, responsabile del programma nella Divisione Guerra di Manovra di Spedizione e Controterrorismo dell’ONR.

Secondo Squire, le persone spesso si riferiscono al regno dell’intuizione come irrazionale. Ma è possibile che si tratti ancora di un processo psicologico, in qualche modo spiegabile da un punto di vista scientifico.

Se questi meccanismi possono essere compresi, allora forse ci saranno modi per sviluppare l’intensità del processo e applicarlo per scopi pratici.

Intuizione

Farfalle e nausea

Judith Orloff, MD, Professore Associato di Psichiatria presso l’Università della California, afferma:

“Nel mio studio privato, lavoro con dirigenti donne che vengono da me per sviluppare il loro intuito. Lo vedono come un “superpotere” da utilizzare in tutte le decisioni sul lavoro, nonché una guida all’azione per essere buoni leader e organizzatori.

Il dottor Orloff afferma che il meccanismo del “sesto senso” coinvolge l’intero emisfero destro del nostro cervello, l’ippocampo e il sistema digestivo, che ha anche i neuroni.

È grazie al lavoro dei cosiddetti neurotrasmettitori che nel nostro intestino sorgono “farfalle nello stomaco” o una sensazione di nausea, e quindi possiamo accettare o rifiutare alcune cose intuitivamente.

Taglia l’eccesso

A sua volta, la rivista Frontiers in Human Neuroscience ha pubblicato l’analisi di una serie di esperimenti sullo studio del fenomeno della preveggenza.

Dimostrano che il nostro cervello e il nostro corpo possono rispondere a stimoli casuali che si verificano 1-10 secondi prima di un evento che non si è ancora verificato. Rispondiamo a questo con cambiamenti fisiologici nel sistema cardiopolmonare, cutaneo e nervoso.

E il direttore dell’Istituto Max Planck per lo sviluppo umano, Gerd Gigerenzer, ritiene che le decisioni che prendiamo con l’aiuto dell’intuizione siano associate a una comprensione istintiva di quali informazioni siano superflue.

Prevedi il futuro

Alcuni anni fa, un gruppo di scienziati guidato da Dean Radin, capo ricercatore presso l’Istituto di scienze noetiche (IONS), ha condotto una serie di test di intuizione coinvolgendo 26 persone che conoscevano determinate tecniche per mantenere uno stato di armonia del cuore.

I volontari hanno completato due cicli di protocolli di studio a distanza di due settimane. Non è stato detto loro il vero scopo della ricerca, gli è stato detto che avrebbero studiato le reazioni allo stress.

Allo stesso tempo, una metà dei partecipanti ha eseguito i protocolli dopo aver raggiunto intenzionalmente uno stato di coerenza cardiaca per 10 minuti e la seconda non ha eseguito preliminarmente questa procedura.

Nella seconda fase, il primo gruppo, invece, non ha seguito la procedura di armonizzazione cardiaca fino al completamento dei protocolli, mentre il secondo l’ha fatto.

L’essenza degli esperimenti era che ogni soggetto era seduto davanti a un computer e gli veniva chiesto di premere il pulsante del mouse non appena era pronto. Per sei secondi dopo, lo schermo è rimasto vuoto. In questo momento, un programma speciale ha registrato i parametri fisiologici del volontario.

Infine, 45 diverse immagini sono state visualizzate casualmente a turno sul monitor. Ogni immagine è rimasta sullo schermo per 3 secondi e il programma ha registrato la reazione ad essa. L’immagine successiva è stata visualizzata solo 10 secondi dopo la rimozione della precedente.

Si è scoperto che 30 immagini, a seconda della trama, hanno evocato una reazione neutra nei soggetti e 15 una forte reazione emotiva. Ma questo non è così sorprendente come il fatto che la reazione corrispondente sia avvenuta anche prima che le immagini apparissero sullo schermo, una media di 4,8 secondi prima che apparissero. E la più intensa è stata la reazione “cardiaca”.

“Le informazioni vengono prima registrate nel cuore”, afferma Rollin McCraty, Ph.D., “poi nel cervello (corteccia emotiva e prefrontale), dove possiamo correlare logicamente ciò che sentiamo intuitivamente e disturbi)”.

Secondo gli autori dell’esperimento, oltre alla tradizionale intelligenza “cervello”, abbiamo anche un’intelligenza intuitiva o “cuore”. Non c’è da stupirsi se diciamo: “Lo sento nel mio cuore”.

Gli esperti ritengono che l’unico modo per utilizzare le possibilità del nostro intuito sia quello di svilupparlo sperimentando diverse situazioni. E prima o poi comincerà ad aiutarti nella vita.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews