mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMangiareCipolle che non fanno piangere: la novità in commercio nel Regno Unito

Cipolle che non fanno piangere: la novità in commercio nel Regno Unito

Già in commercio negli Stati Uniti, la cipolla che non fa piangere è da poco sugli scaffali del Regno Unito: stiamo per lasciarci alle spalle fiumi di lacrime?

  • Home
  • Notizie
  • Cipolle che non fanno piangere: la novità in commercio nel Regno Unito

Finalmente arriva la cipolla che non fa piangere: in questi giorni entra in commercio nel Regno Unito una novità che è il sogno di tutti i cuochi, casalinghi o professionali, con gli occhi arrossati dall’esalazione dei bulbi quando vengono affettati. Chi di noi non ha versato calde lacrime per una soupe à l’oignon o una frittata di cipolle, o per fare una genovese. La promessa è che d’ora in poi tutti questi pianti saranno solo un ricordo.

La prossima settimana Waitrose inizierà a vendere nei suoi negozi Sunions, una varietà di cipolla “marrone e dolce”, ma soprattutto tearless, senza lacrime. E infatti lo slogan per pubblicizzare quello che l’azienda definisce gamechanger è: “non una sola lacrima“. Ci sono voluti più di 30 anni per raggiungere il risultato perfetto. Finora ci si è arrangiati con metodi della nonna, come mettere le cipolle in freezer, o a bagno in acqua, o l’uso di maschere e occhialini.

Cipolla tritata su tagliere

Le Sunions sono state lanciate negli Stati Uniti quattro anni fa. Hanno raggiunto l’Europa continentale l’anno scorso, quando il marchio è stato acquisito da un certo numero di rivenditori spagnoli. La cipolla è stata originariamente sviluppata dal colosso agricolo Bayer, ma ora è di proprietà dell’azienda chimica BASF, che ha acquisito parte delle sue attività di sementi e colture. L’azienda dice che le Sunions non sono geneticamente modificate ma il prodotto di decenni di incroci di ceppi di cipolla meno pungenti.

Sul sito del brand c’è scritto che, a differenza di tutte le altre cipolle, “diventano ogni giorno più dolci”: “I composti volatili nelle cipolle sono responsabili della lacrimazione e del sapore pungente, e le quantità di tali composti nelle altre cipolle rimangono uguali o aumentano nel tempo. In Sunions, questi composti fanno l’esatto opposto e diminuiscono, dando come risultato una cipolla dolce e delicata”. L’unico difetto sembra essere il prezzo, circa tre volte quello della cipolla “normale” più economica.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews