martedì, Gennaio 18, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMisteroOssa, palle, persone e altro: cosa c'è dietro a tutti gli oggetti...

Ossa, palle, persone e altro: cosa c’è dietro a tutti gli oggetti anomali avvistati su Marte?

Non appena la NASA pubblica fotografie incredibilmente dettagliate della superficie marziana, le persone a casa trovano oggetti strani e insoliti all’interno di quelle foto.

Naturalmente, la NASA sconta sempre i nuovi oggetti anomali come “formazioni rocciose naturali”. Le cose sono state offuscate all’inizio del 2014 quando ricercatori attenti hanno trovato foto “prima e dopo” che dimostrano che la NASA occasionalmente “ripulisce” alcune delle loro foto (e video ).

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

La NASA ha spiegato con calma che in alcuni casi, le imperfezioni della fotocamera devono essere corrette utilizzando software, come Photoshop.

Tuttavia, nonostante la comprovata manipolazione delle fotografie di Marte da parte della NASA, i ricercatori con gli occhi d’aquila continuano a trovare anomalie insolite nelle fotografie della superficie marziana e chiedono “Hai * mai * visto nella tua vita una formazione rocciosa naturale sulla Terra che assomiglia a quella?”

Ecco una raccolta di alcuni dei luoghi insoliti trovati su Marte fino ad oggi.

L’osso della coscia

Simile a un osso femorale fossilizzato, questo strano oggetto è stato spiegato dalla NASA come una “roccia dall’aspetto brillante” che era stata scolpita dall’erosione (vento o acqua).

Altri invece hanno sottolineato l’impossibilità del vento e dell’erosione di modellare una roccia in modo così bizzarro. L’osso della coscia è stato trovato sul Pianeta Rosso nell’agosto 2014.

Il roditore o Marte Rat

Sembra un topo o uno scoiattolo sdraiato sullo stomaco, il Mars Rat è stato catturato (su pellicola) dal rover Curiosity della NASA nel settembre 2012 e ha suscitato molto interesse su Internet dopo che gli spettatori hanno notato le caratteristiche: occhi, naso, orecchie, guance, gambe – della graziosa creaturina erano facilmente distinguibili.

La lucertola

Questo è un po’ più difficile da spiegare come roccia poiché le caratteristiche sono molto chiare e includono una coda lunga e sottile che apparentemente sarebbe una forma impossibile da formare per erosione naturale.

Secondo quanto riferito, l’oggetto è stato scoperto da un ricercatore giapponese nel marzo 2013 e sembra mostrare una coda, quattro zampe e altre evidenti caratteristiche di una lucertola.

La donna congelata

Fotografata dal rover della NASA Spirit, questa donna congelata appollaiata su una roccia ha fatto sì che molti si chiedessero se la pioggia di fuoco su Sodoma e Gomorra fosse invece avvenuta su Marte.

La foto assomiglia notevolmente a una figura femminile con un braccio teso. L’immagine è stata rimandata sulla Terra dal rover Mars Spirit nel 2008.

L’iguana

L’Iguana è stata scoperta da un appassionato appassionato il 6 novembre 2013 nelle foto scattate dal rover Mars Curiosity.

La NASA è stata informata della scoperta, ma si è rifiutata di restituire il rover per indagare ulteriormente. A quel tempo, alcuni iniziarono a chiedersi se la NASA stesse piantando intenzionalmente la vita sul Pianeta Rosso.

La palla

A forma di sfera perfetta, la sfera è stata scoperta alla fine del 2014 dal rover Curiosity su sol 746 in cima a uno sperone roccioso.

L’oggetto perfettamente rotondo si trova in cima a una roccia piatta e sembra una palla di cannone sporca. La NASA lo ha spiegato come “concrezione”.

La ciambella di gelatina

Il Jelly Donut non era conosciuto tanto per il suo aspetto insolito quanto per il fatto che è apparso su Marte durante un periodo di 12 giorni in cui Opportunity non stava guardando.

L’oggetto insolito si è semplicemente materializzato dal nulla proprio di fronte a Opportunity.

Teschi su Marte

Secondo quanto riferito, diversi casi di teschi, sia umani che animali, sono stati trovati sulla superficie marziana. Di seguito sono riportati alcuni casi degni di nota.

la bara

La “bara” è stata trovata in una foto della NASA del dicembre 2014 scattata dal Mars Rover e mostra chiaramente un oggetto lineare di forma rettangolare che sicuramente assomigliava a una bara artificiale o a una scatola di qualche tipo.

La vita potrebbe essersi evoluta su Marte prima della Terra?

La scoperta che l’antico Marte avrebbe potuto supportare i microbi solleva la possibilità allettante che la vita possa essersi evoluta sul Pianeta Rosso prima che mettesse radici sulla Terra.

Nuove osservazioni del rover Curiosity della NASA suggeriscono che la vita microbica potrebbe essere sopravvissuta su Marte in un lontano passato, quando il Pianeta Rosso era un luogo più caldo e umido.

Non è chiaro esattamente quanto tempo fa si sia aperta la finestra di abitabilità di Marte, hanno detto i ricercatori. Ma i tempi potrebbero essere paragonabili a quelli della Terra, dove la vita è apparsa per la prima volta circa 3,8 miliardi di anni fa.

Riferimento: www.altereddimensions.net

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews