mercoledì, Ottobre 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeViaggiDa vivere e da visitare per turismo: ecco le migliori città del...

Da vivere e da visitare per turismo: ecco le migliori città del mondo nel 2021

La premessa è d’obbligo: quando c’è di mezzo una classifica che deriva da risposte soggettive (e quindi basate su gusti, conoscenze ed esperienze personali) il risultato finale è sempre opinabile. Il Time Out Index 2021 stilato dalla nota rivista di viaggi inglese è però un’escursione interessante fra i cinque continenti per curiosare fra le virtù di quelle che sono, secondo gli oltre 27mila partecipanti all’indagine, le migliori città del mondo miscelando vita notturna, attrazioni culturali e turistiche, offerta culinaria, iniziative ambientali, senso di comunità e ospitalità. Il tutto parametrato alla capacità di reagire allo stato di crisi imposto dall’emergenza sanitaria. Ai due estremi della top 15 troviamo Melbourne, in quindicesima posizione, e San Francisco, che occupa il gradino più alto del podio. L’Italia, con Milano, la si trova solo al 23esimo posto, con Roma 33esima.

La Bay Area vince per sostenibilità sociale

Il Golden Gate Bridge con le sue inconfondibili forme che spesso fuoriescono dalla nebbia, i tram che salgono e scelgono dalla strade rese celebri dai telefilm anni ’80, le case vittoriane dai mille colori e l’isola di Alcatraz, sede del famigerato penitenziario: le attrazioni di San Francisco sono tante ma ciò che, secondo Time Out, ha reso la città californiana meritevole della vittoria è la combinazione fra progresso (la Silicon Valley, culla dell’industria tech, dista poche decine di miglia), sostenibilità e spirito comunitario. La pandemia ha quindi stimolato l’anima sociale e la capacità di adattamento della Bay Area nei periodi di lockdown (quando si appendeva lievito madre ai pali del telefono per essere accessibile a tutti) e affermato nuove tendenze come quella di pranzare all’aperto, valorizzando sensibilmente la frequentazione degli spazi verdi e le centinaia di “parklet” (le estensioni dei marciapiedi che offrono più spazio e servizi per le persone) realizzati negli ultimi mesi. Complice il clima, ecco che diventa facile capire perché San Francisco, che vanta tra l’altro uno dei più alti tassi di vaccinazione anti-Covid di tutti gli Stati Uniti, permette di vivere il contesto urbano come una gigantesca festa di strada.

Amsterdam (Credit Time Out Getty Images)

In Europa brillano Amsterdam e Manchester

C’è che la definisce la capitale mondiale della bicicletta ed è anche per la sua natura di città fortemente caratterizzata dalla mobilità green che Amsterdam svetta al secondo posto della classifica di Time Out. Passeggiate e spazi nella natura (come il Vondelpark) si fondono con bellezza architettonica, storia, cultura e apertura sociale per rafforzare lo status di metropoli moderna e attenta all’ambiente. Con meno turismo sessuale da una parte e un’offerta più ricca di serate musicali, proposte teatrali e attività sportive dall’altra. La seconda città europea in classifica è Manchester, premiata per le sue doti di luogo dove fare nuove amicizie, conoscere i vicini di casa e incontrare persone diverse. Spirito comunitario e aggregazione sociale, dunque, sono le principali virtù della metropoli inglese al pari della sua vita notturna e della sua vivacità in campo artistico e culturale, come dimostrano le rassegne Manchester International Festival e Grayson’s Art Club. Nelle prime 10 posizioni ci sono anche altre tre città europee e nell’ordine Copenaghen (quarta), Praga (settima) e Porto (nona). Le loro doti? La facilità di rilassarsi, l’assenza di stress e il livello di sostenibilità ambientale della capitale danese; la bellezza e la possibilità di muoversi a piedi di quella della Repubblica Ceca; la cordialità, la storia e la cultura (vedi il quartiere medievale di Ribeir e lo spazio artistico Maus Hábitos per i concerti e le serate di poesia e teatro) della seconda città del Portogallo.

New York (Credit Time Out Getty Images)

La Grande Mela vince la partita della resilienza

Neppure la pandemia e le chiusure prolungate che hanno reso spettrali per diverse settimane luoghi iconici come Times Square o la Fifth Avenue o lo stesso Central Park hanno tolto a New York la nomea di città più eccitante del mondo e non solo per chi vi abita. La sua diversità è nota, la sua resilienza è invece una qualità della Grande Mela (ri)emersa soprattutto negli ultimi 18 mesi (pensiamo al dopo 11 settembre 2001) e ha trovato in iniziative come Open Restaurants, che ha trasformato i marciapiedi in vivaci hub comunitari, o il programma Key to NYC, che ha incoraggiato la popolazione a vaccinarsi, promuove l’adozione dei vaccini, alcuni dei suoi capisaldi. Niente Gotham City in balia dei cattivi alla Joker, insomma, ma una metropoli che è riuscita a sopravvivere a testa alta alla pandemia in attesa di riabbracciare (in quantità) i turisti provenienti dall’Europa e dall’Asia.

Tel Aviv (Credit Time Out Getty Images)

Tel Aviv è sempre la più divertente

Si è confermata, se vogliamo a sorpresa, come la città più divertente del mondo per il secondo anno consecutivo grazie a spazi come Dizengoff Square e Park HaMesila che ospitano picnic, concerti, proiezioni e conferenze. Anche Tel Aviv, che con New York condivide il motto della “città che non si ferma (o dorme) mai”, ha saputo uscire dai mesi di lockdown diventando una delle locomotive della corsa mondiale alle vaccinazioni e in poco tempo la gente del posto è tornata a popolare i suoi storici luoghi di aggregazione. Ma non solo. Tel Aviv può vantare di essere il secondo miglior posto al mondo per mangiare e bere, dietro solo a Shanghai, abbinando alla vasta proposta culinaria rivolta alla comunità luoghi di “culto” per gli amanti del cibo come Carmel Market, cuore pulsante della città, dove assaggiare prodotti tipici in serie e fare shopping.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews