martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareAndrea Larossa, chef stellato di Alba, si trasferisce a Torino

Andrea Larossa, chef stellato di Alba, si trasferisce a Torino

Alba perde una stella Michelin con il trasferimento di chef Andrea Larossa, del Ristorante Larossa, a Torino.

  • Home
  • Notizie
  • Andrea Larossa, chef stellato di Alba, si trasferisce a Torino

Si trasferisce a Torino Andrea Larossa, chef una stella Michelin fino a ora ad Alba. Un trasferimento che probabilmente è anche figlio dei tempi: figlio di un’annata non facilissima per le Langhe, che vivono di turisti, e che stanno vedendo qualche piccola rivoluzione nel mondo dei fino a ora solidissimi chef stellati del territorio. Così, anche Larossa, chef autodidatta che ha aperto il suo ristorante nel 2014 insieme a sua moglie Patrizia, sommelier, cambia casa e trasloca con tutto il suo staff nella capitale sabauda.

La stella per Larossa è arrivata piuttosto velocemente, a soli due anni dall’apertura, a riconoscimento del valore della sua cucina. Larossa ha già annunciato la nuova location del suo ristorante: sarà in nella zona di Corso Casale, nella precollina torinese, precisamente in via Sabaudia 4. La nuova apertura – fanno sapere dal suo ufficio stampa – avverrà nel febbraio del 2022.

Ristorante Larossa - Andrea Larossa

“Le Langhe mi hanno dato tutto e le porterò per sempre con me”, dice Larossa. “Non lo dico tanto per dire, ma perché nel nuovo ristorante proporrò diversi percorsi tra cui un menu tipicamente langarolo, che rappresenterà questa terra straordinaria attraverso i suoi piatti e i suoi ingredienti più famosi. Nel corso dei miei anni ad Alba, e grazie ai grandi maestri che ho avuto prima di aprire il mio ristorante, ho potuto apprendere i segreti di un territorio unico al mondo, e oggi voglio condividerli con i torinesi per portare loro un po’ delle nostre colline anche in città. La mia cucina è sempre stata una cucina di sostanza, anche nelle sue declinazioni più “gourmet”, e tale rimarrà anche nel nuovo Andrea Larossa, perché sono convinto che il mestiere del ristoratore sia quello di “ristorare” a 360° i suoi ospiti, offrendo loro un’esperienza che comprenda tanto l’appagamento dei sensi come l’accoglienza, che cureremo in ogni minimo dettaglio”.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews