mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMangiareFamiglie Storiche dell’Amarone: il 2021 si chiude a +17% sui livelli pre...

Famiglie Storiche dell’Amarone: il 2021 si chiude a +17% sui livelli pre pandemia

Ascolta la versione audio dell’articolo

Le “Famiglie storiche dell’Amarone”, riunite in un’associazione da oltre 10 anni, celebrano con un docufilm la ripartenza che ha segnato un 2021in cui sono state vendute 2.300.000 bottiglie dei loro pregiati vini (prezzo medio intorno ai 35 euro), per il 67% destinate ai mercati internazionali.

In questi primi 10 mesi del 2021 le vendite di Amarone hanno dato un forte segnale di ripresa: in Italia +56% sul 2020 e +17% sul 2019, e anche sull’export i valori sono positivi: +48% sul 2020 e +31% sul 2019. Le principali destinazioni sono Canada, Usa, Svizzera e i Paesi Scandinavi. I dati sono stati ricordati in occasione di un evento tenuto a Roma per la presentazione del docufilm ’”Le Famiglie Storiche – Un racconto sull’Amarone”, che aveva già “debuttato” a Verona a settembre.

«Durante la pandemia, anche grazie all’e-commerce – ha sottolineato il presidente Alberto Zenato in molti hanno voluto accompagnare i pasti tra le mure domestiche con vini di certificata qualità e l’Amarone è stato scoperto anche da giovani generazioni. A due mesi dal 2022 ci sono dunque tutte le premesse per chiudere l’anno con numeri confortanti rispetto alle restrizioni di mercato create dalla pandemia».

Le 13 case vinicole associate – Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Torre D’Orti, Venturini e Zenato – «mettono a frutto un patrimonio consolidato da ciascuna nel tempo e un impegno costante verso la qualità per testimoniare questo grande vino che è l’Amarone, fondano tutte le proprie radici nei valori di storicità e artigianalità, espresse in ogni accezione. Il loro operato è volto a far conoscere e preservare non solo i loro vini, ma anche una delle più strategiche zone di produzione vitivinicole italiane, la Valpolicella».

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews