martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroPerché non abbiamo visto gli extraterrestri?

Perché non abbiamo visto gli extraterrestri?

Rivediamo quanto siamo piccoli rispetto all’universo: per ogni granello di sabbia su ogni spiaggia della Terra ci sono 10.000 stelle, la Via Lattea include miliardi di pianeti simili alla Terra, potenzialmente abitabili.

La stessa Via Lattea è solo una tra miliardi di galassie e potremmo vivere in un numero infinitamente crescente di universi, altrimenti noto come multiverso.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Considerato tutto ciò, è ragionevole presumere che esistano altre forme di vita al di fuori del nostro pianeta. Inoltre, la Terra fa parte di un sistema planetario abbastanza giovane, quindi è possibile che ci siano extraterrestri là fuori che sono molto più avanzati di noi.

Testa aliena

Questo fa sorgere la domanda: dove sono tutti gli extraterrestri?

Questa domanda fu affrontata per la prima volta dal fisico italiano Enrico Fermi negli anni ’50 quando chiese: “Se la vita è così abbondante, perché non abbiamo mai sentito nessuno?”

Più recentemente, Brian Cox, professore di Fisica e Astronomia all’Università di Manchester, ha tentato di rispondere a questa domanda, che ora viene comunemente chiamata Paradosso di Fermi.

Sfortunatamente per noi, la teoria di Cox non è molto ottimista per la razza umana.

Cos’è il paradosso di Fermi?

Ci sono almeno 500 quintilioni (o 500 miliardi di miliardi) di stelle simili al sole là fuori, e tieni presente che questa è una stima molto prudente.

Uno studio (Prevalence of Earth-size Planets Orbiting Sun-like Stars) degli Atti della National Academy of Science suggerisce che almeno l’1% delle stelle totali nell’universo ha pianeti simili alla Terra che orbitano attorno a loro, il che significa che 100 miliardi di Potrebbero esistere pianeti simili alla Terra.

Per quelli di voi che sono scettici sugli extraterrestri, facciamo una stima prudente che dopo 1 miliardo di anni di esistenza, solo l’1% di questi pianeti simili alla Terra sviluppa la vita.

Per aiutarti a visualizzare questo, sarebbe l’equivalente di ogni singolo granello di sabbia sulla Terra che rappresenta un pianeta con la vita su di esso. Anche se solo l’1% di quel numero sviluppasse un’intelligenza uguale a quella degli umani, ciò significherebbe che ci sono 10 milioni di miliardi di civiltà intelligenti nell’universo.

Se ridimensioni questi numeri usando le stesse stime per prevedere quante civiltà intelligenti esistono nella Via Lattea, otterresti 1 miliardo di pianeti simili alla Terra e 100.000 civiltà intelligenti solo nella nostra galassia.

Quindi, ti chiedo questo: esistono gli extraterrestri e se sì, perché non ti hanno contattato?

Benvenuti nel paradosso di Fermi!

Spiegazione potenziale 1 – La teoria del fisico Brian Cox

Il fisico e astronomo Brian Cox è stato l’ultimo ad affrontare il paradosso di Fermi in una recente intervista.

Sebbene la sua prospettiva sia relativamente pessimistica, è ancora una possibilità molto reale.

Cox dice,

“Una soluzione al paradosso di Fermi è che non è possibile gestire un mondo che ha il potere di autodistruggersi e che ha bisogno di soluzioni collaborative globali per impedirlo”.

Lui continua,

“Può darsi che la crescita della scienza e dell’ingegneria superi inevitabilmente lo sviluppo delle competenze politiche, portando al disastro. Potremmo avvicinarci a quella posizione”.

In altre parole, gli extraterrestri potrebbero aver distrutto la loro intera civiltà per mezzo di disordini politici e/o progresso tecnologico, e potremmo ripetere lo stesso modello di autodistruzione.

La teoria di Cox mi ricorda il recente avvertimento di Stephen Hawking al pubblico sull’intelligenza artificiale e su come potrebbe minacciare l’intera razza umana e portare alla nostra scomparsa.

La più grande minaccia per l’umanità potrebbe essere l’umanità?

Spiegazione potenziale 2 – Il grande filtro

Creata dal professore associato alla George Mason University, Robin Hanson, la teoria del Grande Filtro (GF) suggerisce che esiste un passaggio incredibilmente difficile nell’evoluzione della vita, uno che impedisce alle civiltà di raggiungere il viaggio interstellare.

La domanda è:

A che punto siamo rispetto al GF?

L’opzione 1 è che siamo riusciti in qualche modo a superare il GF, un compito che pochissimi o potenzialmente nessun’altra civiltà ha portato a termine.

L’opzione 2 è che la vita è molto rara, quindi il GF è in realtà il fatto che la vita sia iniziata sulla Terra in primo luogo. L’opzione 3, la peggiore possibilità, è che il GF sia di fronte a noi e ci stiamo avvicinando a una sorta di evento o circostanza che ci impedisce di raggiungere un’intelligenza superiore.

Alieni antichi

Spiegazione potenziale 3 – Gli extraterrestri ci hanno già fatto visita

Ci sono prove sostanziali che dimostrano l’esistenza degli extraterrestri e che gli UFO ci visitano da molto tempo.

Più di una dozzina di astronauti della NASA hanno dichiarato pubblicamente che gli UFO sono stati avvistati tra cui il dottor Edgar Mitchell e il professore di fisica della Princeton University Brian O’Leary:

Il presidente della campagna presidenziale del 2016 di Hillary Clinton, John Podesta, è stato citato molte volte per discutere della mancanza di divulgazione degli UFO.

“C’è una seria possibilità che veniamo visitati e siamo stati visitati per molti anni da persone provenienti dallo spazio, da altre civiltà.

Chi sono, da dove vengono e cosa vogliono dovrebbe essere oggetto di rigorose indagini scientifiche e non essere oggetto di “rifiuto” da parte dei giornali scandalistici”.

Se una civiltà di tipo 3 ci stesse effettivamente visitando, potremmo anche non accorgercene.

Se una civiltà di intelligenza superiore opera nella quarta dimensione, noi, come esseri tridimensionali, non saremmo in grado di vederli, figuriamoci di comunicare con loro.

Il fisico teorico americano, Michio Kaku, spiega:

“Diciamo che abbiamo un formicaio in mezzo alla foresta. E proprio accanto al formicaio stanno costruendo una superstrada a dieci corsie.

E la domanda è,

«Le formiche sarebbero in grado di capire cos’è un’autostrada a dieci corsie? Le formiche sarebbero in grado di comprendere la tecnologia e le intenzioni degli esseri che costruiscono l’autostrada accanto a loro’?”

Quindi, quale spiegazione è corretta?

Credo che ci sia della verità in ciascuna di queste soluzioni.

In definitiva, i nostri ego sono i nostri più grandi nemici e potremmo finire per distruggerci; tuttavia, credo che stiamo vivendo un cambiamento di coscienza e, di conseguenza, la possibilità che ciò accada sta diminuendo.

Credo che la vita in sé e per sé sia ​​un miracolo, quindi probabilmente abbiamo superato il Grande Filtro, ma penso che anche altre civiltà lo abbiano fatto a causa delle prove significative a sostegno degli UFO e dell’esistenza degli ET.

Non è un segreto che il governo degli Stati Uniti abbia cercato di nasconderlo al pubblico, ma forse è una buona cosa. Forse non siamo pronti a contattare gli ET regolarmente finché non raggiungiamo uno stato di coscienza superiore, accediamo a dimensioni superiori e diventiamo una civiltà più intelligente.

Non importa quello che credi, il paradosso di Fermi è chiaramente un argomento che merita ulteriori ricerche e discussioni!

Vi lascio con questo video per farvi pensare all’altra possibilità che abbiamo visto…

di Kalee Brown

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews