martedì, Gennaio 18, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaMyrta Merlino e quel suo libro sempre in mostra. Con evitabili autogol

Myrta Merlino e quel suo libro sempre in mostra. Con evitabili autogol

Uno scivolone. Involontario, ma pur sempre uno scivolone. Myrta Merlino pubblica su Instagram la foto di una promozione incrociata con Fabrizio Roncone, ma non si accorge che nel ledwall alle spalle vengono proiettate a tutto schermo le immagini dalla camera ardente per David Sassoli.

Uno scatto realizzato durante la pubblicità, con la conduttrice che tiene per mano il libro del giornalista del Corriere (“Non farmi male”) e quest’ultimo che mostra l’ormai mitologico “Donne che sfidano la tempesta”.

Il contrasto tuttavia è evidente e, probabilmente non a caso, la storia viene ben presto rimossa dal profilo Instagram della padrona di casa de L’Aria che tira.

Se è altamente probabile che la Merlino non si sia accorta di ciò che accadeva alle sue spalle mentre era in posa, è lecito domandarsi come mai la foto sia stata ugualmente caricata sui social in un secondo momento.

Al di là dell’accostamento spiacevole, è proprio l’ultima fatica della Merlino a godere negli ultimi tempi di un’attenzione speciale. Perennemente depositato sul bancone, in mezzo a comunicati, scalette e agenzie, “Donne che sfidano la tempesta” è letteralmente onnipresente. La conduttrice lo sfrutta come ‘gancio’ per introdurre gli ospiti (“durante le presentazioni del mio libro ho conosciuto molte donne, alcune delle quali ho deciso di rincontrare”) e arriva persino a cederlo ai colleghi in studio, come nel caso di Alessandro Cecchi Paone, che martedì ha cominciato a sfogliare il volume nel corso dell’intervista all’infermiera Martina Benedetti. “Myrta, quando abbiamo letto la storia di Martina nel tuo libro abbiamo detto ‘è una storia terribile, ma finita’. Invece non è finita. Martina ci sta dicendo che questo libro avrà bisogno di un aggiornamento”.

Da capire se sia la strada più giusta o se magari sarebbe più opportuno un passo indietro. Per evitare che le autocelebrazioni si trasformino in clamorosi autogol.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews