martedì, Gennaio 18, 2022
Disponibile su Google Play
HomeNotiziePlusvalenze Juventus, verso una nuova Calciopoli. I pm: "Sistema malato, tutti gli...

Plusvalenze Juventus, verso una nuova Calciopoli. I pm: “Sistema malato, tutti gli atti alla giustizia sportiva”

E’ un sistema malato quello che emerge dalle intercettazioni telefoniche ai dirigenti della Juventus. L’inchiesta penale, che secondo gli inquirenti, è praticamente chiusa, avrà uno strascico anche sul fronte della giustizia sportiva, a cui saranno mandati tutti gli atti, ma solo quando saranno divulgabili e non più coperti dal segreto istruttorio. Sembra l’alba di una nuova Calciopoli quella che oggi si delinea dagli ultimi sviluppi dell’inchiesta sulle plusvalenze alla Juve, anche se queste saranno valutazioni che, ovviamente, dovrà fare la procura federale che si occupa di illeciti sportivi. Intanto si è concluso il primo interrogatorio della settimana, quello di Maurizio Arrivabene, ad della Juventus in procura a Torino,  chiamato come persona informata dei fatti sull’inchiesta sul falso in bilancio che sta facendo tremare il mondo del calcio .

Plusvalenze sospette per 282 milioni di tre anni nei conti della squadra: l’amministratore delegato della società bianconera in tre ore di audizione ha risposto alle domande dei pm Mario Bendoni, Ciro Santoriello e dell’aggiunto Marco Gianoglio per chiarire il senso di alcune intercettazioni. Sabato era già stato sentito, sempre come testimone, Federico Cherubini, direttore sportivo, che per quasi dieci ore aveva difeso le operazioni della Juventus, spiegando che si trattava di plusvalenze legali e non viziate da alcuna irregolarità.

Inchiesta Juve, la procura studia i procuratori. Mediatori nel mirino

di

Sarah Martinenghi

29 Novembre 2021

L’ ingresso di Arrivabene alla Juventus come amministratore delegato è datato 30 giugno 2021 anche se dal 2012 il manager, che tra il 2015 e il 2018 è stato team principal della Ferrari, faceva parte del cda bianconero ma senza ruoli operativi: è chiaro quindi che le domande verteranno soprattutto sulla situazione che ha trovato in società nel momento in cui gli sono state conferite le deleghe da amministratore delegato relative all’Area Football e sulle decisioni relative all’ultimo periodo, non avendo avuto alcun ruolo nei bilanci d’esercizio degli ultimi tre anni che sono finiti sotto inchiesta.

Perchè le intercettazioni sono la chiave di volta dell’inchiesta sulle plusvalenze della Juve

di

Ottavia Giustetti

28 Novembre 2021

Secondo la tesi della procura, però, prima di lui “ci sarebbe stata una gestione malsana delle plusvalenze” (frase testuale intercettata dagli inquirenti) utilizzata come strumento “salva bilanci” per correggere i rischi assunti per alcuni investimenti e i costi connessi ad acquisti e stipendi definiti al telefono “scriteriati”. Arrivabene non figura quindi tra i sei indagati, tuttavia gli uomini della Guardia di finanza avevano perquisito anche il suo ufficio alla ricerca dei documenti utili a chiarire plusvalenze sospette per 282 milioni di euro. È probabile che sia stato chiesto anche all’ad della Juventus di chiarire poi il mistero della scrittura privata con Cristiano Ronaldo, la “carta famosa che non deve esistere teoricamente”, che potrebbe riguardare retribuzioni arretrate della star del calcio .

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews