mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeNotizieLe Borse di oggi, 8 dicembre. Listini Ue in calo, si impenna...

Le Borse di oggi, 8 dicembre. Listini Ue in calo, si impenna lo spread

MILANO –  Le Borse europee peggiorano nel corso della seduta dopo un avvio debole. i listini non restano in scia alla brillante seduta di Wall Street di ieri, che ha archiviato la migliore giornata da marzo, con il Nasdaq. Da diversi giorni il sismografo dei mercati monitora con attenzione ogni aggiornamento legato alla variante Omicron e alle possibili ripercussioni sulle economie. Buone notizie in questo senso sono arirvate da Pfizer, secondo cui il proprio vaccino sarebbe in grado di proteggere dalla variante, ma dopo la somministrazione di tre dosi.

Le piazze finanziarie europee si avviano tutte in calo verso la chiusura con l’eccezione di Londra, dove l’Ftse 100 avanza dello 0,23%, a Parigi il Cac 40 segna -0,31%, a Francoforte Il Dax cala dello -0,62% e a Milano l’Ftse Mib cede l’1,04%. Forte accelerazione per lo spread: il differenziale  Btp-Bund si è portato sui massimi da un anno a questa parte, a 135,6 punti base, con la forbice tra i nostri decennali e quelli tedeschi che si è allargata di oltre 5 punti base, mentre il rendimento dei Btp sale di 10 punti, attestandosi all’1,02%.

Chiusura in rialzo per Wall Street con il Dow Jones che guadagna lo 0,11% a 35.754,09 punti, il Nasdaq lo 0,31% a 4.701,18 punti e l’indice S&P500 lo 0,64% a 15.786,99 punti. Ha prevalso l’ottimismo anche sui listini asiatici: brillante Tokyo (+1,42%), seguita da Sidney (+1,25%) e Shanghai (+1,18%), più caute invece Taiwan (+0,2%) e Seul (+0,34%).

Si esaurisce anche il rimbalzo del petrolio, cresaciuto proprio sull’attenuarsi dei timori legati agli effetti della nuova variante: i contratti gennaio del Wti arretrano dello 0,97% a 71,35 dollari al barile, quelli del Brent febbraio scendono dello 0,84% a 74,81 dollari.

Tra le valute l’euro si rafforza leggermente, ma resta sotto quota 1,13 dollari: la moneta unica passa di mano a 1,1287 dollari (1,1256 ieri alla chiusura) e a 128,022 yen (da 127,83). Il cambio dollaro/yen è a 113,407.
 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews