martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroL'incontro straordinario: gli esseri vestiti di bianco

L’incontro straordinario: gli esseri vestiti di bianco

Betty Andreasson ha ricordato sotto ipnosi che da adolescente è stata portata in un’astronave aliena, che è entrata in uno specchio d’acqua ed è emersa in un complesso sotterraneo.

Fino a quel momento, sembrava che viaggiasse nel suo corpo fisico, poiché il viaggio coinvolgeva quelle che sembravano essere grandi forze g del tipo prodotto dall’accelerazione ordinaria. Nel complesso sotterraneo, gli è stato detto da esseri “Grigi” che sarebbe stata portata a casa per vedere l’Uno.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Ecco l’esperienza che si è svolta successivamente, rivissuta attraverso la regressione ipnotica:

Betty: Ci stiamo avvicinando a questo muro di vetro e una porta grande, grande, grande, grande, grande. È fatto di vetro.

Fred Max: Ha i cardini?

Betty: No. È così grande e c’è – non riesco a spiegarlo. È porta dopo porta dopo porta dopo porta. Si ferma lì e mi dice di fermarmi. Mi fermo lì. Dice: “Ora entrerai per la porta per vedere l’Uno”.

E io sto lì e sto uscendo da me stesso! Ci sono due di me! Ci sono io due lì!… È come un gemello.

Dopo essere entrata così in uno stato extracorporeo, ha attraversato la porta:

Betty: Sono entrata dalla porta ed è molto luminosa. Non posso portarti oltre.

Fred Max: Perché?

Betty: Perché… non posso portarti oltre questa porta.

Fred Max: Perché sei così felice?

Betty: È solo che, ah, non posso dirtelo… Le parole non possono spiegarlo. È meraviglioso. È per tutti. Non riesco proprio a spiegarlo. Capisco che tutto è uno. Tutto combacia. È bellissimo!

Questa suona come una tipica descrizione dell’esperienza della realizzazione del Brahman, uno stato di coscienza che è stato ricercato da yogi e mistici di tutto il mondo. Nella tradizione vedica, ci sono diverse scuole di pensiero filosofico riguardo alla natura della realizzazione del Brahman…

Dopo aver lasciato la porta dell’Uno, Betty riferì di aver incontrato misteriosi esseri vestiti di bianco:

“Okay, sono fuori dalla porta e c’è una persona alta lì. Ha i capelli bianchi e indossa una camicia da notte bianca e mi fa cenno di venire lì con lui. La sua camicia da notte è luminosa, i suoi capelli sono bianchi e ha gli occhi bluastri.

Questa persona sembrava un normale essere umano, in contrasto con i piccoli esseri “Grigi” che aveva incontrato finora.

Nella sua discussione su questo caso, Raymond Fowler ha sottolineato che forse esseri simili sono stati segnalati dal personale della Marina italiana durante un avvistamento UFO alle pendici dell’Etna il 4 luglio 1978.

Qui atterrò un disco rosso, pulsante e a cupola, e i testimoni incontrarono “due alti esseri dai capelli dorati e vestiti di bianco accompagnati da tre o quattro esseri più bassi che indossavano caschi e tute spaziali”.

In questo caso gli esseri alti vestiti di bianco sono stati visti da personale militare che si trovava presumibilmente nei loro corpi fisici, in uno stato di coscienza più o meno normale.

Nelle OBE non collegate agli UFO, ci sono frequenti riferimenti a esseri in tuniche bianche. Un esempio potrebbe essere l’OBE del paziente cardiaco. È significativo che sebbene questo testimone pensasse che l’essere vestito di bianco che vedeva fosse Cristo, osservò: “Aveva un aspetto diverso da qualsiasi immagine che avevo visto prima”. Evidentemente nutriva dei dubbi su questa identificazione. È anche interessante che l’incontro dell’uomo con questo essere sia stato accompagnato, come per Betty Andreasson, da un’esperienza mistica che implicava accenni di conoscenza universale.

Quindi qui abbiamo tre casi in cui sono descritti esseri vestiti di bianco. In uno, una persona era stata apparentemente rapita fisicamente dagli ufonauti, poi aveva avuto un’esperienza extracorporea che implicava un’esperienza mistica e infine aveva incontrato un essere di questo tipo.

In un altro, questi esseri sono stati visti insieme a un UFO da personale militare che camminava in uno stato apparentemente normale. In un altro ancora, un essere di questo tipo è stato incontrato in un’esperienza extracorporea avvenuta durante un’emergenza medica e non era collegata agli UFO.

[British UFO investigator] Jenny Randles ha discusso di un caso probabilmente correlato, in cui un OBE istigato dal medico ha portato a un incontro con un essere alto dai capelli bianchi proveniente da un UFO. Questa esperienza le è stata riferita da Robert Harland, un mago professionista e, ahimè, un medium fasullo confesso.

Harland disse a Randles di essere andato da un dentista nel 1964 per un’importante chirurgia orale. Gli è stato somministrato un gas anestetico e ha avuto un’esperienza extracorporea. Da una prospettiva extracorporea, ha visto che il dentista gli ha sbattuto il ginocchio e il dentista in seguito lo ha verificato.

Finora, questa era una tipica OBE del tipo associato a traumi fisici. Ma poi Harland vide un essere alto con lunghi capelli bianchi fluttuare attraverso il soffitto e spiegare telepaticamente che dovevano andare insieme.

Hanno fluttuato attraverso il tetto in un UFO. È stato mostrato in giro. L’operazione dell’UFO è stata spiegata e gli è stato dato un messaggio per trasmettere un terribile olocausto in cui la crosta terrestre si sarebbe divisa. Gli è stato poi detto che avrebbe dovuto combattere per tornare al suo corpo.

In effetti, piccole e brutte creature hanno cercato di impedire il suo ritorno, ma ce l’ha fatta e si è svegliato per vedere il dentista che lo picchiava e sembrava molto preoccupato. Era quasi morto sulla sedia.

Si può sempre ipotizzare che gli esseri visti in questi quattro casi fossero semplicemente sogni o allucinazioni, sebbene ciò sollevi la questione del perché le persone avrebbero indipendentemente sogni simili.

Se lasciamo in secondo piano l’ipotesi del sogno e consideriamo che gli esseri potrebbero effettivamente esistere, allora la domanda è: questi esseri operano in corpi fisici grossolani o fatti di qualche tipo di energia sottile?

Le osservazioni del personale navale italiano suggerirebbero il primo, mentre i racconti del cardiopatico e del signor Harland suggerirebbero il secondo.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

Alessandra Celentano

YouGoNews