lunedì, Dicembre 6, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGiochiNintendo considerava la voce originale di Samus 'troppo sensuale'

Nintendo considerava la voce originale di Samus ‘troppo sensuale’

notizie /metroid-prime-nintendo-considerava-voce-originale-samus-troppo-sensuale-v3-548706-800×600.webp” />

Mentre i fan ancora aspettano novità sul quarto capitolo di Metroid Prime (ma Nintendo sta lavorando duro su Metroid Prime 4), emergono nuove curiosità e retroscena sulle origini della serie tridimensionale nata su GameCube nel 2002 e capace di ottenere grandi consensi di critica e pubblico ad ogni nuova uscita.

Clark Wen, audio director sia di Metroid Prime che di Metroid Prime 2: Echoes, ha infatti svelato un particolare aneddoto sulla “voce” di Samus Aran, o per meglio dire i versi della protagonista. Quanto registrato originariamente per l’eroina, infatti, non trovò affatto il consenso di Nintendo, che considerava la voce di Samus “troppo sexy”.

“All’inizio avevamo svolto alcune registrazioni per la voce di Samus, dei suoni temporanei per fare in modo che i danni subiti da Samus fossero riconoscibili durante la partita. Pertanto abbiamo chiesto a uno dei designer di registrare alcuni versi ed urli”, spiega Wen, specificando che “non erano stati concepiti come suoni definitivi”. Tuttavia, prosegue l’audio director, “poche settimane dopo averli inseriti nel gioco abbiamo ricevuto feedback da Nintendo EAD sulla voce di Samus, e secondo loro erano suoni troppo sensuali”.

Ciò non solo ha portato alla rimozione di quel versi temporanei, ma ha spinto la casa di Kyoto a gestire personalmente questo dettaglio: “Hanno registrato diverse attrici per la voce di Samus e le abbiamo ricevute alcuni mesi dopo, scegliendo infine quella che per noi fosse la migliore”. Wen non ne ha la certezza totale, ma ipotizza che i versi definitivi della protagonista siano stati registrati da Jennifer Hale in quanto il file audio inviato dalla Grande N recitava appunto “JH”. Qualora fosse vero, la Hale non è comunque mai stata riconosciuta ufficialmente come doppiatrice di Samus, sebbene molti fan siano convinti del fatto.

Nell’attesa di scoprire novità sul futuro della serie, la nostra recensione di Metroid Dread ci ricorda nel frattempo che l’iconica cacciatrice di taglie ha già fatto il suo ritorno incontrando i favori di critica e pubblico.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews