martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiarePsoriasi, alimentazione tra i fattori scatenanti

Psoriasi, alimentazione tra i fattori scatenanti

Giornata mondiale della psoriasi: tra i fattori di rischio scatenanti c’è anche l’alcol e alcuni cibi.

  • Home
  • Notizie
  • Psoriasi, alimentazione tra i fattori scatenanti

La psoriasi è una malattia della pelle che non è direttamente causata dalla cattiva alimentazione, ma degli scorretti comportamenti a tavola possono acutizzarla: si chiamano fattori scatenanti e se evitati possono migliorare di molto la qualità della vita. In occasione della Giornata mondiale della psoriasi un articolo pubblicato da Alleati per la Salute, il sito dedicato all’informazione medico-scientifica di Novartis, ricorda alcuni aspetti importanti.

In Italia la psoriasi colpisce 2,5 milioni di persone (il 10% è affetto da una forma moderata-severa), uomini e donne in pari misura. La malattia, che si manifesta con la comparsa delle tipiche placche in varie parti del corpo, è causata da un problema del sistema immunitario, ma ci sono diversi fattori di rischio non genetici e potenzialmente modificabili che ne possono favorire la comparsa: sono i cosiddetti fattori scatenanti, o trigger.

vino bianco

Tra questi il fumo di sigaretta, l’eccesivo consumo di alcol, l’alimentazione ipercalorica. Altri sono i traumi della pelle (tagli, lividi, protuberanze, tatuaggi), lavarsi con acqua bollente o troppo fredda, restare immersi a lungo nell’acqua, usare detergenti aggressivi, indossare indumenti in tessuti irritanti o troppo stretti, sfregare le lesioni (grattarsi, uso di spugne/guanti/scrub abrasivi o asciugandosi vigorosamente dopo essersi lavati), esposizione a temperature fredde (mentre il clima caldo e soleggiato sembra aiutare a controllare i sintomi della psoriasi, anche se l’eccessiva esposizione al sole e ad alte temperature è da evitare).

A tavola si trovano però anche dei possibili fattori di riduzione del rischio: data la natura infiammatoria della psoriasi, è indicato mangiare  alimenti freschi e ricchi di vitamine e altri elementi antiossidanti (come frutta, verdura e olio extra-vergine di oliva), acidi grassi omega-3 (presenti in pesce, noci, semi di lino ecc.) e probiotici. Da ridurre invece l’assunzione di cibi ricchi di acidi grassi saturi (grassi animali come il burro), carni rosse, insaccati, zuccheri semplici e glutine dei cereali. Questo tipo di alimentazione contribuisce anche alla perdita di peso e alla prevenzione di malattie cardiovascolari e metaboliche (compreso il diabete), che sono più frequenti  in chi soffre di psoriasi.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews