martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicatrailer, casta, trama e anticipazioni sul film di Ibrahimović

trailer, casta, trama e anticipazioni sul film di Ibrahimović

L’11 novembre arriva nei cinema italiani con Lucky Red e Universal il film Zatlan (I Am Zatlan) che celebra vita e carriera del grande campione Zlatan Ibrahimović. Non si tratta di un film documentario, ma bensì di un vero e proprio dramma biografico sulla scia dei recenti film su Pelè, Roberto Baggio (“Il Divin Codino” di Netflix) e anche la serie tv Sky (“Speravo de morì prima”) dedicata a Francesco Totti.

Trama e cast

La trama ufficiale: La storia di crescita e trasformazione di un uomo che è partito dai sobborghi fino ad arrivare al successo. Il calcio è stato la liberazione di Zlatan Ibrahimovic da un ambiente difficile: il suo notevole talento e la fiducia in se stesso lo hanno catapultato contro ogni probabilità ai vertici del calcio internazionale, portandolo a giocare in squadre come l’Ajax Amsterdam, la Juventus, l’Inter, il Milan, il Barcellona, il Paris Saint-Germain e il Manchester United.

Zlatan è interpretato da Dominic Andersson Bajraktati e Granit Rushiti che interpretano rispettivamente Zlatan a 11 e 17 anni; Cedomir Glisovic e Merima Dizdarevic vestono i panni dei genitori di Zlatan, Sefik Ibrahimovic e Jurka Gravic, con Selma Mesanovic e Linda Haziri che vestono i panni della sorella Sanela a due diverse età; Emanuele Aita interpreta il procuratore sportivo italiano Mino Raiola mentre Håkan Bengtsson è il calciatore svedese Nils-Åke Sandell scomparso nel 1992.

Zatlan – trailer e video

Trailer italiano ufficiale pubblicato il 3 ottobre 2021Primo spot tv ufficiale in italiano pubblicato il 3 ottobre 2021

Nuovi spot tv ufficiali in italiano pubblicati il 27 ottobre 2021

Curiosità

  • “Zlatan” è tratto dal libro bestseller “Io, Ibra” scritto da David Lagercrantz con Zlatan Ibrahimović, edito in Italia da Rizzoli.
  • “Zlatan” è diretto dall’attore e regista svedese Jens Sjögren (serie tv Dejta) e scritto da Jakob Beckman (X & Y – Nella mente di Anna) dall’omonimo libro di David Lagercrantz & Zlatan Ibrahimović.
  • Il team che ha supportato il regista Jens Sjögren dietro le quinte ha incluso il direttore della fotografia Gösta Reiland (Flocken), il montatore Henning Mark (Dejta), la scenografa Catharina Nyqvist Ehrnrooth (Blondie) e la costumista Mia Andersson (Il cerchio).
  • Zlatan Ibrahimović è il primo calciatore ad aver giocato con sette squadre in Champions League, campione ovunque abbia giocato, dall’Ajax al Psg, passando per Juventus, Inter, Barcellona e Milan, ha raggiunto la fama mondiale non solo grazie al formidabile talento sul campo di calcio , ma anche per l’inconfondibile carisma, l’esuberanza e la sicurezza che lo contraddistinguono.All’età di 40 anni è ancora un fuoriclasse ed è tornato a giocare in Italia, nel Milan, sua patria di elezione.
  • Mino Raiola è il procuratore sportivo italiano che nel 2009 ha curato il il passaggio di Zlatan dall’Inter al Barcellona, una transazione da 46 milioni di euro che includeva una clausola firmata da Raiola in virtù della quale avrebbe guadagnato 1,2 milioni di euro annui, pagati dal Barcellona fino al 2014.
  • Nel 2015 Zlatan Ibrahimović è stato protagonista del documentario Ibrahimovic – Diventare leggenda diretto dagli svedesi Fredrik Gertten & Magnus Gertten e incentrato sugli anni decisivi del calciatore raccontati attraverso rare immagini di archivio nelle quali il giovane Zlatan parla apertamente della sua vita e delle sue sfide.

Il romanzo originale “Io, Ibra”

  • “Io, Ibra” (titolo originale: Jag är Zlatan Ibrahimović) è il titolo della biografia del calciatore Zlatan Ibrahimović scritta da David Lagercrantz. Pubblicato nel 2011 e tradotto in più di 30 lingue, il libro si basa su circa 100 ore di interviste realizzate con Ibrahimovic a Milano.
  • David Lagercrantz (Solna, 4 settembre 1962) è uno scrittore e giornalista svedese, conosciuto a livello internazionale in veste di prosecutore della Trilogia Millennium di Stieg Larsson con la nuova trilogia: “Quello che non uccide” (The Girl in the Spider’s Web) del 2015, “L’uomo che inseguiva la sua ombra” (The Girl Who Takes an Eye for an Eye) del 2017 e “La ragazza che doveva morire” (The Girl Who Lived Twice) del 2019. Tra i suoi altri romanzi segnaliamo “Il cielo sopra l’Everest” (2005) e “La caduta di un uomo” (2009).
  • “Io, Ibra” suscitò polemiche ancor prima della sua uscita a causa di alcune anticipazioni incluse nel libro riguardanti il rapporto tra il centravanti e alcuni compagni di squadra e allenatori, e una parte dedicata allo scandalo Calciopoli. L’edizione in lingua svedese ha venduto oltre 500.000 copie in sei settimane, diventando così il libro più venduto di tutti i tempi in Svezia, con un numero di prenotazioni che superò quello dell’ultimo libro della saga di Harry Potter. A Natale 2011 il libro in Italia aveva toccato quota 200.000 copie in Italia.

La sinossi del romanzo: Da bambino la madre picchiava il piccolo Zlatan con un cucchiaio di legno, rompendoglielo in testa. Lui si consolava rubando biciclette e lasciando a bocca aperta i ragazzi più grandi con il pallone tra i piedi. All’Ajax lo accusarono di aver causato di proposito l’infortunio di un compagno che gli toglieva spazio. Nell’agosto del 2006 scandalizzò l’Italia lasciando la Juventus per l’Inter in piena Calciopoli. Tre anni e altrettanti scudetti dopo volò verso la squadra dei suoi sogni, il Barcellona, ma con Guardiola il rapporto non decollò. Dietro l’angolo c’era l’ennesimo colpo di teatro e il ritorno a Milano, stavolta con la maglia rossonera… In “Solo Dio può giudicarmi” – dichiarazione tatuata sul suo fianco sinistro – Zlatan Ibrahimovic racconta per la prima volta i suoi numeri fuori e dentro il campo, gioie e follie di una vita sempre sopra le righe.

Foto e poster

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews