mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCulturaGalileo Galilei spiegato ai bambini

Galileo Galilei spiegato ai bambini

Galileo è stato definito il fondatore della scienza moderna. E’ stato tra i primi, ad esempio, ad aver esaminato il cielo con un telescopio. A lui si devono scoperte rivoluzionarie nello studio del movimento. Per questo e tanto altro sarebbe bene introdurlo ai bambini. Se stai cercando il modo migliore per raccontare ai tuoi figli chi è stato questo grande uomo, ecco Galileo Galilei spiegato ai bambini in modo semplice e chiaro.

Chi era Galileo Galilei

Galileo Galilei ci ha aperto gli occhi su un nuovo modo di pensare al funzionamento del nostro sistema solare e dell’astronomia in generale. Nato a Pisa il 15 febbraio 1564, si iscrisse all’Università della città per studiare medicina. Successivamente, però, i suoi studi si concentrarono sulla matematica, materia alla quale passò subito dopo. L’uomo si interessò inizialmente di studiare l’effetto delle forze sul moto dei corpi.

Galileo Galilei spiegato ai bambini

Le scoperte di Galileo

Tra i suoi esperimenti, si occupò di osservare, nel Duomo di Pisa, un lampadario che ondeggiava avanti e indietro. A conclusione delle sue osservazioni, si rese conto che ci voleva lo stesso tempo per l’ondeggiamento, grande o piccolo che fosse. Questa è una delle sue scoperte più interessanti. E’ nota come “legge del pendolo” ed è poi stata utile all’intera umanità per misurare lo scorrere del tempo.

Quando apprese dell’invenzione del telescopio nei Paesi Bassi, ne costruì una propria versione che gli permise di fare importanti scoperte nello spazio, come quando notò quattro lune che orbitavano attorno al pianeta Giove. Oltre ai telescopi avanzati, ha inventato anche la bussola e il termometro.

La rottura con la Chiesa

Per molti anni, gli scienziati hanno creduto che il sole e i pianeti ruotassero attorno alla Terra. Le scoperte fatte da Galileo hanno fornito la prova che il Sole è il centro del sistema solare. Questo, però, lo ha portato ad entrare in conflitto con la Chiesa, la quale riteneva con fermezza che la Terra fosse al centro dell’universo.

Gli fu quindi imposto di non insegnare o difendere tali idee, cosa che lo scienziato non fece. Questo lo portò davanti all’Inquisizione, un’istituzione cattolica che lo punì imponendogli di non uscire di casa. Morì l’8 gennaio 1642.

Foto di Darkmoon_Art da Pixabay e di David Mark da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews