mercoledì, Ottobre 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareIn Francia la mozzarella batte il camembert

In Francia la mozzarella batte il camembert

cibo -mozzarella-kpFI–1020×533@IlSole24Ore-Web.jpeg” />

Ascolta la versione audio di questo articolo

Per la prima volta in Francia, i consumi di mozzarella hanno superato quelli del camembert: è quanto scrive il sito internet del quotidiano Le Figaro, secondo cui, a settembre, le vendite del celebre formaggio italiano hanno superato per la prima volta quelle del formaggio simbolo della Francia, il camembert.

«Mai come oggi – scrive Le Figaro – le specialità culinarie italiane sono state apprezzate nel mondo, in particolare, in Francia. Per la prima volta in Francia, la curva delle vendite di camembert, in calo regolare del 3% all’anno, è passata al di sotto delle vendite di mozzarelle che conosce, da parte sua, una crescita annuale del 5%», conferma al quotidiano francesce Fabrice Collier, presidente di un sindacato che riunisce produttori di Camembert della Normandia, il Syndicat normand des fabricants de camemberts (Snfc).

Dall’inizio dell’anno e fino all’11 settembre sono state vendute oltralpe 29.230 tonnellate di camembert contro 33.170 tonnellate di mozzarella.

La mozzarella (compresa quella di Bufala Campana Dop) è del resto un campione dell’export made in Italy, al primo posto tra i formaggi con più di 107mila tonnellate esportate nel 2020 (+23%), e come molti altri prodotti italiani è apprezzata anche Oltralpe, in barba a una presunta accesa rivalità campanilistica tra i due Paesi.

L’uso di questi due formaggi a pasta molle non è lo stesso, afferma il presidente dei produttori dei camambert a Le Figaro, definendo quello francese «più un formaggio da tavola» e la mozzarella «un formaggio da cucina». Le Figaro scrive quindi che «chiaramente si mangia camembert nei ristoranti o durante i pasti casalinghi più tradizionali, mentre la mozzarella sta bene in molti piatti facili da fare e più trendy». E si dice preoccupato per il futuro:«Negli anni Ottanta in Francia si producevano 180mila tonnellate di Camembert, parte delle quali veniva esportata, il doppio rispetto a oggi».

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews