lunedì, Dicembre 6, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaPolkadot punta a 75$ dopo il breakout da un classico pattern di...

Polkadot punta a 75$ dopo il breakout da un classico pattern di inversione rialzista

Il grafico di Polkadot (DOT) suggerisce che il prezzo potrebbe raggiungere un nuovo massimo storico vicino ai 75$ se DOT registra una chiusura decisiva sopra il range tra 41$ e 43$.

Questo è lo scenario presentato da un classico pattern di inversione rialzista conosciuto come inverse head and shoulders (H&S) che si forma quando il prezzo assiste a tre sell-off durante un periodo di consolidamento del mercato.

Nello specifico, il pattern è composto da un sell-off iniziale seguito da un rally del prezzo a breve termine e un altro sell-off più profondo. Questo porta a un’altra leggera correzione verso l’alto, seguita da un ultimo sell-off concluso in prossimità dei livelli toccati dal primo.

Illustrazione del pattern inverse head and shouldersIllustrazione del pattern inverse head and shoulders. Fonte: ThinkMarkets

Il primo e l’ultimo sell-off rappresentano le “shoulder” a sinistra e a destra, mentre il sell-off centrale rappresenta la “head.” Il livello a cui tutti i rally vengono respinti è conosciuto invece come “neckline” nel pattern.

In genere, gli analisti tradizionali calcolano il target al rialzo dell’H&S dalla neckline misurando la distanza massima tra questo livello e il punto più basso della head.

Come mostrato di seguito, sembra che Polkadot abbia formato un simile pattern rialzista sul suo grafico settimanale.

Grafico settimanale di DOT/USD con pattern inverse head and shouldersGrafico settimanale di DOT/USD con pattern inverse head and shoulders. Fonte: TradingView

La distanza massima tra la neckline e il minimo centrale ammonta a quasi 31$. Pertanto, un breakout rialzista sopra il range della neckline tra 41$ e 43$ colloca il prossimo target a lungo termine intorno ai 75$.

Le aste di parachain arriveranno a novembre

Il pattern inverse H&S è emerso dopo il rally quasi del 30% nell’ultima settimana che ha portato DOT a massimi intoccati da cinque mesi a circa 44$. Questo trend settimanale è stato supportato principalmente da un boom dei prezzi nel mercato crypto e dalle notizie sul lancio della prima asta di parachain Polkadot l’11 novembre.

Le parachain di Polkadot sono blockchain parallele per applicazioni specifiche, registri collegati alla Relay Chain centrale. A causa della loro natura parallela, le parachain tendono a elaborare molteplici transazioni contemporaneamente, oltre a mantenere e registrare i propri dati sul registro principale, comunicando con altre blockchain.

Correlato: Polkadot debutterà le aste di parachain dopo la votazione della governance

Questo sistema si distingue dal metodo classico che dispone le transazioni in fila e le elabora sequenzialmente.

“5 anni dopo la prima descrizione della visione di un framework multichain eterogeneo nel Polkadot Whitepaper, le parachain sono ora pronte per il lancio su Polkadot. La Motion 118, per pianificare le prime aste, è stata approvata dal consiglio ed è ora soggetta al referendum pubblico.”

5 years after the vision of a heterogeneous multichain framework was first outlined in the Polkadot Whitepaper, parachains are now ready to launch on Polkadot. Motion 118, to schedule the first auctions, has passed council & now gone to public referendum.https://t.co/8pt3aT4vO3

— Polkadot (@Polkadot) October 13, 2021

DOT, che agisce da utility token per commissioni, governance, interoperabilità e bonding all’interno dell’ecosistema Polkadot, ha registrato un rally di oltre il 24% dopo l’ annuncio sulle aste di parachain.

Il prossimo passo per Polkadot sarà l’introduzione di una funzione cross-chain che consentirà alla Relay Chain di comunicare con blockchain esterne (Bitcoin, Ethereum, ecc.) attraverso smart contract specializzati. Nel frattempo, il progetto intende anche lanciare “moduli di collegamento integrati” che miglioreranno l’interoperabilità delle blockchain esterne con Polkadot.

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo appartengono unicamente all’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph.com. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews