martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipQuando William (a Capodanno) fece piangere la futura moglie Kate Middleton

Quando William (a Capodanno) fece piangere la futura moglie Kate Middleton

Oggi William d’Inghilterra e Kate Middleton , genitori di tre – George, Charlotte e Louis – sono tra le coppie coronate più unite e invidiate del mondo. E si apprestano a festeggiare insieme il loro decimo Capodanno da marito e moglie (il royal wedding del secolo andò in scena nell’abbazia di Westminster il 29 aprile 2011). Dopo la morte di Filippo d’Edimburgo e i veleni sparsi dai Sussex contro la royal family, forse per i Cambridge questo non sarà il Capodanno più allegro di sempre. Ma nella personale classifica di Kate ce n’è uno decisamente peggiore. Quello del 2006. All’epoca i due, che si erano conosciuti alla St. Andrew’s University nel 2001, non erano ancora ufficialmente fidanzati.  Ma innamorati sì. Tra alti e qualche basso, erano una coppia.

I Middleton quell’anno avevano in programma di trascorrere, come d’abitudine, le feste in famiglia. E William doveva essere dei loro. Invece all’ultimo momento il principe telefonò alla fidanzata dicendole che aveva cambiato idea. Capodanno preferiva passarlo coi suoi. Kate scoppiò in lacrime al telefono. L’episodio è raccontato nella biografia The Making of a Royal Romance. L’autrice, l’esperta reale Katie Nicholl, gli dedica diverse pagine ricostruendo tutta la delusione della Middleton, abbandonata da fidanzato all’ultimo minuto. William quella telefonata la fece infatti la notte del Boxing Day, il nostro Stanto Stefano. E nemmeno si prese la briga di comunicare la sua decisione a Kate di persona. I motivi dell’improvviso forfait, scrive la biografa reale, furono diversi. In primo luogo bisogna considerare che all’epoca William aveva solo 24 anni e una certa paura, probabilmente, di «fare le cose troppo in fretta». E troppo sul serio.

Fatto sta che l’anno dopo, nel 2007, William mollò Kate con una telefonata, mentre lei stava lavorando. Con la motivazione più classica: «Non possiamo andare avanti, non funzionerà e questa relazione non ti fa bene». Come a dire «il problema non sei tu, sono io». La reazione della Middleton fu da manuale. Invece di chiudersi in casa a stracciarsi le vesti, Kate decise di mandare al principe un messaggio preciso: lei non era una perdente. La sua vita sarebbe andata avanti. Con o senza di lui. Così iniziò a viaggiare (prima in Irlanda con la madre, poi a Ibiza con suo fratello James) e al ritorno a Londra si buttò nella mischia delle notti londinesi, al fianco della sorella Pippa. Risultato: William, circa dieci settimane dopo l’addio, tornò tra le sue braccia. Il resto è storia. E ora i due stanno per festeggiare il loro decimo Capodanno da marito e moglie. 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews